Come curare la colpite

Vermi

La colite (vaginite) è la patologia ginecologica più comune. Il più delle volte, la malattia viene diagnosticata nelle donne in età fertile, ma può svilupparsi nelle ragazze e durante la menopausa. La colite è in grado di progredire rapidamente, provocando la diffusione dell'infezione in modo ascendente.

In assenza di cure mediche qualificate in una donna, dopo un po 'di tempo, si riscontrano endometrite o annessite, nonché gravi problemi di concepimento e di trasporto di un bambino. L'autotrattamento non porterà al risultato desiderato a causa della natura infettiva della patologia. Prima di trattare la colpite, il ginecologo condurrà una serie di test di laboratorio per identificare le specie dell'agente causale.

I principi di base del trattamento

Lieviti patogeni, batteri patogeni e virus possono diventare patogeni della coleite. Durante i test di laboratorio, non viene stabilito solo il tipo di agente infettivo, ma anche la sua sensibilità ai preparati farmacologici. La maggior parte degli agenti causali della vaginite hanno sviluppato resistenza anche ai moderni antibiotici ad ampio spettro, pertanto viene praticato un approccio integrato al trattamento della colpite nelle donne. Sono utilizzati i seguenti metodi terapeutici:

  • l'uso di farmaci per il trattamento sistemico e locale;
  • eseguire procedure fisioterapeutiche;
  • dieta;
  • rafforzamento dell'immunità;
  • restauro della microflora vaginale.

Le cause della colpite più spesso sono disturbi endocrini, infezioni trasmesse sessualmente, mancato rispetto delle regole dell'igiene intima. Se la colpitis è scatenata dal diabete, forma tumori maligni, malattie della ghiandola tiroidea, allora viene eseguito il trattamento simultaneo della malattia di base. La terapia più efficace sarà la vaginite nella fase di remissione di queste malattie. Quando un paziente diabetico trascura l'uso di farmaci antidiabetici o la corretta somministrazione di insulina, la colpite progredisce rapidamente. La ragione di questo è l'alto livello di glucosio nella circolazione sistemica.

Altrettanto importante per il trattamento rapido ed efficace delle vaginiti di qualsiasi origine è consultare un medico al primo segno di patologia. L'auto-trattamento, di regola, porta solo ad un aumento dei sintomi: perdite vaginali, dolore nel basso addome e manifestazioni cliniche di intossicazione generale. A casa, è impossibile stabilire il tipo di agente patogeno, scegliere e applicare i preparati giusti:

  • antimicotico per patologie fungine;
  • antivirale per la malattia da herpes;
  • antimicrobico e antibiotici per infezioni batteriche.

Dosi giornaliere e singole di farmaci, così come la durata del corso terapeutico prescritto dal medico. Prende in considerazione l'età del paziente, il grado di danno tissutale, la presenza di una storia di malattia del fegato, sistema cardiovascolare o urinario.

Durante il trattamento della colpite deve essere lavato almeno tre volte al giorno utilizzando prodotti per l'igiene intima.

Raccomandazioni mediche

Kolpit risponde bene al trattamento, soprattutto se una donna ascolta il consiglio del medico curante. Da questo dipende non solo un recupero rapido, ma anche la prevenzione della reinfezione. Cosa consigliano ginecologi, urologi e venereologi ai loro pazienti:

  • Durante il trattamento della colpite, indipendentemente dal tipo di agente infettivo, il rapporto sessuale deve essere completamente interrotto. La ragione di tale divieto non è solo il disagio e il dolore a causa dell'irritazione delle mucose vaginali. Il contatto sessuale sarà la causa dell'avanzamento dei batteri patogeni lungo i percorsi ascendenti. C'è anche un'alta probabilità di re-infezione delle donne con colpite e con la sua specifica origine infettiva, gli uomini. Quando si diagnosticano malattie trasmesse sessualmente, viene trattato il partner sessuale.
  • La terapia con Kolpita deve essere accompagnata da una dieta per aumentare l'efficacia dei farmaci farmacologici utilizzati. È necessario limitare l'uso di cibi salati e piccanti. Se la colpite del paziente è causata da funghi lieviti patogeni, allora un rifiuto totale dei dolci e della cottura diventa una condizione indispensabile per un rapido recupero. Nella dieta dovrebbe includere il più possibile verdure e frutta fresca.
  • Durante il trattamento della coleite dovrebbe essere l'igiene intima. Il bucato dovrebbe essere eseguito almeno tre volte al giorno e durante le mestruazioni dopo aver cambiato le pastiglie. Quando la patologia viene rilevata in una bambina, i genitali devono essere lavati dopo ogni svuotamento dell'intestino o della vescica. I medici non raccomandano l'uso di prodotti per l'igiene con profumi o altri additivi durante il lavaggio.
  • Durante il giorno, dovresti usare almeno due litri di acqua pura non gassata. Minzione frequente promuove la rimozione di agenti patogeni infettivi dal sistema urogenitale. Bere molti liquidi aiuta a eliminare i batteri patogeni e i rifiuti tossici dai fuochi infiammatori.

Procedure fisioterapeutiche

Per accelerare il recupero e migliorare l'efficacia dei metodi di terapia conservativa, i medici prescrivono procedure fisiche. Non vengono utilizzati nel corso acuto della colpite, ma in caso di cronica aiutano molto bene. Quasi tutta la fisioterapia è indolore e non provoca alcun effetto collaterale. I ginecologi raccomandano questi trattamenti ai pazienti a causa dei diversi effetti sul corpo della donna:

  • riduzione della gravità dei sintomi generali e locali;
  • sollievo del processo infiammatorio;
  • aumentare la resistenza del corpo agli agenti infettivi fungini, batterici, virali;
  • migliorare la salute generale;
  • rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Farmaci farmacologici e procedure di fisioterapia aiuteranno a curare qualsiasi colpite.

Il loro numero varia a seconda della gravità del quadro clinico. Nel trattamento della vaginite batterica e fungina, i seguenti metodi accelereranno il recupero:

  • onde di irradiazione ultravioletta di breve durata;
  • poluvan con permanganato di potassio per la riabilitazione delle aree infette;
  • elettroforesi con soluzione di solfato di zinco per distruggere i funghi patogeni.

La terapia intensiva UHF consente di arrestare rapidamente i processi infiammatori, di prevenire danni alla mucosa vaginale da agenti infettivi, per ridurre l'attività dei mediatori. Inoltre, si raccomanda alla donna di condurre le seguenti procedure fisioterapeutiche:

  • irradiazione ultravioletta ad onde medie;
  • talassoterapia;
  • bagni d'aria;
  • irradiazione laser del sangue;
  • elioterapica.

Tale fisioterapia non influisce direttamente sugli agenti infettivi. Ma dopo 5-10 sedute, l'immunità del paziente è rafforzata, così come lo stato generale di salute.

Terapia antibiotica

Questo tipo di trattamento viene utilizzato solo per diagnosticare la colpite cronica, difficile da trattare o la vaginite provocata da gonococchi. In quest'ultimo caso, viene praticata la prescrizione di preparati a base di cefalosporine sotto forma di infezioni intramuscolari:

E nel trattamento della colpite cronica aspecifica, vengono utilizzate penicilline semisintetiche:

Le penicilline convenzionali (Amoxicillina, Ampicillina, Ofloxacina) sono inefficaci per le vaginiti, poiché i batteri patogeni sono diventati resistenti ai loro effetti. I medici prescrivono agenti antibatterici ai pazienti, che includono acido clavulanico. Questo composto chimico non mostra alcuna attività terapeutica, ma ha la capacità di prolungare e migliorare l'azione degli antibiotici. L'acido clavulanico impedisce ai batteri di produrre enzimi specifici che rendono i microrganismi insensibili ai farmaci. Se le penicilline semi-sintetiche sono inefficaci o di scarsa efficacia, i medici le sostituiscono con macrolidi, claritromicina o azitromicina.

Per la pulizia e bagni nel trattamento della colpite, è possibile utilizzare infusioni di erbe medicinali, ad esempio, calendula

la siringa

Queste procedure sono molto efficaci per il trattamento esterno della colpite. La durata di tale terapia è di diversi giorni, fino a quando i farmaci antimicrobici e antibatterici dell'azione di azione sistemica e locale. Contribuiscono alla distruzione di agenti infettivi, che riduce significativamente la gravità dei sintomi e il numero di virus, batteri e funghi sulla mucosa vaginale. Per il lavaggio, è possibile utilizzare questi farmaci:

  • Clorexidina o suo analogo d'importazione Miramistin;
  • soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio;
  • rivanola;
  • Chlorophyllipt.

Una buona proprietà antisettica ha una soluzione di bicarbonato di sodio, soprattutto se la vaginite candidale si verifica sullo sfondo di abbondante scarico di bianchi purulenti. Per la sua preparazione deve essere diluito con 0,5 cucchiaini di soda in un bicchiere di acqua bollita calda. Spesso vengono utilizzate infusioni e decotti di erbe medicinali:

Per preparare l'infuso, preparare 1 litro di acqua bollente 3 cucchiai. cucchiai di materiali vegetali secchi e insistono per un'ora. Dopo il raffreddamento e il filtraggio, è possibile iniziare la procedura utilizzando una siringa. Questo metodo di terapia locale consente di rimuovere dalla vagina tutti gli agenti patogeni, per prevenire la sconfitta della mucosa dei prodotti tossici della loro vita.

Trattamento della patologia atrofica

I sintomi della colpite atrofica colpiscono le donne di una certa fascia di età. Di norma, questo tipo di vaginite viene diagnosticato nelle donne dopo 50 anni a causa di cambiamenti ormonali. Le ovaie cessano di produrre completamente gli estrogeni, che provoca manifestazioni della menopausa - vampate di calore, instabilità emotiva, mal di testa. Uno dei segni della menopausa naturale è il diradamento della mucosa vaginale. È facilmente ferito e funghi e batteri si uniscono alle lesioni. Come farmaci ormonali sostitutivi, vengono utilizzate pillole ormonali e pillole, anche per prevenire il ripetersi di vaginiti:

Le supposte vaginali di Pimafucin sono utilizzate per il trattamento della colpite fungina.

Il trattamento dell'obesità atrofica consiste nel ripristinare la mucosa vaginale, eliminare la sensazione di "secchezza" e irritazione. A questo scopo, ai pazienti vengono prescritte supposte vaginali o crema Ovestin con il principio attivo Estriolo. Il corso del trattamento è di circa due settimane e poi ripetuto secondo necessità. La terapia ormonale sostitutiva sistemica può durare diversi anni, il che consente di ottenere la massima efficacia del trattamento. Non solo i sintomi climaterici scompaiono - il ripristino della mucosa vaginale diventa un'eccellente prevenzione della colpite di qualsiasi eziologia.

Trattamento durante la gravidanza

Durante il parto, oltre il 50% delle donne sviluppa colpit. Nel ruolo dei fattori che provocano la patologia sono la riduzione dell'immunità e cambiamenti nei livelli ormonali. L'ambiente acido della vagina viene gradualmente sostituito da alcalino e questo serve da ambiente favorevole per la riproduzione di organismi patogeni. Qualunque sia la vaginite del trimestre diagnosticata, il trattamento viene avviato immediatamente. La patologia ginecologica può avere un impatto negativo sulla salute della madre, sulla crescita fetale e sullo sviluppo del bambino. Come trattare la colpite durante la gravidanza:

  • Terzhinan - combinato antimicrobico, antimicotico e antisettico sotto forma di supposte vaginali.
  • Hexicon - il principio attivo delle supposte vaginali clorexidina distrugge la struttura della membrana cellulare batterica, contribuendo alla morte di microrganismi patogeni.
  • Betadina - dopo l'iniezione di una candela nella vagina, si verifica il rilascio di iodio attivo, che ha un effetto coagulante sulle cellule microbiche. I ginecologi prescrivono questo farmaco all'inizio della gravidanza per prevenire danni alla tiroide del bambino.
  • Polygynax: un agente combinato sotto forma di capsule vaginali viene utilizzato per colpite batterica e fungina. Il farmaco può essere utilizzato solo nell'ultima settimana di trasporto di un bambino come prescritto da un medico.
  • Neo-Penotran - le supposte vaginali mostrano attività antimicrobica, antimicotica, antibatterica, antiprotozoica.

Quando si diagnostica la vaginite fungina, alle donne incinte viene prescritta Pimafucina, Clotrimazolo, Nistatina. Douching non si applica durante la gravidanza, ma l'uso di vassoi sedentari sarà molto produttivo. Le soluzioni di clorexidina e di permanganato di potassio, così come gli estratti di erbe medicinali come calendule, spire e puledri, sono adatte per il lavaggio dei genitali. Queste procedure aiutano a scovare i patogeni vaginali e i loro prodotti di crescita e riproduzione.

Trattamento sistemico

Questo tipo di terapia viene quasi sempre effettuato a casa e deve essere accompagnato da pulizia, dieta e igiene intima. Il trattamento etiotropo è sempre finalizzato alla distruzione della causa principale della malattia ginecologica - agenti patogeni infettivi. Per fare questo, utilizzare farmaci con attività antimicotica, antivirale e antimicrobica. Spesso a una donna viene diagnosticato un tipo misto di vaginite. Ad esempio, in assenza di intervento medico, i batteri patogeni si uniscono rapidamente alla vagite fungina:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • E. coli

Nel trattamento della colpite usato una combinazione di farmaci per uso interno e locale.

Al fine di non prescrivere più farmaci diversi al paziente in una sola volta, il medico interrompe la scelta sui farmaci combinati di un ampio spettro di azione.. Per poter eliminare definitivamente le perdite vaginali e il dolore addominale, il medico può prescrivere i seguenti medicinali:

  • antimicotico - fluconazolo, ketoconazolo, Itraconazolo;
  • antivirale - aciclovir, interferone;
  • antimicrobico - Trihopol, metronidazolo.

Una parte importante del trattamento delle vaginiti di varia origine è l'uso di supposte vaginali, granuli, compresse. Hanno un effetto diretto sui patogeni che formano focolai infiammatori sulla mucosa vaginale. Quali farmaci possono prescrivere un medico?

  • pimafutsin;
  • Klion D;
  • polizhinaks;
  • Hexicon;
  • Terzhinan;
  • nistatina;
  • clotrimazolo;
  • Kanesten;
  • Ginalgin.

La durata del corso terapeutico va dai 10 ai 14 giorni. La sua durata dipende dalla specie del patogeno, dal grado di danneggiamento della mucosa vaginale e dall'età del paziente.

Restauro della microflora

Se, dopo la terapia etiotropica, non sono state rilevate tracce di agenti patogeni infettivi nei campioni biologici del paziente, viene eseguita la fase finale del trattamento. In questa fase, alle donne vengono prescritti farmaci per ripristinare la microflora benefica nella vagina. Sotto l'influenza di antibiotici e microrganismi patogeni, lacto- e bifidobatteri sono morti. Furono i loro prodotti di scarto a creare un ambiente acido nella vagina, distruttivo di funghi e batteri patogeni. Come eubiotics, le supposte vaginali sono solitamente prescritte:

Il corso del trattamento è di 5-10 giorni. Durante la fase di recupero, si raccomanda inoltre ai pazienti di assumere multivitaminici con microelementi e in alcuni casi di immunomodulatori.

La vaginite colpisce sia le bambine che le donne più anziane. Dopo l'esame per tutte le fasce di età, il medico svilupperà un regime terapeutico efficace individualmente per ciascun paziente. Prima viene diagnosticata una malattia ginecologica, minori sono le conseguenze che provocherà.

Colpite: che cos'è, tipi, sintomi nelle donne, trattamento e cause

La colite è un cambiamento infiammatorio nella mucosa vaginale di origine infettiva. Questa malattia colpisce principalmente i rappresentanti del sesso più debole di età fertile, ma non va in giro con la sua attenzione sia alle ragazze che alle donne in postmenopausa. Colpite in ginecologia è diagnosticata nel 65% dei pazienti ed è considerata la patologia infiammatoria più comune degli organi genitali esterni.

Qual è questa malattia, quali sono le cause e i sintomi di una donna, così come quale trattamento è più efficace per un rapido recupero - considerare nell'articolo.

Kolpit: cosa c'è nelle donne?

La colite è un'infiammazione della mucosa vaginale o vaginite. Questa è una delle malattie più comuni tra le donne in età prevalentemente riproduttiva. Secondo le statistiche, ogni terza donna nei tempi moderni soffre di diverse forme di colpite, spesso senza nemmeno saperlo. I segni della malattia sono abbondanti leucorrea, prurito, dolore nella vagina e basso ventre.

Molto spesso in ginecologia, la colpite è intesa come una lesione della vagina, ma l'infiammazione può anche andare ai genitali esterni. Anche se la malattia colpisce più spesso le donne, le ragazze prima del periodo di adattamento ormonale sono anche vulnerabili alla patologia.

  • La malattia di Colpitis nella classificazione internazionale (ICD) ha il codice N70-N77, il suo secondo nome è la vaginite.
  • La malattia di Colpitis nella classificazione internazionale (ICD) ha il codice N70-N77, il suo secondo nome è la vaginite.

La condizione generale della donna può anche soffrire:

  • prestazioni ridotte
  • attività sessuale,
  • sentirsi peggio.

Tutti questi processi sono il risultato di un'infiammazione della mucosa della vagina e la malattia è chiamata colpitis.

motivi

L'unica causa dell'obesità è l'infezione. Tuttavia, non tutte le donne hanno un'infezione nella vagina provoca infiammazione. Una vagina sana è in grado di far fronte ad un'aggressione contagiosa.

La flora condizionatamente patogena è rappresentata da microbi, che nello stato normale di immunità sono in equilibrio con la normale flora, ma l'equilibrio è molto fragile. È necessario indebolire il sistema immunitario e questa flora diventa patogena.

Se una donna è in salute, la flora vaginale consiste principalmente di bastoncini vaginali di Doderlein, che producono acido lattico, che ha un effetto dannoso su vari microbi.

Le principali ragioni dello sviluppo della colpite includono:

  • Infezioni batteriche, fungine e virali (comprese le infezioni trasmesse sessualmente).
  • Varie reazioni allergiche.
  • Farmaci per uso locale (compresse e supposte);
  • Reagenti chimici usati come soluzioni di pulizia;
  • Corpi estranei

I fattori predisponenti per colpitis sono:

  • debole attività ovarica;
  • varie anomalie del sistema riproduttivo (omissione delle pareti vaginali, spostamento dei genitali, ampia fenditura genitale spalancata, ecc.);
  • varie malattie degli organi e dei sistemi interni;
  • mancanza di igiene sessuale (frequenti cambi di partner);
  • inosservanza dell'igiene personale;
  • cambiamento della mucosa della vagina a causa dell'uso irrazionale di anticoncezionali, douching troppo frequente o improprio, assottigliamento della membrana mucosa nel periodo della postmenopausa;
  • varie lesioni vaginali (chimiche, termiche o meccaniche).

La colite può essere causata dalle seguenti malattie sessualmente trasmesse:

In ogni caso, l'agente eziologico della malattia cade sulla membrana mucosa della vagina durante il contatto sessuale non protetto.

A seconda della natura dell'infezione, la colpite è divisa in 2 tipi:

Secondo la localizzazione del focus infettivo iniziale, la colpite è divisa in:

  • primario, quando il processo si sviluppa immediatamente nella vagina;
  • secondaria, nel caso di ingresso di agenti infettivi nella vagina da altri luoghi (ascendente - dalla superficie della vulva e discendente - dall'utero).

L'unico sintomo dell'obesità, presente in qualsiasi forma, è la perdita vaginale anormale e l'agente eziologico della malattia determina il loro volume e aspetto. Lo scarico abbondante e purulento con coleite più spesso indica la natura specifica dell'infiammazione.

Forma acuta

La forma acuta può a volte passare inosservata. Durante la riproduzione di microrganismi patogeni condizionatamente, si osservano arrossamenti della membrana mucosa degli organi genitali, bruciore e prurito durante la minzione e abbondante scarico.

Colpitis cronica

Qual è la colpite di tipo cronico? Quando una donna ignora i sintomi durante il decorso acuto della malattia, l'infezione diventa latente, a seguito della quale la forma della patologia viene trasformata in una cronica.

Inoltre, un focus infiammatorio cronico è il punto di ingresso per altri microbi patogeni (patogeni) e virus. Ed è stato dimostrato che è la colpite cronica che aumenta significativamente il rischio di sviluppare il cancro del sistema urogenitale.

Colpite atrofica

La colpite atrofica (è senile), di regola, si sviluppa a causa della carenza di estrogeni, che porta ad una diminuzione della secrezione delle ghiandole vaginali e assottigliamento della membrana mucosa dell'organo.

candida

L'infiammazione è causata dalla riproduzione di funghi che, a causa di fattori provocatori, esibiscono attività patologica (un altro nome è la colpite di lievito). Tra i sintomi clinici più importanti vi sono uno scarico di formaggio e prurito. Questi funghi sono microrganismi condizionatamente patogeni e possono essere trovati non solo nella cavità della vagina, ma anche sulla mucosa orale o nell'intestino crasso.

Trichomonas colpit

Qual è questa forma? È una comune malattia a trasmissione sessuale. Spesso la colpite da Trichomonas nelle donne è combinata con l'infiammazione dell'uretra e della cervice. Principalmente la malattia ha un decorso cronico con periodi occasionali di esacerbazioni.

I sintomi della colpite

Il quadro clinico della colpite è in gran parte determinato dalla sua origine e forma, ma non ha una grande varietà di sintomi. Di solito la colpite di qualsiasi eziologia si verifica con una clinica simile, e la loro causa e forma influenzano solo la sua gravità.

  • Lo scarico vaginale può essere osservato in qualsiasi fase del ciclo mestruale e raramente dipende da esso. La natura dello scarico può essere diversa a seconda della causa della malattia. Secrezioni di colore chiaro o lattiginoso possono essere osservate normalmente.
  • Odore sgradevole - per lo più aspro, ma aspro;
  • Gonfiore nei genitali esterni, loro arrossamento e irritazione;
  • La sensazione di prurito e bruciore, che inizia ad aumentare durante una lunga camminata, così come durante il periodo di riposo notturno e nel pomeriggio;
  • Insonnia, irritabilità, nevrosi, causata da un complesso di sintomi della malattia che disturbano costantemente una donna;
  • Dolori che si verificano periodicamente con colpite localizzata nella pelvi. Possono aumentare durante un atto di defecazione o nel processo di intimità;
  • Frequente voglia di urinare, in rari casi di incontinenza urinaria;
  • Aumento della temperatura corporea a valori subfebrillari.
  • scarico in grandi quantità (mucoso, mucopurulento, a volte sanguinante) con un odore sgradevole (talvolta offensivo);
  • prurito e bruciore causati dall'effetto irritante delle secrezioni patologiche;
  • gonfiore e arrossamento delle mucose della vagina e degli organi genitali esterni;
  • dolore all'addome e ai genitali (sensazione di pienezza, pressione);
  • dolore durante la minzione.
  • secrezione con un odore sgradevole di vari colori e spessori;
  • sensazione di prurito e bruciore;
  • dolore fastidioso nell'addome;
  • disagio durante il sesso e la minzione.

Periodicamente, i sintomi scompaiono da soli.

Tuttavia, con un lungo decorso della malattia, i segni di colpite diventano meno evidenti. Tuttavia, dopo un raffreddore, ipotermia, superlavoro o dopo un rapporto sessuale, possono manifestarsi con una nuova forza.

  • scarico in grandi quantità (mucoso, mucopurulento, a volte sanguinante) con un odore sgradevole (talvolta offensivo);
  • prurito e bruciore causati dall'effetto irritante delle secrezioni patologiche;
  • gonfiore e arrossamento delle mucose della vagina e degli organi genitali esterni;
  • dolore all'addome e ai genitali (sensazione di pienezza, pressione);
  • dolore durante la minzione.
  • secrezione con un odore sgradevole di vari colori e spessori;
  • sensazione di prurito e bruciore;
  • dolore fastidioso nell'addome;
  • disagio durante il sesso e la minzione.

Periodicamente, i sintomi scompaiono da soli.

Kolpit durante la gravidanza

La presenza di un processo infiammatorio nella vagina durante la gravidanza contribuisce all'insorgenza di disagio. Ma questo non è così spaventoso come le conseguenze che possono sorgere a causa della presenza di colpitis. L'infezione può causare un grosso colpo alla salute del bambino, e il bambino può anche soffrire durante il parto.

Il più delle volte la colpite durante la gravidanza è di natura fungina, e procede piuttosto duramente: con una grande quantità di scarico, pronunciato gonfiore delle pareti vaginali, prurito doloroso e arcata dolorosa nel perineo.

Dalla vagina, l'agente patogeno penetra facilmente nella cervice nella cavità uterina e può portare a:

  • Infezione intrauterina del feto con sviluppo ritardato, polmonite, lesioni cutanee e delle mucose;
  • Aborto e aborto spontanei minacciosi;
  • Infiammazione della placenta e insufficienza placentare;
  • Rottura del tratto genitale durante il parto;
  • Sepsi.

complicazioni

Le conseguenze per le giovani donne possono essere abbastanza serie. In assenza di un trattamento adeguato, il processo infiammatorio comprende altri organi urinari e può causare:

Tali malattie causano danni al sistema riproduttivo, inclusa l'infertilità.

La mancanza di trattamento a lungo termine aumenta il rischio di complicanze. La conseguenza garantita di ignorare la malattia è la sua transizione verso la forma cronica, quando periodi di miglioramento con il minimo indebolimento dell'immunità sono sostituiti da esacerbazioni della condizione della donna.

diagnostica

Sapendo cos'è la colpite nelle donne e sospettando i primi segni di questa malattia, è necessario visitare immediatamente uno specialista. Affidabile conoscere la presenza o assenza nel corpo di questa malattia è possibile solo dopo un esame diagnostico.

  • esame della cervice, pareti vaginali mediante specchi ginecologici;
  • esame dell'uretra, clitoride, labbra, cosce per la presenza di arrossamento, gonfiore, crepe, ulcere;
  • palpazione dell'utero, appendici per identificare le complicanze della vaginite.

Prima di fare una diagnosi di colpite, il medico prende una storia e conduce un esame completo del paziente, che consiste in:

  • esame della cervice, pareti vaginali mediante specchi ginecologici;
  • esame dell'uretra, clitoride, labbra, cosce per la presenza di arrossamento, gonfiore, crepe, ulcere;
  • palpazione dell'utero, appendici per identificare le complicanze della vaginite.
  • microscopia delle secrezioni dal canale cervicale, della vagina e dell'uretra sulla flora batterica, inclusi trichomonas, gardnerella, gonococchi e funghi;
  • semina batteriologica di materiale nativo con rilascio dell'agente patogeno e determinazione della sua sensibilità agli antibiotici (preferibilmente - non prima di 3 settimane dopo l'assunzione di farmaci antibatterici);
  • spalmare su oncocytology
  • PCR - reazione a catena della polimerasi, un metodo di ricerca che consente di identificare la maggior parte delle infezioni;
  • citologia: lo studio del raschiare la mucosa della cervice;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici, che viene assegnato per identificare possibili complicanze della colpite.

Il trattamento della colpite nelle donne comporta l'eliminazione degli agenti patogeni responsabili della malattia, il ripristino della normale flora vaginale e la stimolazione dell'immunità. L'auto-medicazione della vaginite non è ammessa. Le misure terapeutiche sono assegnate a tutti i pazienti, indipendentemente dalla loro età e forma della malattia, dalla presenza di comorbidità.

  • emocromo completo;
  • analisi delle urine;
  • esame del sangue per RW, HIV;
  • semina su gonococco;
  • diagnosi di infezioni sessualmente trasmissibili (erpetica, papillomavirus umano, clamidia, micoplasma, ureaplasma);

Trattamento della colpite

Il trattamento della colpite nelle donne comporta l'eliminazione degli agenti patogeni responsabili della malattia, il ripristino della normale flora vaginale e la stimolazione dell'immunità. L'auto-medicazione della vaginite non è ammessa. Le misure terapeutiche sono assegnate a tutti i pazienti, indipendentemente dalla loro età e forma della malattia, dalla presenza di comorbidità.

I principi generali di trattamento della colpite sono:

  • terapia etiotropica;
  • trattamento dei partner sessuali del paziente;
  • ripristino della normale microflora della vagina;
  • terapia delle malattie associate;
  • dieta;
  • l'uso della fisioterapia;
  • metodi popolari.

Il trattamento dovrebbe essere generale e locale. Il compito principale - la lotta contro l'agente patogeno. Per fare ciò, utilizzare i seguenti gruppi di farmaci:

  • Antibatterico (azitromicina, doxiciclina, tetraciclina, cefapexin);
  • Antiprotozoico (metronidazolo) - per il trattamento della colpite da trichomonas;
  • Antifungini (fluconazolo, ketoconazolo, nistatina) - per il trattamento della colpite candidale;
  • Agenti antivirali (aciclovir, interferone).

candele

Compresse vaginali e supposte aiutano a disinfettare localmente le mucose della vagina e aiutano a normalizzare la microflora, ripristinando l'ambiente acido. Essi facilitano notevolmente la colpite - il trattamento nelle donne comporta l'introduzione dei seguenti farmaci:

  • Yodoksid;
  • betadine;
  • nistatina;
  • Terzhinan;
  • Makmiror;
  • Neotrizol;
  • Lomeksin;
  • Fluomizin e simili.

Preparativi per il restauro della flora

Nella fase finale del trattamento della colpite, i farmaci vengono prescritti per aiutare a ripristinare la flora naturale della vagina e aumentare le sue proprietà protettive.

A tale scopo vengono utilizzati una varietà di farmaci, in particolare:

fisioterapia

Di norma, con trattamento tempestivo per l'assistenza medica e prestazioni adeguate di tutte le prescrizioni necessarie, il corso del trattamento per la vaginite è di 5-7 giorni. Durante questo periodo, gli esperti raccomandano vivamente di astenersi dal contatto sessuale e, se necessario, dovrebbero trattare contemporaneamente il partner sessuale del paziente.

Per controllare la cura della colpite, le macchie sono prese nei 4-5 giorni delle mestruazioni nelle donne del periodo riproduttivo, nelle ragazze e nelle donne in menopausa - dopo aver subito un ciclo di trattamento. Per prevenire la recidiva della malattia, il trattamento deve essere ripetuto dopo 4-5 mesi.

Di norma, con trattamento tempestivo per l'assistenza medica e prestazioni adeguate di tutte le prescrizioni necessarie, il corso del trattamento per la vaginite è di 5-7 giorni. Durante questo periodo, gli esperti raccomandano vivamente di astenersi dal contatto sessuale e, se necessario, dovrebbero trattare contemporaneamente il partner sessuale del paziente.

Dieta corretta

La dieta è necessaria per rafforzare lo stato generale del corpo, il sistema immunitario, il rapido recupero dei tessuti danneggiati. Quando la dieta colpit non è un elemento obbligatorio nel trattamento complesso, quindi si tratta di alcune raccomandazioni generali.

  1. Una miscela di fiori di iperico e calendula si adatta perfettamente alle vaginiti nelle fasi iniziali. Prendi 40 grammi di fiori secchi e mescola, quindi versa mezzo litro di acqua bollente. Utilizzare il decotto per la pulizia al mattino e prima di coricarsi.
  2. Yarrow herb - 20 g, foglie di salvia medicinali - 20 g, corteccia di quercia peduncolata - 40 g, foglia di rosmarino medicinale - 20 g.Tutti mescolati, versare tre litri di acqua e far bollire. Applicare due volte al giorno per la pulizia.
  3. È possibile trattare la colpite con un decotto di camomilla. Per farlo, devi versare un cucchiaio di fiori di camomilla nei piatti e versarci sopra un litro d'acqua bollente. Successivamente, i piatti dovrebbero essere coperti con un coperchio. Quando l'infusione si è raffreddata, deve essere drenata. Il decotto cotto viene utilizzato per il lavaggio al mattino e alla sera.
  4. Perfettamente far fronte a questa malattia e tintura di calendula. Si prepara come segue: si devono prendere due cucchiaini di tintura di calendula, aggiungerla a mezzo bicchiere di acqua bollita fredda e utilizzare il composto ottenuto per l'asciugatura.
  5. Prendi camomilla (5 cucchiaini) + salvia (3 cucchiaini) + foglie di noce (5 cucchiaini) + corteccia di quercia (2 cucchiaini). Un cucchiaio di erbe viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Uso di infusione per lavare via.

Nella vostra dieta dovrebbero essere cibi ricchi di acidi polinsaturi - trota, olio di pesce, merluzzo, salmone, olio di semi di lino, tonno. Con la colpite, una donna spesso soffre di carenza di vitamine, quindi è necessario utilizzare tali prodotti:

  • La vitamina B è abbondante in legumi, noci, funghi, fegato, aglio e spinaci.
  • La vitamina A, E si trova in cavoli di mare, Kalina, broccoli, albicocche secche, acetosa, spinaci, prugne secche.
  • La vitamina C è parte della fragola, ribes, arancia, olivello spinoso, fragola, kiwi, limone.

Rimedi popolari

Come rimedio popolare per il trattamento della colpite, si usa siringa con decotto di erbe con cicatrizzazione delle ferite e azione antinfiammatoria.

  1. Una miscela di fiori di iperico e calendula si adatta perfettamente alle vaginiti nelle fasi iniziali. Prendi 40 grammi di fiori secchi e mescola, quindi versa mezzo litro di acqua bollente. Utilizzare il decotto per la pulizia al mattino e prima di coricarsi.
  2. Yarrow herb - 20 g, foglie di salvia medicinali - 20 g, corteccia di quercia peduncolata - 40 g, foglia di rosmarino medicinale - 20 g.Tutti mescolati, versare tre litri di acqua e far bollire. Applicare due volte al giorno per la pulizia.
  3. È possibile trattare la colpite con un decotto di camomilla. Per farlo, devi versare un cucchiaio di fiori di camomilla nei piatti e versarci sopra un litro d'acqua bollente. Successivamente, i piatti dovrebbero essere coperti con un coperchio. Quando l'infusione si è raffreddata, deve essere drenata. Il decotto cotto viene utilizzato per il lavaggio al mattino e alla sera.
  4. Perfettamente far fronte a questa malattia e tintura di calendula. Si prepara come segue: si devono prendere due cucchiaini di tintura di calendula, aggiungerla a mezzo bicchiere di acqua bollita fredda e utilizzare il composto ottenuto per l'asciugatura.
  5. Prendi camomilla (5 cucchiaini) + salvia (3 cucchiaini) + foglie di noce (5 cucchiaini) + corteccia di quercia (2 cucchiaini). Un cucchiaio di erbe viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Uso di infusione per lavare via.

Raccomandazioni per un rapido recupero

C'è una lista di raccomandazioni che una donna dovrebbe seguire per completare la cura della vaginite:

  1. È auspicabile condurre la terapia ad entrambi i partner sessuali, poiché il decorso asintomatico della condizione patologica può provocare lo sviluppo della malattia in futuro;
  2. è necessario condurre un'accurata igiene intima con l'uso di antisettici;
  3. per il periodo di trattamento, i rapporti sessuali dovrebbero essere completamente esclusi;
  4. se un bambino è malato, lavalo dopo ogni minzione e movimento intestinale, e assicurati anche che non pettini le parti intime;
  5. gli indumenti devono essere lavati con agenti antiallergici che non contengano additivi aggiuntivi;
  6. è necessario seguire una dieta (consumare grandi quantità di prodotti a base di latte fermentato, evitare di mangiare cibi piccanti e salati), non è consigliabile bere bevande alcoliche.

prevenzione

La profilassi specifica della colpite non esiste, poiché la malattia può essere causata da molte e diverse ragioni. La profilassi non specifica include una serie di misure che riducono significativamente il rischio di sviluppare la colpite.

Per ridurre il rischio di infezione nei seguenti modi:

  1. Indossa i preservativi per proteggerti se non sei sicuro del tuo partner.
  2. Specifica cosa significa che sei allergico. Molti farmaci contraccettivi contengono allergeni che possono influire negativamente sui genitali.
  3. Osservare l'igiene e acquistare uno speciale gel detergente, di regola, non contiene allergeni e non causa irritazione.
  4. Vai dal ginecologo più spesso, e specialmente se hai anche i minimi sintomi e disagio.

La colite è una malattia piuttosto grave e sgradevole, che porta un senso di disagio per una donna. Ma puoi curare questa malattia, se non ti autoproduci e contatta immediatamente uno specialista.

Caratteristiche della terapia con colpitis

Il processo di infiammazione della mucosa vaginale è chiamato colpitis o vaginite. La malattia è molto comune, come dimostrato dalle statistiche mediche, ogni 3 donne si trovano ad affrontare questo problema, di solito in età riproduttiva. Anche se i casi di lesioni di bambini e donne anziane non sono rari. Consideriamo in dettaglio cos'è la colpitis, come curare la malattia e se è possibile prevenirla.

Colpit - qual è il pericolo

La malattia può seriamente danneggiare la salute di una donna. Se non si inizia il trattamento in tempo, il processo patologico cattura molti, se non tutti, i sistemi corporei.

Di conseguenza, l'infiammazione delle appendici e del retto, l'infertilità si sviluppa e la cervice è interessata.

Nella maggior parte dei casi, la vaginite è provocata da microbi, virus e funghi Candida.

A seconda dell'agente patogeno, il medico seleziona una terapia competente, che mira a normalizzare la microflora delle mucose e ad eliminare i patogeni. È impegnato nel trattamento di un ginecologo.

Cause dello sviluppo

Molti pazienti credono che la vaginite sia trasmessa durante i rapporti sessuali. La battaglia è di chiarire - questo non è sempre il caso. Sebbene la trasmissione di un'infezione trasmessa sessualmente durante i rapporti sessuali possa provocare una malattia, questi sono casi rari, poiché le infezioni non specifiche non sono coinvolte in questo processo.

La microflora naturale della vagina è abitata da lattobacilli, ai quali è affidata la funzione di proteggere la mucosa dagli organismi patogeni che vi entrano principalmente durante i rapporti sessuali. L'ambiente acido della mucosa impedisce l'invasione e lo sviluppo di microrganismi patogeni.

Quando il numero di lattobacilli è significativamente ridotto, i patogeni invadono la mucosa e causano infiammazione. Questo può accadere per vari motivi:

  • Lungo corso di trattamento con farmaci antibatterici.
  • Immunità debole.
  • Violazioni dei sistemi ormonali e endocrini.
  • Igiene inadeguata
  • Malattie degli organi genitali - annessite, endometriosi, fibromi, che violano la microflora della mucosa e stimolano i processi infiammatori.
  • Danni alla mucosa vaginale, che è possibile durante il parto o frequenti rapporti sessuali.
  • L'aborto e l'uso di vibratori possono causare lesioni.
  • Infezioni genitali. Nonostante il fatto che gli uomini non soffrano di colpite, possono trasmettere alla donna un'infezione che provoca il suo sviluppo.
  • Allergie ai farmaci: candele, gel, unguenti.

La colite si sviluppa spesso nelle donne in gravidanza (circa il 75%). Questo può accadere in diverse fasi della gravidanza, ma il più delle volte la malattia si manifesta prima del parto. Pertanto, le future mamme dovrebbero prestare particolare attenzione alla loro salute.

Forme di colpitis

La malattia può manifestarsi in diverse forme.

atrofico

Questo tipo di colpite viene anche chiamato età. Si sviluppa a causa di una diminuzione del livello di estrogeni, con conseguente infiammazione. Questo tipo di vaginite è più comune nelle donne in postmenopausa. Questo periodo è caratterizzato da una diminuzione del livello di estrogeni, a seguito della quale la protezione contro le infezioni si indebolisce.

Candida o lievito

I processi infiammatori provocano funghi simili a lieviti. Molto spesso la colpite candidale si verifica contemporaneamente alla lesione della mucosa vulvare. Le malattie sono suscettibili alle donne in età fertile, specialmente durante la gravidanza.

Trichomonas

Questo è precisamente il colpit che viene trasmesso sessualmente. Questa forma della malattia è più spesso accompagnata da infiammazione dell'uretra e della cervice. La malattia si presenta in forma cronica e si ripercuote solo nel periodo di esacerbazione.

Sintomi caratteristici

La colpite ha caratteristiche caratteristiche, ma è importante ricordare che in alcuni casi possono essere precursori di altre malattie. Solo un ginecologo può fare una diagnosi accurata.

Attenzione e chiedere assistenza medica in questi casi:

  • secrezione vaginale con odore sgradevole e consistenza diversa (purulenta, schiumosa, cagliata, sangue);
  • bruciore e prurito dei genitali, che sono aggravati dall'attività fisica, dopo il rapporto sessuale e durante le mestruazioni;
  • gonfiore e arrossamento degli organi riproduttivi;
  • dolore doloroso all'addome, aggravato dal contatto sessuale;
  • minzione frequente;
  • aumento della temperatura corporea.

diagnostica

Per diagnosticare la colpite, gli esperti usano i seguenti metodi:

  • esame della vagina e della cervice - per identificare i processi patologici;
  • colposcopia: uno studio che consente di aumentare ripetutamente l'area rilevata e di valutare più accuratamente il processo patologico;
  • esame degli strisci vaginali e cervicali;
  • esame batteriologico (nominato se la malattia si ripresenta spesso);
  • polymerase chain reaction (PCR): consente di identificare le infezioni genitali nascoste;
  • citologia: prendere un raschiamento dalla cervice per rilevare le cellule atipiche e le condizioni precancerose;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici, che vengono eseguiti per confermare o eliminare le complicanze causate dalla colpite.

trattamento

Il primo trattamento ha lo scopo di eliminare i patogeni e ripristinare la normale microflora della vagina. A tale scopo vengono utilizzati farmaci antibatterici, antimicotici e antivirali, tutto dipende dalla natura dell'agente patogeno.

In combinazione con la terapia farmacologica, vengono utilizzati dieta, rafforzamento dell'immunità e fisioterapia. Per eliminare la colpite aspecifica, i medici prescrivono agenti antifunghi e antibatterici, ad esempio Terzhinan, Vokadin, che riducono l'infiammazione.

Vokadin è prescritto sotto forma di compresse vaginali, che devono essere inserite il più profondamente possibile nella vagina. Terzhinan è disponibile sotto forma di compresse vaginali. Il farmaco riduce l'infiammazione, elimina il danno fungino e batterico. Prima dell'inserimento nella vagina, le compresse devono essere ammorbidite tenendole in acqua per diversi secondi.

Il trattamento dell'obesità specifica dipende dal tipo di infezione che ha causato la malattia. Per eliminare la forma di candida delle vaginiti, vengono utilizzati i seguenti farmaci antifungini:

Per il trattamento della colpite gonorrheal - farmaci antibatterici:

La colpite da Trichomonas viene trattata con Metrodinazolo. Il corso del trattamento deve passare non solo una donna, ma anche il suo partner, al fine di escludere la reinfezione.

I farmaci antibatterici violano la microflora della mucosa vaginale, quindi dopo il completamento del loro ricevimento è necessario ripristinare il livello dei lattobacilli. Per fare questo, farmaci prescritti come Linex, supposte vaginali Bifidumbacterin.

Ulteriori raccomandazioni

La dieta è parte integrante del trattamento. I piatti affumicati, salati e piccanti dovrebbero essere esclusi dalla dieta. E la preferenza per dare prodotti a base di latte acido, frutta e verdura. Al momento del trattamento non è consigliabile avere una vita sessuale. L'attenzione dovrebbe essere prestata all'igiene dei genitali.

Per quanto riguarda i rimedi popolari, possono essere usati come terapia complessa. Gli specialisti prescrivono il perossido di idrogeno (lubrificare le pareti della vagina), l'unguento Vishnevsky, l'olio di pesce e l'unguento prednisolone (applicato ai tamponi e introdotto nella vagina).

Misure preventive

Certo, puoi prevenire la malattia e le sue conseguenze. Per questa donna ha bisogno di:

  • Essere protetti durante il rapporto sessuale, questo ridurrà il rischio di infezione da infezione genitale e lo sviluppo di vaginiti.
  • Determina se sei allergico a determinati metodi contraccettivi.
  • Molti prodotti per l'igiene contengono allergeni che possono avere un effetto negativo sui genitali.
  • Rispettare con cura l'igiene, è consigliabile utilizzare gel speciali intimo per il lavaggio, la loro composizione non provoca allergie.
  • Visita un ginecologo almeno 2 volte all'anno.

Se ci sono sintomi allarmanti, non dovresti aspettare una visita programmata, ma piuttosto vedere un medico il prima possibile. Nelle prime fasi, la colpite è più facile da trattare.

Come si può curare rapidamente la colpite

La colite è riconosciuta come la malattia più comune in ginecologia. Almeno ogni terza donna del buon sesso lo porta almeno una volta nella vita. Se la terapia non viene avviata in tempo o non è corretta, aumenta il rischio di complicanze, fino a problemi di concepimento. Pertanto, ogni donna ha bisogno di memorizzare alcuni semplici metodi su come sbarazzarsi della colpite per sempre.

Sintomi allarmanti

La colite è una lesione della superficie mucosa della vagina, che è infettiva e infiammatoria. Le donne in età fertile affrontano questo problema più spesso, ma anche le bambine non ne sono esenti. I sintomi della malattia possono variare a seconda della causa del suo sviluppo. Gli esperti identificano diverse manifestazioni comuni:

  • La comparsa di secrezioni innaturali. Possono essere troppo liquidi, mucopurulenti, nei casi gravi mostrano coaguli di sangue. Quando viene infettato da microflora patogena, il segreto secreto avrà un odore acuto e repellente.
  • Nell'area degli organi genitali vengono diagnosticati prurito e bruciore severo.
  • I sintomi della colpite sono arrossamento e gonfiore della vagina.
  • Appare disagio nella zona pelvica. Si sente gonfiore e pressione nei genitali.
  • C'è dolore nel processo di svuotamento della vescica.

Se non tratti la malattia in modo tempestivo, entra in uno stadio cronico. Allo stesso tempo i segni di colpite praticamente non appaiono. Periodicamente ci sono periodi di esacerbazione.

Quando compaiono i primi sintomi, è necessario consultare uno specialista. Per auto-medicare in tale situazione è severamente vietato.

Stabilire una diagnosi accurata

Prima di procedere al trattamento, è necessario determinare la diagnosi esatta. Per fare questo, una donna ha bisogno di sottoporsi a una visita medica completa. Gli specialisti eseguono le seguenti misure diagnostiche in questa situazione:

  • Ispezione. Il medico valuta la condizione della superficie mucosa della vagina, rileva la presenza di focolai di infiammazione. A volte il contatto con strumenti ginecologici risulta essere così doloroso per una donna che devi usare medicine anestetiche. Durante l'esame, lo specialista prende una macchia per la successiva ricerca in laboratorio.
  • Esame ecografico del bacino. Questo esame consente di identificare l'infiammazione negli organi del sistema riproduttivo. Ciò indicherà un grave stadio avanzato di colpite.
  • Analisi citologica Uno striscio prelevato dalla vagina viene esaminato al microscopio. Lo specialista valuta i cambiamenti caratteristici che si sono verificati nelle cellule.
  • Semina batteriologica. Consente di rilevare la microflora patogena, che è servita come agente causale della malattia.
  • Aminotest. Può essere utilizzato per rilevare un'infezione batterica che ha causato la vaginite.

Le donne devono eseguire esami del sangue e delle urine. Aiuta a determinare la presenza di un processo infiammatorio. Viene inoltre condotto uno studio sullo stato dello sfondo ormonale.

I principi di base del trattamento

Le donne spesso si domandano se sia possibile curare la colpite senza usare droghe. I casi in cui la malattia è scomparsa da soli sono fissi, ma sono estremamente pochi. Questo è possibile solo con colpite aspecifica e in donne con un forte sistema immunitario.

A volte le donne non vanno da uno specialista nella speranza che la malattia passi da sola. I sintomi scompaiono dopo un po 'di tempo. Ma questo dice solo che la malattia è diventata cronica. Questo è irto del fatto che l'infiammazione si diffonde sull'utero e su altri organi del sistema riproduttivo.

Nel trattamento della colpite, devono essere seguite diverse raccomandazioni di base:

  • Per far fronte all'agente causale dell'infezione, hai bisogno di una buona immunità. Migliorare le funzioni protettive del corpo aiuterà una corretta alimentazione, un'adeguata attività fisica, il rifiuto delle cattive abitudini, passeggiate all'aria aperta. Sport a beneficio dei colpiti. Abbandonarli non ne vale la pena. Un buon effetto è il ciclismo e il nuoto.
  • È necessario limitare il numero di atti sessuali. In questa malattia, la quantità di lubrificante naturale prodotta quando viene eccitata viene ridotta. Ciò può causare lesioni alla superficie mucosa già danneggiata della vagina.
  • Procedure igieniche giornaliere. Per lavare via, è possibile utilizzare solo mezzi specializzati, che non contengono componenti chimici aggressivi.
  • Astenersi dall'indossare biancheria intima realizzata con materiali sintetici. Crea un'atmosfera favorevole per la riproduzione della microflora patogena.

La chiave per il trattamento di successo sarà la stretta aderenza a tutte le prescrizioni del medico curante. È severamente vietato interrompere arbitrariamente il corso del trattamento, anche se i sintomi scompaiono.

Se la causa della colpite era l'impatto della microflora dannosa, allora il trattamento è necessario per entrambi i partner sessuali. Altrimenti, si verificherà una re-infezione.

Trattamento farmacologico

Il principale metodo di trattamento della colpite è l'uso di farmaci. La scelta di farmaci specifici dipende da cosa ha causato la malattia. Più comunemente usato:

  • Antifungini. Con il loro aiuto, viene eseguito il trattamento della colpite candidale. Diflucan è considerato uno dei farmaci più efficaci. È disponibile sotto forma di capsule o polvere per sospensione. La dose giornaliera di questo farmaco è di 150 mg. Non ci sono effetti collaterali. In rari casi, ci sono stati disturbi dell'udito nei pazienti. Diflucan è vietato ricevere contemporaneamente con terfenaddina o cisapridina. Analoghi di questo farmaco sono: Flucostat, Vagisept, Vagiferon e altri.
  • Protivopotozoynye. Tali farmaci sono usati per la colpite da trichomonas. Il metronidazolo è prescritto più spesso. Disponibile sotto forma di tablet e soluzioni. Per il trattamento delle forme croniche gravi della malattia, è indicata la somministrazione endovenosa. Il corso della terapia dura almeno 10 giorni. Il metronidazolo è controindicato in leucopenia, ipersensibilità ai componenti del farmaco, danno al SNC, insufficienza epatica e gravidanza.
  • Antibatterico. Con il loro aiuto, è possibile far fronte alla colpite di origine batterica. Fondi più spesso prescritti dal gruppo di lincosamidi o cefalosporine. Per il trattamento della vaginite aspecifica mostra l'uso di clindamicina. Questo strumento agisce rapidamente sugli agenti patogeni, ne impedisce la crescita e la riproduzione. Controindicato nella meningite e ipersensibilità ai componenti del farmaco. Cefazolin, che è una cefalosporina, sta anche mostrando buoni risultati.
  • Antivirale. Sono usati per colpitis, gli agenti causali di cui sono virus. Il farmaco più efficace è l'aciclovir. È controindicato nel periodo dell'allattamento, sotto i tre anni di età, nonché con l'intolleranza individuale ai componenti dello strumento. Tra i suoi analoghi spiccano Zovirax, Tsiklovir, Acik e altri.
  • Ormone. Con il loro aiuto trattiamo la colpite atrofica. La terapia ormonale in questo caso consente di ripristinare le cellule danneggiate della vagina e rimuovere i sintomi spiacevoli. L'estradiolo è riconosciuto come un agente efficace. È preso per 21 giorni. Se necessario, i corsi vengono ripetuti più volte. Le principali controindicazioni includono: sanguinamento, neoplasie maligne, tromboflebiti. Analoghi di questo mezzo sono Angelico, Klimodien, Kliogest e altri.
  • Probiotici e prebiotici. Questi strumenti aiutano a ripristinare la normale microflora della vagina. Viene mostrato l'uso di Bifidumbacterin, Bifiol. Lactobacterium e altri.

Per mantenere l'immunità, gli esperti prescrivono immunomodulatori: Viferon, Anaferon e altri. È inoltre consentito l'uso di vari complessi vitaminici e minerali.

I farmaci specifici e il loro dosaggio sono scelti dal medico, in base alla gravità della malattia e alle caratteristiche del paziente. Prima di iniziare il trattamento, studia attentamente le istruzioni per il farmaco.

Terapia locale

Contemporaneamente all'uso di farmaci orali, gli esperti raccomandano l'uso di fondi locali. I loro principi attivi raggiungono rapidamente la fonte dell'infiammazione e hanno un effetto terapeutico. Sono utilizzate le seguenti tecniche:

  • Candele. Colpite a casa viene efficacemente curata con l'aiuto di droghe Poliginaks, Terzhinan, Hexicon e altri. Hanno un effetto anti-infiammatorio, aiutano a combattere la microflora patogena e i funghi di lievito. Le candele vengono inserite in profondità nella vagina, una per una al giorno. Tale terapia è controindicata nella manifestazione di reazioni allergiche ai componenti dello strumento.
  • Unguento. Dalatsin ha un buon effetto. Combatte la maggior parte dei tipi di agenti patogeni. Con l'aiuto di un applicatore, l'unguento viene inserito nella vagina. È meglio eseguire una tale procedura prima di andare a dormire. La durata del trattamento è di circa 7 giorni.
  • Soluzioni per il douching. Se la colpite è accompagnata da secrezione purulenta, è indicato siringare con permanganato di potassio. Per preparare la soluzione è diluito in acqua pura in un rapporto di 1: 5000. Quando la secrezione è troppo densa o c'è una mescolanza di sangue, è meglio bagnare con clorexidina allo 0,5%. Tali procedure possono essere ripetute ogni giorno, ma non oltre i 4 giorni.

La prognosi dipenderà da quanto velocemente inizierai la terapia. Più spesso la malattia può essere completamente sconfitta. Ma l'immunità non è sviluppata, quindi la probabilità di una ricaduta non è esclusa.

Metodi fisioterapeutici

Tali tecniche sono state recentemente utilizzate di rado, ma dimostrano un buon risultato nelle coleiti croniche. Le procedure sono adatte a qualsiasi donna, in quanto non hanno controindicazioni. I metodi più comuni di trattamento sono:

  • Irradiazione ultravioletta ad onda corta della superficie vaginale.
  • Bagni disinfettanti con aggiunta di permanganato di potassio.
  • Elettroforesi con zinco. Gli ioni di questa sostanza combattono efficacemente il lievito.
  • Bagni d'aria Utilizzato per rafforzare il sistema immunitario.

Tali procedure dovrebbero essere eseguite da professionisti qualificati nella struttura medica.

Terapia dietetica

Un ruolo importante nella cura rapida è la dieta dietetica conforme. Il medico curante compila un menu esemplare, che dovrà attenersi al paziente. Le principali raccomandazioni sono prese in considerazione:

  • Per mantenere la microflora naturale della vagina, i prodotti a base di latte fermentato dovrebbero essere inclusi nella dieta delle donne: kefir, ryazhenka, panna acida e così via. Inoltre migliorano l'assorbimento delle vitamine, che ha un effetto benefico sulle funzioni protettive del corpo.
  • Il menu dovrebbe contenere piatti con il contenuto di acidi grassi polinsaturi. Mangia trota, merluzzo, tonno, salmone, olio di lino.
  • Riempire la carenza di vitamine e minerali aiuterà legumi, cavoli di mare, verdure, fragole, ribes, olivello spinoso, limone, kiwi e così via.
  • La carenza di zinco può essere evitata se si consuma una quantità sufficiente di fagioli, farina d'avena, grano saraceno, noci, tacchino.
  • Se una donna soffre di colpite cronica, le viene mostrato di usare cibi ricchi di calcio: orzo, senape, formaggio, ricotta.
  • Al momento del trattamento, i dolci, i piatti eccessivamente salati e speziati sono completamente esclusi dalla dieta. È inoltre necessario rifiutare prodotti semilavorati, salsicce e prodotti a base di farina, bevande alcoliche.

Recensioni di coloro che si sono sbarazzati della colpite, affermano che l'aderenza alla corretta dieta attenua i sintomi della malattia e porta al recupero.

Tecniche popolari

Insieme al corso principale, è possibile utilizzare prodotti basati su componenti naturali. Il trattamento di colpitis a casa che usa la medicina alternativa deve esser effettuato solo sulla raccomandazione del medico generico essente presente. Puoi preparare autonomamente i seguenti tipi di prodotti:

  • Infusi per somministrazione orale.
  • Tamponi per iniezione vaginale.
  • Brodi per la siringatura.
  • Liquidi per bagni sedentari.

Per ottenere il miglior risultato, è consentita una combinazione di più mezzi allo stesso tempo. Prima di applicarli, assicurarsi di non essere allergici agli ingredienti della composizione.

Le migliori ricette di infusi per uso interno

Uno dei metodi più usati per curare la colpite è l'uso di decotti. Tra le ricette principali emettono:

  • In proporzioni identiche mescolare foglie di vischio essiccate. camomilla e calendula colore, acacia, achillea, foglie di lampone, mora e ortica. Aggiungi un po 'di origano e la corteccia di quercia. Due cucchiai di composizione completamente mista vengono riempiti con acqua nella quantità di 0,5 litri e fatti bollire per circa mezz'ora. Il decotto filtrato prende mezzo bicchiere prima di un pasto.
  • Ortica, valeriana e melissa sono mescolate in quantità uguali. Due cucchiai significano macinare in un macinino da caffè e versare mezzo litro di acqua bollente. Insisti alla composizione in un thermos tutta la notte. Entro due mesi, prendi un quarto di tazza di brodo per mezz'ora prima dei pasti.
  • Quattro bicchieri di bacche di rosa selvatica sono cotte a vapore in mezzo litro di acqua bollente e hanno insistito per diverse ore in un thermos. Questa infusione è bevuta durante il giorno invece del solito tè.

Molti esempi sono noti quando una donna si è liberata di una colpite con l'aiuto di tali decotti. La cosa principale è non superare il dosaggio raccomandato.

Cucinare i tamponi medici

I tamponi fatti in casa sono molto facili da preparare. Basta ripiegare un panno di garza sterile in un tubo e immergerlo con una soluzione terapeutica preparata secondo una delle seguenti ricette:

  • Olio di olivello spinoso. È meglio comprarlo in una farmacia. Il corso della terapia va dai 10 ai 14 giorni.
  • Med. Preferisci il tiglio o il timo. Il miele dovrebbe essere liquido. Se ha iniziato a zuccherare, riscaldalo a bagnomaria.
  • Aglio. Grind tre spicchi d'aglio in poltiglia. Avvolgilo in un tovagliolo di garza. È necessario usare un tampone del genere al mattino e alla sera e tenerlo per circa 4 ore.

I tamponi fabbricati sono inseriti nella vagina. In questo caso, non dimenticare di lasciare una lunga "coda" per rimuovere facilmente la medicina dai genitali.

Brodi per l'esecuzione di siringhe

Ogni persona che ha trattato la colpite sa quanto sia efficace questa malattia da deturpante. Sono effettuati non solo con l'uso di prodotti farmaceutici, ma anche decotti di erbe medicinali secondo le seguenti ricette:

  • Un cucchiaino di tintura di eucalipto è diluito in un bicchiere di acqua tiepida. Le procedure vengono eseguite due volte al giorno.
  • Due cucchiai di colore di camomilla sono cotti a vapore in mezzo litro d'acqua. Dopo 15 minuti, il prodotto viene filtrato e utilizzato per lo scopo previsto.
  • Un cucchiaio di celidonia tritata al vapore in un bicchiere d'acqua bollente. Dopo 20 minuti, viene filtrato e passa alla siringatura.

Strumenti simili possono essere usati per fare bagni sedentari. Se si ha una reazione allergica dopo la procedura, la terapia deve essere interrotta e consultata con uno specialista.

Solo se trattiamo la colpite correttamente e in modo tempestivo, la malattia si allontana rapidamente e non porta allo sviluppo di complicanze. La cosa principale è non aver paura di contattare un ginecologo.