Elenco dei farmaci che abbassano l'acidità dello stomaco

Vene varicose

Uno dei problemi più comuni del tratto gastrointestinale è l'aumento dell'acidità dello stomaco. È caratterizzato da un effetto negativo sulle pareti dell'organo del succo gastrico, che include una grande quantità di acido cloridrico. Questo processo porta spesso alla manifestazione di sintomi spiacevoli sotto forma di nausea, bruciore di stomaco, pesantezza allo stomaco, stitichezza. Per sbarazzarsi della patologia, i medici prescrivono farmaci per aumentare l'acidità dello stomaco.

L'impatto dei farmaci con l'aumento dell'acidità

Per affrontare rapidamente il problema e prevenire un effetto negativo sulla membrana mucosa dell'organo, vengono utilizzati farmaci speciali. Solo il medico le seleziona in base alle condizioni del paziente.

I farmaci che abbassano l'acidità dello stomaco, hanno diversi effetti sotto forma di:

  • rallentare il funzionamento dei dipartimenti del tubo digerente, in cui si verifica la produzione di acido cloridrico;
  • aumentare la quantità di muco nello stomaco;
  • componenti leganti dell'acido cloridrico, che sono contenuti nel succo gastrico.

L'obiettivo principale è quello di prevenire lesioni alle pareti del tratto gastrointestinale. Ogni categoria di farmaci ha una certa gamma di effetti. Pertanto, solo un gastroenterologo dovrebbe nominarli. È necessario contattare un medico quando il dolore nell'addome, bruciore e prurito nell'esofago iniziano a disturbare.

Farmaci che vengono utilizzati con elevata acidità

Il trattamento del tratto digestivo dovrebbe sempre essere completo. Lo schema e il tipo di farmaco dipendono dai sintomi, dalle condizioni del paziente e dalla causa della malattia.

Agenti antibatterici


Il metodo principale per trattare la malattia è considerato una terapia antibiotica. Le medicine che riducono l'acidità dello stomaco, distruggono gli agenti causali della malattia. La causa più comune è l'attività di Helikabacter Pylori. Per liberarsene, devi prendere gli antibiotici nella forma:

  1. amoxicillina;
  2. claritromicina;
  3. tsiprolet;
  4. Metronidazolo.

La durata del corso di trattamento varia da 5 a 14 giorni. Il dosaggio dipende dal peso e dall'età del paziente.

Inibitori della pompa protonica

Farmaci che riducono l'acidità dello stomaco. Il loro impatto è volto a ridurre la produzione di acido cloridrico, sospendendo la distruzione delle pareti digestive. Ma a livello di ricezione gli effetti possono manifestarsi sotto forma di diarrea, dolore alla testa, eruzioni cutanee.

I farmaci comunemente prescritti includono quanto segue.

  1. Gelikol. La composizione del farmaco include lansoprazolo. Differisce in alta assorbibilità.
  2. Omez. Il principio attivo è omeprazolo. Considerato un rimedio efficace ma poco costoso. Ci sono mezzi simili nella forma di Omezol, Gastrozole.
  3. Nolpazu. Il principio attivo è pantoprazolo. Con attenzione colpisce una membrana mucosa di uno stomaco. Gli analoghi sono Ultera, Ploref, Pantaz.
  4. Beret. Medicina a base di rabeprazolo.
  5. Neo-Zekst. Il principio attivo è azomeprazolo. Dopo l'assorbimento per lungo tempo rimangono nel corpo umano. Pertanto, è prescritto un piccolo dosaggio.

La durata del corso di trattamento va dai 7 ai 14 giorni.

antiacidi


Tali farmaci con elevata acidità dello stomaco sono costantemente utilizzati. Hanno un effetto combinato sul corpo sotto forma di:

  • neutralizzazione dell'eccesso di acido cloridrico;
  • diminuzione della pressione eccessiva nello stomaco e nell'intestino tenue;
  • eliminare le contrazioni spastiche;
  • Prevenire lo scarico del contenuto dallo stomaco nell'esofago;
  • assorbimento di lisofosfatidilcolina e acidi biliari;
  • avvolge la mucosa del canale intestinale e protegge dall'influenza di fattori negativi.

Sono prodotti in sospensione. Dopo aver assunto il farmaco, la struttura del gel viene distribuita uniformemente sulle pareti, il che fornisce un effetto più lungo.

Questo gruppo di farmaci include quanto segue.

  1. Fosfalyugel. Il componente attivo è fosfato di alluminio.
  2. Maalox, Renny, Gaviscon. Appartengono al gruppo alluminio-magnesio.
  3. Vikair, Vikalin. Farmaci che vengono assorbiti nelle pareti del tubo digerente. Sono costituiti da tre componenti contemporaneamente sotto forma di bicarbonato di sodio, ossido di magnesio, carbonato di calcio e magnesio.

Hanno un numero di controindicazioni relative nella forma del periodo di gestazione e allattamento, infanzia e insufficienza renale.

Preparazioni combinate


Influisce sul corpo in un complesso. Aiutano a sbarazzarsi non solo del bruciore di stomaco, ma anche di altri sintomi spiacevoli sotto forma di nausea, desiderio emetico, sindrome del dolore.

I farmaci efficaci per ridurre l'acidità gastrica sono i seguenti.

  1. Almagel. Disponibile in forma di pillola e sospensione. Può essere usato non solo nel periodo di esacerbazione, ma anche in remissione.
  2. Maalox. Abbassa l'acidità nello stomaco, ha un effetto avvolgente e analgesico. Promuove la rimozione del fluoruro in eccesso dal corpo.
  3. Gastroform. Aiuta ad aumentare l'acidità dello stomaco durante l'esacerbazione. I principi attivi sono proteine, lattobacillo, saccarosio. Il vantaggio principale è che non ha controindicazioni significative nella forma di maggiore suscettibilità ai componenti del farmaco.
  4. Gustav. È in grado di neutralizzare rapidamente l'acido cloridrico nel succo gastrico. Mantiene il pH a un livello ottimale. L'ingrediente attivo avvolge bene la mucosa, protegge dagli effetti negativi e promuove la rigenerazione delle strutture tissutali danneggiate.

Possono essere utilizzati durante la gravidanza, ad eccezione del primo trimestre. Ma prima vale la pena consultare un dottore.

assorbenti

Pillole che riducono l'acidità dello stomaco, in modo efficace far fronte a un eccesso di acido cloridrico. Ma è importante eliminare il corpo dalle sostanze nocive in tempo utile per prevenire l'intossicazione del corpo. Quindi i medici collegano gli adsorbenti alla terapia medica.

Se è più facile prendere le pillole per aumentare l'acidità dello stomaco, allora puoi fermare la scelta sul carbone attivo. Ma usare la medicina per molto tempo non può essere, perché danneggia la mucosa.

Meglio scegliere Polysorb, che è venduto in polvere. Anche se è costoso, ma rimuove accuratamente le tossine. O acquista Enterosgel. Ha una struttura gel. A causa di questo, assorbe le tossine come una spugna.

Argilla bianca e bicarbonato di sodio aiutano a ridurre l'acidità. Portano il pH-ambiente alla normalità, avvolgono le pareti del tratto gastrointestinale. Ma non possono essere presi per molto tempo, altrimenti l'effetto sarà il contrario.

Bloccanti del recettore dell'istamina

Per ridurre la quantità di acido cloridrico utilizzato bloccanti. In combinazione, aiutano ad accelerare il processo di recupero. Questo gruppo è considerato meno efficace degli inibitori, quindi il corso è esteso a 3-4 settimane.

Assegna i nomi dei farmaci comunemente prescritti.

  1. Cimetidina, Histodil. Farmaci di prima generazione. Si occupano bene del problema, ma hanno molti effetti collaterali.
  2. Ranitidina, Zantak, Ranisan. Fare riferimento alla seconda generazione di farmaci. Disponibile sotto forma di compresse e soluzioni iniettabili. Sono ben tollerati, ma in alcuni casi portano allo sviluppo dell'epatite acuta.
  3. Famotidina, smalto. Preparativi della terza generazione. Molto più efficace della ranitidina. L'effetto del farmaco viene osservato entro 10-12 ore. Tollera bene.

Ogni farmaco ha le sue controindicazioni, quindi è necessario consultare un medico.

antispasmodico

È importante non solo ridurre l'acidità in modo tempestivo, ma anche ridurre la manifestazione del dolore. Spesso, in caso di forti dolori, i medici prescrivono compresse con proprietà antispasmodiche.

Questo gruppo di fondi include:

Influisce direttamente sulla muscolatura liscia degli organi digestivi, migliora il flusso sanguigno nelle strutture tissutali. Ma troppo spesso non dovrebbero essere presi, in quanto ciò può causare l'arresto cardiaco.

Farmaci neurotropi

Prescritto ai pazienti nel caso in cui la causa dell'aumentata acidità fossero situazioni stressanti, affaticamento nervoso, depressione. Anche in grado di ridurre il dolore.

Questo gruppo di farmaci include:

Nominato solo da un medico. L'automedicazione può solo portare al deterioramento.

omeopatia

I rimedi omeopatici sono diventati sempre più popolari. Sono meglio presi nella fase iniziale della malattia o come parte di una terapia complessa. Sono costituiti da ingredienti naturali a base di erbe.

L'impatto dei farmaci mirati a rafforzare il sistema immunitario, l'eliminazione del patogeno, la guarigione dei tessuti, la riduzione del dolore.

Con una maggiore acidità, vengono prescritti i seguenti farmaci.

  1. Duodenale. Interferisce con lo sviluppo dell'esofagite da reflusso.
  2. Gastrikumel. Accelera la funzionalità del motore, elimina la flatulenza. Le pillole vengono prese dopo i pasti.
  3. Hina. La medicina aiuta ad accelerare il processo di digestione del cibo, elimina le coliche e una sensazione di bruciore nella cavità addominale.

Le medicine omeopatiche sono prescritte a bambini e donne incinte. Sono considerati sicuri con un dosaggio chiaro. I farmaci frequentemente prescritti includono Robin and Petroleum.

È necessario prendere un tale gruppo di fondi per un lungo periodo, da 1 a 6 mesi.

La regola principale nell'uso dei farmaci è la moderazione e la corretta distribuzione dell'assunzione. Se usi i fondi contemporaneamente, un mucchio, allora non ci sarà alcun effetto. Pertanto, è necessario fare affidamento sulle raccomandazioni del medico.

Quali sono i farmaci per ridurre l'acidità dello stomaco?

Spesso le persone percepiscono il loro corpo come un dato di fatto, quindi di solito non pensano a come i processi metabolici complessi avvengono all'interno di ognuno di noi. Ma a volte arrivano momenti in cui l'attenzione cambia completamente, ad esempio, nel nostro stomaco, o piuttosto nello stomaco. Sensazioni spiacevoli possono manifestare dolore, crampi, eruttazioni acide e tutti questi sintomi indicano una maggiore acidità dello stomaco. Come essere trattati in una situazione del genere e quali sono i farmaci per ridurre l'acidità dello stomaco.

Quando l'iperacidità si verifica nello stomaco

L'acidità del succo gastrico aumenta con vari processi patologici del tratto gastrointestinale

Lo stomaco è un organo complesso che consiste di cellule di scopi diversi, e ha anche il proprio regolamento nervoso e la fornitura di sangue. Quando tutte queste componenti interagiscono armoniosamente, non si presentano problemi di digestione. Ma i malfunzionamenti a diversi livelli dell'organizzazione dello stomaco portano infine agli stessi sintomi.

A proposito di che posto c'era una "rottura" che solo l'esperto qualificato può dire. Da qui e consigliando lo scopo dei preparativi. Per curare l'acidità elevata, è necessario prescrivere un farmaco mirato alla causa di elevata acidità.

Informazioni generali sui farmaci che riducono l'acidità dello stomaco

Ci sono molti farmaci che riducono l'acidità.

I preparativi per ridurre l'acidità dello stomaco possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

  1. Inibitori della pompa protonica.
  2. Bloccanti di istamina del recettore H2.
  3. M-holinoblokatory.
  4. Agenti antiacidi.
  5. Gastroprotettivi.
  6. Agenti antibatterici
  7. Preparati sedativi
  8. Farmaci che aumentano la motilità dello stomaco.

L'effetto principale dei primi tre gruppi di farmaci è una diminuzione della secrezione di acido cloridrico. L'unica differenza è in che modo è la riduzione dell'escrezione acida. Direttamente alla pompa protonica della pompa o indirettamente attraverso i recettori. Cioè, non permettere la produzione di acido in eccesso.

Gli antiacidi neutralizzano l'acido cloridrico, che è già stato sviluppato.

I gastroprotettori creano un rivestimento protettivo sulla superficie del muco irritato, che lo rende meno sensibile agli acidi.

Gli agenti antibatterici sono efficaci e utili solo in presenza di batteri nello stomaco, che provocano un'eccessiva produzione di acido cloridrico. Cioè, se la causa principale dell'aumentata acidità è un batterio, quindi rimuoverlo rimuoverà una persona che ha aumentato l'acidità.

Stranamente, ma i sedativi possono anche diventare in qualche misura un rimedio per l'alta acidità. Ciò è dovuto al fatto che un'eccessiva tensione nervosa può causare un aumento dell'acidità.

I farmaci che aumentano la motilità dello stomaco, possono essere i più specifici in questa serie, poiché esercitano il loro effetto sul cervello e non sullo stomaco. Queste droghe provocano il cervello a dare un impulso nervoso e, per così dire, costretto a mettere in azione lo stomaco, progettato per spostare il cibo attraverso il tratto gastrointestinale. Questi farmaci risolvono il problema dell'aumentata acidità, se il disagio è causato da un ritardo nei contenuti acidi dello stomaco.

antiacidi

Questo gruppo di farmaci che le persone spesso usano, se capiscono che hanno bruciore di stomaco, cioè aumento dell'acidità.

Gli antiacidi sono composti chimici che interagiscono con l'acido cloridrico, che fa parte del succo gastrico. Quando si interagisce con l'acido cloridrico, si verifica una reazione di neutralizzazione. Ciò significa che, nel complesso, si verifica la formazione di una tale sostanza che non irrita più lo stomaco.

Questi farmaci sono chiamati così, perché hanno un obiettivo alla fine - neutralizzano l'acido. Ma sotto questo nome comune significa sostanze con diversi principi attivi. E se i componenti sono diversi, allora deve esserci qualche differenza nella loro azione. Hanno diversi tassi di sviluppo di azione, efficacia, assorbimento dall'intestino e capacità di esercitare un effetto di riassorbimento, formazione di CO nello stomaco2.

I farmaci antiacidi possono essere suddivisi in composizione:

  • bicarbonato di sodio (NaHCO3);
  • ossido di magnesio (MgO) e magnesio trisilicato [2MgO3SiO2 (H2O) n] con magnesio;
  • idrossido di alluminio [A1 (OH)3];
  • carbonato precipitato da calcio (CaCO3, gesso precipitato).

Ad esempio, se si vede sodio bicarbonato NaHCO nella preparazione3, allora questa droga agirà rapidamente. Ma la reazione chimica nello stomaco porterà alla formazione di anidride carbonica.

Se si forma un sacco di gas nello stomaco, questo porterà semplicemente fisicamente ad un allungamento dello stomaco, che può innescare una nuova sindrome da dolore. L'effetto del farmaco è a breve termine. Non adatto per un uso frequente. Si può presumere che questo non sia il miglior farmaco di questa serie. Ma se non c'è niente di più a portata di mano, il disagio non sembra così forte, quindi è adatto per una singola amministrazione.

Nella composizione dei farmaci può essere il magnesio. Questi farmaci hanno i loro vantaggi. Nonostante il fatto che agisca più lentamente, la sua efficacia è molto maggiore di quella del farmaco con NaHCO3.

Il farmaco non viene quasi assorbito dall'intestino e pertanto non entra nel sangue e non causa altri effetti nel corpo. Ma con estrema cautela vale la pena prendere, se una persona ha problemi seri con i reni. Inoltre, gli antiacidi con magnesio hanno proprietà adsorbenti, cioè hanno la capacità di assorbire sostanze tossiche.

I preparati con idrossido di alluminio [A1 (OH) 3] sono antiacidi e agenti adsorbenti. La loro particolarità è che può essere utilizzato con un singolo attacco di bruciore di stomaco e in presenza di ulcera gastrica e ulcera duodenale, che dovrebbe essere diagnosticata da un medico. A volte gli antidolorifici sono inclusi. Se assunto frequentemente, può causare stitichezza.

L'attività antiacida è anche posseduta da preparazioni con precipitato carbonato di calcio (CaCO3, gesso precipitato), le sue caratteristiche sono simili alle preparazioni con bicarbonato di sodio NaHCO3.

In conclusione, va detto che, in sostanza, i farmaci antiacidi non sono farmaci il cui scopo è curare l'aumento dell'acidità, ma aiutano ad alleviare i sintomi.

antibiotici

Questo gruppo di farmaci viene utilizzato se al paziente è stata diagnosticata una gastrite di tipo B.

B - significa batterico e afferma che la causa dell'aumentata acidità è più spesso l'Helicobacter pylori. Pertanto, è necessario ricorrere a farmaci che agiscono non sullo stomaco stesso, ma sul batterio.

Il trattamento quando viene rilevato questo patogeno è la somministrazione di tritio dicalcato di bismuto, metronidazolo e antibiotici (tetraciclina, claritromicina e amoxicillina).

Il più popolare - la preparazione del Bismuto, dicitrato di tri-potassio, agisce in modo tale che, interagendo con l'acido cloridrico, forma una superficie protettiva sulla mucosa dello stomaco, specialmente in quei punti in cui è danneggiata. Pertanto, i batteri sulla via dello stomaco sono una barriera che non può superare, il che causa la sua morte. Lo svantaggio di tali farmaci è che richiedono un trattamento a lungo termine.

Quali farmaci sono adatti per la gravidanza

Le donne incinte spesso si lamentano dell'aumentata acidità dello stomaco.

Tutto ciò che riguarda la gravidanza e le donne incinte è sempre un problema delicato, soprattutto in relazione a qualsiasi sostanza. Qualsiasi farmaco dovrebbe essere prescritto da un medico. E di solito la ragione per prescrivere un farmaco è se il rischio per la salute della madre dalla malattia supera il danno che la medicina può avere sul feto. Pertanto, cercano di risolvere la situazione con elevata acidità regolando la dieta.

Tuttavia, il medico può prescrivere preparati enzimatici, che di solito sono un prodotto di natura biologica e non composti chimici.

Inoltre, le donne incinte sono farmaci adatti che non vengono assorbiti nel flusso sanguigno, il che significa che non saranno fisicamente in contatto con il bambino. Ad esempio, questi sono farmaci per il gonfiore.

I probiotici che porteranno alla normalità la composizione microbica del tratto gastrointestinale e aiuteranno ad alleviare i sintomi si inseriranno in questo elenco. Inoltre, le aziende farmacologiche hanno già sviluppato agenti antiacidi che possono essere assunti da donne in gravidanza.

Prodotti e bevande che influenzano l'acidità dello stomaco

Poiché l'acidità aumentata è caratteristica dello stomaco, il cui scopo è quello di digerire il cibo, è necessario pensare a quali prodotti e liquidi dovrebbero essere assunti e quali dovrebbero essere evitati o meglio eliminati del tutto dalla dieta.

Se una persona ha peggioramento, è necessario cambiare la dieta per un po ', e se l'acidità aumentata è costante, allora questo è il modo di mantenere una dieta tutto il tempo.

Cosa dovrebbe essere scartato

Tuttavia, ci sono regole generali di alimentazione per le persone con elevata acidità:

  1. È necessario rimuovere tutti i prodotti che aumentano l'acidità dello stomaco - caffè e tè forte, poiché queste bevande contengono caffeina. E la caffeina è una sostanza che aumenta l'acidità.
  2. L'alcol dovrebbe essere scartato, poiché l'etanolo nella sua composizione causa irritazione allo stomaco, che causa un aumento riflesso dell'acidità.
  3. In caso di bruciore di stomaco, è meglio rifiutare qualsiasi succhi, soprattutto quelli appena spremuti, perché frutta e verdura contengono acidi della frutta, che sono un fattore stimolante per la secrezione di acido cloridrico nello stomaco.
  4. A questo proposito, vale la pena di rifiutare frutta e verdura in forma non elaborata. Poiché contengono non solo acidi di frutta, ma anche fibre alimentari ruvide, che caricheranno pesantemente uno stomaco già irritato.

Si potrebbe pensare che la lista sia troppo impegnativa, ma questo non è sorprendente, perché lo stomaco reagisce a tutto ciò che vi entra dentro - questo è lo scopo dello stomaco - per elaborare ciò che vi entra.

Ma c'è una differenza, lo stomaco reagisce ai prodotti in modi diversi - per alcuni più forti, questi prodotti sono elencati sopra. E per un po 'di meno. Il compito di una persona di mangiare cibi con l'effetto più neutro sullo stomaco.

Cosa si può mangiare con maggiore acidità dello stomaco

Si consiglia di utilizzare porridge, zuppe povere di grassi, purè di patate

Se una persona ha una fase di esacerbazione elevata, allora dovrebbe limitarsi a porridge ben cotto, come ad esempio il semolino e la farina d'avena, senza aggiungere zucchero, ma i medici permettono il porridge del latte e il pane secco.

Se la riacutizzazione non è molto forte, puoi mangiare cibo magro senza spezie, ad esempio purè di patate, minestre leggere, pollo magro e pesce. In una parola, questo menu può essere chiamato dieta.

Aumento dell'acidità nella pancreatite

È necessario che tu capisca che la pancreatite è una malattia separata che deve essere trattata rigorosamente sotto la supervisione di un medico. E da solo, se la causa dell'aumentata acidità è la pancreatite, allora questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si prescrivono farmaci.

Prima di tutto, è necessario dare risposte alle domande su ciò che costituisce la pancreatite e come si riflette nell'acidità. La pancreatite è una malattia grave che è caratterizzata da infiammazione del pancreas. E questa infiammazione è causata dal fatto che gli enzimi pancreatici per vari motivi sono attivati ​​nella stessa ghiandola e iniziano a digerirli realmente.

Tutto questo processo patologico è accompagnato da sintomi pronunciati e forte dolore. Questo corso di eventi descrive di più lo stato acuto, ma la forma cronica di pancreatite mantiene letteralmente le persone in costante paura di mangiare.

Non esiste una connessione diretta tra pancreatite e alta acidità. Ma l'effetto irritante che il tratto gastrointestinale riceve attraverso le fibre nervose durante gli attacchi di pancreatite può innescare la secrezione di acido cloridrico. Oppure, se per qualche ragione, vi è un reflusso di enzimi pancreatici nello stomaco, questo darà una potente reazione sotto forma di dolore allo stomaco, causato da un aumento dell'acidità.

Maggiori informazioni sui farmaci che riducono l'acidità dello stomaco possono essere trovati nel video.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Caratteristiche dei farmaci che abbassano l'acidità dello stomaco

L'acidità aumentata del succo gastrico richiede un trattamento con preparazioni speciali che salveranno il paziente dalla maggior parte dei problemi che si presentano in tale situazione. Tali farmaci possono alleviare il corso di gastrite, ulcere e una serie di altre malattie del tratto gastrointestinale (GIT) - anche se non consentono loro di guarire. E praticamente tutti dovrebbero sapere di loro - dopo tutto, circa la metà dell'intera popolazione soffre di problemi di stomaco.

Principio di funzionamento

I principi di base dell'azione dei farmaci progettati per ridurre l'acidità sono i seguenti:

  • inibizione del corpo dove viene prodotto acido cloridrico;
  • aumento del muco;
  • legame dell'acido cloridrico contenuto nel succo gastrico HCl.

Tutte le proprietà sono finalizzate a prevenire danni ai tessuti del tubo digerente con contenuti di stomaco. Tuttavia, ogni gruppo utilizzato per questo farmaco ha il suo effetto. E determinare quale farmaco è adatto per un caso particolare, dovrebbe essere solo uno specialista, che dovrebbe essere affrontato immediatamente dopo che compaiono i primi sintomi di acidità: bruciore nell'esofago e dolore nella regione del petto, bruciore di stomaco e eruttazione.

Le sfumature del trattamento farmacologico

L'eliminazione di elevata acidità con l'aiuto di preparazioni speciali non può essere avviata senza un esame preliminare. Pertanto, la prima azione del paziente è di visitare un medico che conduce un esame e un esame fisico, e solo allora prescrive:

  • gastroscopia;
  • esame del sangue;
  • analisi del succo gastrico.

Quando si prescrive un ciclo di trattamento, compresi i farmaci per ridurre l'acidità, è necessario tenere conto delle malattie che hanno causato questo problema. A seconda della loro disponibilità e forma, è prescritta una terapia aggiuntiva. Ad esempio, nel trattamento della gastrite cronica, è necessario combattere la malattia, assumendo non solo farmaci che regolano l'acido, ma anche vitamine che aumentano l'assorbibilità dei componenti benefici dei farmaci dal tratto gastrointestinale. A volte anche prescritti procinetici e agenti antibatterici.

Regole di ammissione

Tutti i preparati per abbassare l'acidità dovrebbero essere assunti secondo le raccomandazioni del medico e le istruzioni ad essi allegate. Tuttavia, ci sono diverse regole di base:

  1. gli antiacidi non dovrebbero essere presi più a lungo di 2 settimane, in modo da non disturbare l'equilibrio salino-acqua del corpo;
  2. durante la gravidanza, la maggior parte di questi farmaci sono controindicati;
  3. I bambini di età inferiore ai 14 anni non sono raccomandati per l'uso di determinati antiacidi e alginati.

L'implementazione di queste raccomandazioni e appuntamenti di uno specialista ha maggiori probabilità di ridurre l'acidità del succo gastrico. Considerando che trascurare le regole spesso porta a grossi problemi.

Elenco dei farmaci

L'elenco dei farmaci con cui è possibile ridurre l'acidità del succo gastrico è piuttosto ampio. Se necessario, i medici prescrivono i farmaci:

  • bloccanti della pompa protonica e recettori H2-istamina;
  • antiacidi;
  • farmaci adsorbenti;
  • mezzi avvolgenti.

L'elenco dei farmaci che riducono l'acidità dello stomaco, ci sono farmaci con un principio d'azione combinato. Cioè, il mezzo con le proprietà di diversi tipi di farmaci. In rari casi, è consentito l'uso di holinoblokatorov.

Bloccanti di istamina e bloccanti della pompa protonica

Uno dei mezzi più popolari per eliminare l'acidità elevata può essere chiamato due gruppi di farmaci:

  1. Bloccanti del recettore H2-istamina;
  2. bloccanti della pompa protonica (inibitori).

Il primo gruppo comprende farmaci come "Famotidina" e "ranitidina", il cui principio si basa sul blocco dei recettori dell'istamina delle cellule del rivestimento della mucosa gastrica. Questo riduce la quantità di acido prodotta dal corpo umano in risposta a determinati odori e sapori, nonché con l'ingestione di cibo. Il secondo gruppo, compreso Pantoprazolo ed Esomeprazolo, colpisce l'ultimo stadio della produzione di acido, bloccando la pompa protonica delle stesse cellule di copertura e riducendo la secrezione di HCl.

Farmaci antiacidi

I farmaci che sono inclusi nel gruppo degli antiacidi possono essere assorbiti e non assorbibili. Quest'ultimo tipo di farmaci comprende farmaci combinati con un lungo periodo di azione. Considerando che la differenza nell'assorbimento di antiacidi è un'azione a breve termine - il sollievo delle condizioni del paziente ottenuto con il loro aiuto è temporaneo.

Uno dei più semplici farmaci antiacidi include il bicarbonato di sodio. È preso durante periodi di bruciore di stomaco o gastrite. Tuttavia, l'uso a lungo termine di soda può portare alla distruzione della mucosa gastrica e 12 processo duodenale. E a volte il suo uso per eliminare il bruciore di stomaco, provoca altri sintomi spiacevoli come eruttazione e gonfiore.

Nella lista degli antiacidi si trova una medicina come la magnesia bruciata e le tavolette chiamate "Renny". Il primo consente di legare e neutralizzare l'acido, con la formazione di cloruro di magnesio. Allo stesso tempo, le pillole "Rennie" possono abbastanza efficacemente, anche se non per molto tempo, liberarsi da forti attacchi di bruciore di stomaco.

Farmaci adsorbenti

Un altro gruppo di farmaci che aiutano a ridurre l'acidità sono gli agenti adsorbenti. Gli adsorbenti più popolari includono compresse o polvere di carbone attivo. Il farmaco viene spesso assunto per flatulenza e intossicazione alimentare.

L'argilla bianca, che ha un effetto avvolgente, è considerata un rimedio efficace. Il farmaco è una buona medicina che ti permette di sbarazzarti non solo di un'acidità elevata, ma anche di una forte formazione di gas. Una forma in polvere della stessa sostanza viene utilizzata per le ustioni.

Agenti di rivestimento

Usando farmaci avvolgenti, puoi ottenere un risultato efficace più velocemente della maggior parte degli altri farmaci. Di norma, sono tutti naturali e contengono sostanze amidacee che non vengono assorbite dalla mucosa gastrica. L'uso di questo tipo di farmaci può ridurre quasi istantaneamente l'acidità aumentata con elevata acidità o gastrite.

Le sostanze più sicure includono l'amido di semi di lino, mais e patate. Sono utilizzati per ridurre l'acidità e mezzi come radice di liquirizia e consolida maggiore, radici di orchidee macchiate e Althea. Tuttavia, nonostante la sicurezza e l'origine naturale, non dovresti prenderli a tua discrezione, in primo luogo, la medicina deve essere prescritta da un medico.

Farmaci combinati

Le droghe popolari dell'azione combinata includono droghe come "Almagel". Il principio di azione è quello di neutralizzare l'HCl e la bile - un mezzo che avvolge lo stomaco e lo protegge dall'azione di sostanze nocive. Il farmaco è disponibile in due forme - compressa e liquido - e viene utilizzato per l'avvelenamento e la comparsa di bruciore di stomaco.

Un effetto simile ha e "Maalox", che è un buon mezzo per neutralizzare l'acido. Uno strumento chiamato "Gastrofarm" è in grado di regolare la microflora dello stomaco e proteggere le mucose dagli effetti dell'acido. E la sua azione è quasi istantanea, così come tutte le altre droghe combinate.

holinoblokatory

Quest'ultimo gruppo comprende prodotti che si chiamano M-holinoblocking. Con il loro aiuto, la secrezione di succo gastrico si riduce e il lavoro dello stomaco è normalizzato. E usano tali farmaci che regolano l'acido, principalmente per l'ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale.

In presenza di queste malattie, l'holinoblokatory può non solo ridurre l'acidità del succo gastrico, ma anche far fronte agli spasmi dolorosi della muscolatura liscia dell'intestino. Uno di questi farmaci è la gastrocepina. È usato in forma di pillola per 4-6 settimane o in forma liquida (sospensione) per 2-3 giorni per migliorare le condizioni cliniche del paziente.

Caratteristiche di ammissione per le madri in gravidanza e in allattamento

La maggior parte dei farmaci che riducono l'acidità non sono raccomandati per le donne in gravidanza. Soprattutto se i fondi appartengono al gruppo di antiacidi, pericolosi a causa del rischio di interruzione dei processi metabolici del paziente e aumento della pressione. Inoltre, dopo aver usato i farmaci antiacidi, i sintomi rimossi con il loro ritorno di aiuto, e possono anche diventare più forti.

Le madri che allattano eliminano l'acidità aumentata con l'aiuto di medicine non è proibito. È possibile utilizzare durante l'allattamento e i preparati contenenti alluminio, calcio e magnesio. Sono considerati sicuri sia per il bambino che per la madre.

Effetti collaterali e controindicazioni

Usando farmaci che regolano l'acido, dovresti conoscere la possibilità di una serie di effetti collaterali:

  • minzione frequente e stitichezza;
  • dolore muscolare;
  • perdita di appetito e nausea;
  • perdita di forza e ansia;
  • tachicardia e gonfiore delle gambe.

Ciascuno dei farmaci ha le sue controindicazioni. Non raccomandano di trattare con il loro aiuto bambini, donne incinte e persone con intolleranza individuale ai componenti dei farmaci. Pertanto, prima di usare un medicinale, assicurarsi di familiarizzare con le sue istruzioni.

Non è auspicabile utilizzare farmaci che riducono l'acidità del succo gastrico per un tempo superiore a quello prescritto. Non dovresti farlo da solo senza consultare un medico - altrimenti la medicina può portare a conseguenze negative.

Aumento dell'acidità dello stomaco: farmaci efficaci

Nelle malattie del tratto gastrointestinale, i pazienti spesso prescrivono farmaci con maggiore acidità dello stomaco, il cui trattamento riduce l'intensità dei sintomi. L'acidità aumentata nello stomaco provoca lo sviluppo di bruciore di stomaco, dolore addominale e porta a complicazioni pericolose: gastrite, erosione, ulcera gastrica e 12 ulcera duodenale.

L'azione dei farmaci ad alta acidità

Per far fronte all'aumentata acidità dello stomaco si può somministrare il farmaco migliore. Farmaci adatti al problema vengono selezionati dal medico dopo aver identificato la causa della condizione patologica.

I principali effetti dell'uso di farmaci che abbassano l'acidità dello stomaco:

  • rallentare il funzionamento del sistema digestivo, in cui la produzione di acido cloridrico;
  • un aumento della quantità di muco nello stomaco;
  • componenti leganti dell'acido cloridrico contenuti nel succo gastrico.

Lo scopo del farmaco è quello di prevenire lesioni alle pareti del tubo digerente. Ogni gruppo di farmaci ha una serie di azioni, pertanto un gastroenterologo prescrive farmaci per ogni caso specifico. Contattare un medico dovrebbe essere in caso di dolore addominale, sensazione di bruciore nell'esofago.

Gruppi di farmaci ad alta acidità

Quali farmaci con elevata acidità dello stomaco sono prescritti? Il trattamento di patologia gastrointestinale è effettuato in un complesso. Il regime di trattamento dipende dai sintomi che infastidiscono il paziente, dalla sensibilità del paziente ai componenti dei farmaci, dalle cause della malattia.

antibiotici

Uno dei metodi principali per affrontare la malattia è la terapia antibiotica. I preparativi di questo gruppo impediscono la crescita e la riproduzione della flora patogena.

Cosa puoi bere con alta acidità? Di solito ai pazienti vengono prescritti i seguenti rimedi:

  • Amoxicillina - 1 g;
  • Claritromicina - 500 mg.

È importante! Nonostante l'efficacia degli antibiotici, è necessario ricordare le conseguenze negative del loro uso per il corpo. Dopo la terapia antimicrobica, c'è spesso una violazione della sedia, eruzioni cutanee, indebolimento del sistema immunitario. Per questo motivo, gli antibiotici auto-somministrati sono inaccettabili.

Inibitori della pompa protonica

I preparati di questo gruppo contengono componenti che riducono l'acidità dello stomaco riducendo la produzione di acido cloridrico. Gli inibitori sospendono la distruzione delle pareti dell'organo di digestione. Tra gli effetti collaterali degli inibitori della pompa protonica nota:

  • diarrea;
  • mal di testa;
  • eruzione cutanea.

Prendi corsi settimanali consigliati sui fondi. Il gruppo di inibitori include:

antiacidi

Il gruppo di farmaci che riducono l'acidità nello stomaco, includono - De-Nol, Vikalin, Gastro-Norm. I mezzi creano un film protettivo nello stomaco, riducendo gli effetti negativi dell'acido sulle sue pareti.

Gli antiacidi non possono bere a tutti. Le controindicazioni includono:

  • allattamento e gravidanza;
  • età da bambini;
  • insufficienza renale.

Preparazioni combinate

I prodotti combinati includono:

  1. Almagel sotto forma di sospensioni o compresse. È prescritto per il trattamento di gastrite, ulcere, infiammazione dell'esofago. Lo strumento può essere utilizzato nel periodo di remissione delle patologie del tratto gastrointestinale.
  2. Maalox. Il farmaco può ridurre l'acidità nello stomaco, ha un effetto avvolgente e analgesico. È possibile utilizzare il farmaco solo con il consenso del medico, perché se il dosaggio viene superato, i principi attivi del farmaco contribuiscono alla rimozione di fluoro dal corpo. Il corso di terapia non supera 14-15 giorni.
  3. Gastroform. Il farmaco è prescritto per aumentare l'acidità dello stomaco nella fase acuta. I principi attivi del farmaco sono proteine, lattobacilli e saccarosio. Non ha controindicazioni, oltre alle intolleranze individuali ai componenti.
  4. Gustav. Neutralizza rapidamente l'acidità aumentata dello stomaco, mantenendo un pH neutro medio fino a 3 ore. I componenti di Gastal avvolgono le mucose dell'apparato digerente e contribuiscono alla rigenerazione dei tessuti danneggiati.

Farmaci adsorbenti

Questo gruppo di farmaci comprende carbone attivo, Enterosgel, Filtrum, Polysorb. I farmaci sono disponibili sotto forma di polvere e compresse. L'azione principale è il legame delle tossine e il loro ritiro verso l'esterno. Inoltre, gli adsorbenti possono ridurre l'acidità dello stomaco.

In caso di patologia, è permesso di prendere argilla bianca. Neutralizza l'ambiente acido e avvolge le pareti del tubo digerente. L'accettazione di argilla bianca viene effettuata con cautela, poiché con l'uso prolungato contribuisce alla comparsa di calcoli biliari.

Bloccanti del recettore dell'istamina

I componenti bloccanti impediscono la diffusione di acido cloridrico attraverso gli organi digestivi. Ciò contribuisce al rapido recupero delle pareti dello stomaco. I bloccanti sono meno efficaci degli inibitori della pompa protonica, quindi il loro trattamento dura da 4 settimane. Il giorno è consigliato assumere 2 compresse. Il gruppo di farmaci comprende:

antispastici

L'acidità aumentata dello stomaco si manifesta con sintomi dolorosi e il trattamento per questo motivo è completato dall'uso di antispastici - Nosh-pa, Drotaverin. I farmaci agiscono sui muscoli lisci dell'apparato digerente e migliorano il flusso sanguigno nei tessuti. Gli antispastici sono in grado di alleviare rapidamente gli attacchi di dolore, ma non è consigliabile assumerli in modo incontrollabile: può causare insufficienza cardiaca.

Farmaci neurotropi

I farmaci riducono l'intensità del dolore durante la gastrite o le ulcere. I farmaci neurotropi includono:

Rimedi omeopatici

Tra i farmaci per ridurre l'acidità si possono anche notare i rimedi omeopatici. La loro ricezione è consigliabile solo come parte di una terapia complessa. L'effetto principale di questo gruppo di farmaci è quello di rafforzare le forze immunitarie del corpo e ridurre il dolore.

  1. Duodenolo: aiuta a ridurre la produzione di acido cloridrico e previene lo sviluppo di ecofagite da reflusso.
  2. Gastricumel - accelera la motilità intestinale, elimina la flatulenza. Le compresse bevono prima dei pasti.
  3. Hina - nominato per aumentare l'acidità dello stomaco. Il farmaco accelera la digestione del cibo, combatte la colica e la sensazione di bruciore nella cavità addominale.

Per ridurre l'acidità dello stomaco nei bambini, possono anche essere prescritti farmaci omeopatici - Robinia, Petroleum.

Condizioni d'uso di droghe

Bruciore e dolore allo stomaco nella maggior parte dei casi porta a gravi complicazioni senza la mancanza di terapia. Come trattare la patologia? La risposta a questa domanda può solo dare un gastroenterologo.

Regole generali per l'assunzione di farmaci per ridurre la produzione di acido gastrico:

  1. Gli antiacidi durano non più di 2 settimane. La terapia prolungata provoca un disturbo dell'equilibrio del sale marino nel corpo.
  2. Le donne incinte devono essere particolarmente attente alla scelta dei farmaci da un alto livello di acidità. Molti dei farmaci possono danneggiare un feto in via di sviluppo.
  3. I bambini sotto i 14 anni sono banditi da molti gruppi di droga per il trattamento di patologie del tratto gastrointestinale.

La regola principale della terapia è la moderazione e la corretta distribuzione dei farmaci. Con l'uso illetterato del farmaco si ridurrà il livello di acido a un livello in cui è impossibile la normale digestione del cibo. Il trattamento farmacologico è necessariamente supportato da una dieta. I pazienti per un po 'dovrebbero rifiutare i prodotti aumentando l'acidità di stomaco, - verdure fresche e frutta, spezie, cibi dolci e grassi. La preferenza dovrebbe essere data a cereali, fiocchi di latte, pesce bollito e pollame.

Aumento dell'acidità nello stomaco - una ragione per contattare uno specialista. Il gastroenterologo seleziona i farmaci in base al decorso della malattia e alle caratteristiche individuali del paziente. La lotta contro la patologia dovrebbe essere condotta in modo completo per ottenere un risultato ottimale. Le persone che soffrono di bassa acidità dovrebbero sapere quali prodotti e medicinali possono aumentarla e viceversa.

Farmaci con elevata acidità dello stomaco

La secrezione gastrica è una delle componenti più importanti con cui viene assimilato tutto ciò che è necessario per l'attività vitale. Questo componente ha la capacità di rompere anche il cibo più duro nello stomaco. Tuttavia, quando il succo gastrico inizia a essere prodotto in quantità molto elevate, si verificano certi disturbi. Il livello di secrezione gastrica in medicina è chiamato acidità. Se viene superata l'acidità dello stomaco, per abbassarne il livello vengono utilizzati farmaci che portano gli indicatori alla normalità. Le variazioni dell'acidità che si verificano temporaneamente sono considerate normali per le persone sane. Se gli indicatori costantemente superano la norma, allora è necessario consultare un medico, altrimenti, il paziente può sviluppare gastrite e molte altre patologie della sfera gastrointestinale.

Cause di acidità

Il livello di acidità dello stomaco viene violato da varie cause. Un ruolo molto importante nello sviluppo di questo processo è giocato da un'alimentazione squilibrata. Fritto, affumicato, speziato è dannoso per lo stomaco. Non abusare del cibo spazzatura. Inoltre aggravare in modo significativo la situazione con prodotti moderni, prodotti semilavorati, fast food, additivi chimici. La dieta sta diventando meno cibo, abbassando il livello di acidità dello stomaco. Una dieta sana non è tanto in una determinata dieta, quanto nella modalità di mangiare cibo. Il cibo deve essere preso come prima colazione, pranzo e cena.

Come eliminare il problema dell'aumentata acidità dello stomaco? Questo è un argomento di grande attualità nel mondo moderno per persone attive che sono abituate a una grafica rigida. Molte persone fanno uno spuntino in un fast food cafè. Inoltre, l'impatto dello stress aggrava significativamente la situazione.

Cosa cercare?

Un sintomo ovvio di aumento dell'acidità è una sensazione di pienezza nello stomaco. Anche un segnale molto importante è eruttazione e bruciore di stomaco, derivanti da una grande produzione di secrezioni gastriche. La parte mucosa dello stomaco viene distrutta sotto l'influenza dell'acido, accompagnata da sintomi spiacevoli. La violazione delle feci indica anche un aumento dell'acidità dello stomaco. Prestare inoltre attenzione al dolore al petto e alla comparsa di tachicardia.

Queste manifestazioni peggiorano la qualità della vita umana, contribuiscono alla perdita di appetito, depressione, nervosismo. Essendo in un disagio regolare, il paziente è alla ricerca di metodi per alleviare la situazione. Forse questa è una violazione temporanea del livello di acidità nello stomaco. Per iniziare il trattamento, è necessario sottoporsi a uno studio diagnostico per identificare il livello ph della secrezione gastrica.

Quali farmaci sono indicati per il trattamento?

Per ridurre l'acidità dello stomaco, i medici prescrivono antiacidi. Questi fondi sono usati per trattare una varietà di patologie della sfera gastrointestinale, in cui vi è un'eccessiva produzione di secrezione gastrica e la parte mucosa dello stomaco è influenzata dall'acido. Questi sono farmaci che eliminano tali sintomi spiacevoli come eruttazione, bruciore di stomaco e pesantezza allo stomaco, che si osservano con maggiore acidità. I farmaci sono disponibili senza prescrizione medica.

Gli inibitori della pompa protonica sono i farmaci più potenti che vengono assunti esclusivamente per scopi medici.

Che cosa è necessario sapere quando si trattano farmaci che riducono l'acidità dello stomaco?

  • se in precedenza hai sofferto di allergie a una particolare sostanza, esamina attentamente la composizione del farmaco prima di iniziare a usarlo;
  • i bambini di età inferiore ai 6 anni, i farmaci sono prescritti rigorosamente sotto controllo medico;
  • se i bambini hanno patologie renali, non somministrare loro preparati contenenti alluminio e magnesio;
  • i farmaci contenenti sodio non dovrebbero essere assunti da persone che soffrono di ipertensione e malattie cardiache;
  • in presenza di malattia di Alzheimer negli anziani non dovrebbe assumere antiacidi.

Come assumere farmaci che riducano l'acidità?

Se assumi farmaci sotto forma di compresse masticabili, devi prima masticare il farmaco e poi inghiottirlo. Questo aiuterà lo strumento ad agire molto più velocemente. In caso di ulcera gastrica, il farmaco viene assunto un'ora prima dei pasti. È necessario bere molta acqua (fino a 2 litri) durante la terapia antiacido. I farmaci antidroga devono essere conservati a temperatura ambiente in un luogo appartato. Non c'è bisogno di congelare il farmaco.

La dose di droghe dipenderà dal loro tipo. È necessario attenersi alle raccomandazioni del medico. Ma se decidi di prendere un depressivo acido da solo, impara come usarlo, che è scritto nelle istruzioni per il tuo farmaco, prima dell'uso.

Se all'improvviso hai dimenticato di prendere il farmaco, prendilo immediatamente quando ricordi. Se il tempo per la dose successiva è già arrivato, non saltare questa ricezione. Non raddoppiare il dosaggio per sostituire il mancato.

Se decidi di assumere farmaci ad elevata acidità, segui queste linee guida:

  • non assumere farmaci per più di 14 giorni senza prescrizione medica;
  • se nel processo di ricezione si soffre di dolore nell'epigastrio, visitare uno specialista per scoprire il fattore esatto della comparsa della malattia;
  • quando prendi integratori di calcio, elimina i latticini dalla tua dieta. Quindi elimini la possibilità di effetti collaterali;
  • I farmaci contro l'acidità influenzano i risultati di alcuni test diagnostici, quindi assicurati di dire al tuo medico che stai assumendo antiacidi prima del test.

Quali effetti collaterali possono verificarsi?

La possibilità di effetti collaterali a seguito dell'uso di farmaci con elevata acidità dello stomaco si verifica:

  • quando i farmaci vengono assunti ad alto dosaggio;
  • se il farmaco viene assunto per un periodo più lungo di quello prescritto;
  • se il farmaco è inizialmente controindicato per l'uso da parte del paziente.

Effetti collaterali:

  • costipazione;
  • minzione frequente;
  • perdita di interesse nel cibo;
  • dolori muscolari;
  • nausea con vomito;
  • mancanza di energia;
  • ansia;
  • tachicardia;
  • gonfiore delle gambe.

Funzioni di alimentazione

Con l'aumento dell'acidità delle secrezioni gastriche, il trattamento farmacologico da solo non è sufficiente. Portare il livello di succo gastrico alla normalità è possibile solo con un approccio integrato per risolvere questo problema. Molto dipende dalla dieta. Dal menu del giorno dovresti escludere tutti i cibi dannosi, grassi, fritti, affumicati, speziati e tutti i cibi pesanti sullo stomaco. Invece di brodi grassi, è meglio cucinare minestre purea. Escludere dalla dieta di caffè, bevande alcoliche. Preferisci tè debolmente fermentato, composte, acqua potabile pulita senza gas. Non bere dopo un pasto per un'ora. Con maggiore acidità dovrebbe scegliere verdure con un contenuto minimo di fibre. Di conseguenza, le verdure con un alto contenuto di fibre dovrebbero essere escluse. La soluzione ideale sarebbe frutta o verdura cotta o bollita. Possono essere usati in una forma purea. La carne dovrebbe scegliere varietà a basso contenuto di grassi. È meglio cucinarli o stufare. Pappe, ricotta e formaggio non acidi sono caratterizzati da un effetto molto benefico.

Aderire ai principi di tale alimentazione è molto difficile. Tuttavia, con buona salute, una piccola quantità di cibo proibito non fa male.

Farmaci che riducono il livello di acidità durante la gravidanza

Ad oggi, in farmacologia, ci sono farmaci che possono essere applicati al momento della gestazione. I medici prescrivono farmaci contenenti magnesio o alluminio alle donne in gravidanza. I farmaci solo in piccole quantità vengono assorbiti nel sangue. I farmaci non interferiscono con lo sviluppo fetale, come hanno dimostrato alcuni studi. Alcuni farmaci per ridurre l'acidità hanno un effetto lassativo, quindi vengono prescritti a pazienti affetti da stitichezza. Gli antiacidi possono eliminare la probabilità di complicazioni insorte nel terzo trimestre.

Gli antiacidi con contenuto di calcio sono controindicati durante la gravidanza a causa del fatto che:

  • sono caratterizzati da una breve durata, che implica un uso più frequente;
  • il livello di acidità dello stomaco dopo l'interruzione dell'uso di droghe può aumentare drasticamente;
  • aumenta la probabilità di sindrome da acido lattico.

Farmaci che riducono l'acidità dello stomaco contenente bicarbonato di sodio o magnesio trisilicato sono controindicati in gravidanza a causa della probabilità di disturbi metabolici, aumento della pressione, ritenzione di liquidi.

L'uso di farmaci che riducono l'acidità dello stomaco durante l'allattamento non è proibito. Alcuni farmaci contenenti magnesio, alluminio o calcio possono essere utilizzati durante l'allattamento. Sono considerati assolutamente sicuri per il bambino.

Farmaci per abbassare l'acido dello stomaco: descrizione e descrizione comparative

La gastrite iperacida cronica è caratterizzata da un'infiammazione simultanea nella parete dello stomaco e un aumento dell'acidità del succo digestivo. L'iperacidità è un fattore sfavorevole che aggrava il decorso della malattia e richiede particolare attenzione. Solo dopo aver superato tutte le ricerche necessarie, al paziente vengono prescritti farmaci e dieta per abbassare l'acidità dello stomaco.

L'acidità aumentata del succo digestivo contribuisce alla proliferazione dei batteri Helicobacter Pylori e allo sviluppo dell'infiammazione nella mucosa gastrica. Inoltre, un alto livello di acido interrompe la normale motilità degli organi gastrointestinali, portando al verificarsi di reflusso - lanciando il contenuto dello stomaco nella cavità dell'esofago. Maggiori informazioni su questa condizione possono essere trovate nell'articolo - malattia da reflusso.

Quando si conferma l'iperacidità del succo gastrico, vengono prescritti farmaci per aiutare a ridurre il livello di pH.

Preparati per ridurre l'acidità dello stomaco:

  1. Inibitori della pompa protonica o PPI.
  2. Bloccanti del recettore della gastrina - un ormone che agisce sull'acido cloridrico.
  3. M-agenti anticolinergici.
  4. Antagonisti del recettore dell'istamina di tipo 2 (H2).

Inibitori della pompa protonica

Questo gruppo comprende farmaci il cui meccanismo d'azione si basa sull'inibizione della produzione di HCl da parte delle ghiandole del fondo dello stomaco. Il loro effetto è dovuto al blocco della pompa protonica, una pompa cellulare che trasporta gli ioni sodio, idrogeno e cloro.

Dopo l'ingestione di IPP all'interno - il livello di acido cloridrico diminuisce durante la prima ora, l'effetto del farmaco dura in media 24 ore, il che causa una singola dose. Nello stato iperacido, malattia da reflusso, le compresse devono essere bevute per 2-4 settimane, a seconda della gravità della malattia. Per sospettare una violazione della funzione di formazione degli acidi, è necessario conoscere i sintomi dell'aumentata acidità dello stomaco.

Bloccanti del recettore dell'istamina

I farmaci di questo gruppo inibiscono direttamente i recettori H2-istamina, che aiuta a ridurre la secrezione gastrica, inibisce il dolore.

Elenco dei farmaci che abbassano il pH:

400 mg 2 volte al giorno

L'iperacidità, la gastrite cronica e l'ulcera peptica possono essere curate dagli H2-bloccanti della 2a e 3a generazione. La massima biodisponibilità è registrata nella Roxatidina, che riduce la concentrazione di acido cloridrico di circa 14-16 ore.

In Roxatidina e Nizatidina, gli effetti collaterali sono estremamente rari, con la cimetidina caratterizzata da reazioni indesiderate nel 3,3% dei casi.

Il corso ottimale di trattamento dovrebbe durare almeno 2 settimane. È importante prendere le pillole allo stesso tempo. Secondo le raccomandazioni generali, i recettori H2-istamina sono controindicati per le persone con intolleranza individuale ai loro componenti, insufficienza renale o cardiaca. Inoltre, non sono raccomandati per le persone di età inferiore ai 16 anni, le madri che allattano e le donne durante la gravidanza. Quali farmaci sono ammessi possono essere trovati nell'articolo su come trattare l'acidità elevata durante la gravidanza.

M-cholinolytics (anticolinergici)

Tutti i farmaci in questo gruppo inibiscono la secrezione di acido cloridrico e riducono il tono della muscolatura liscia dello stomaco e di altri organi dell'apparato digerente.

I bloccanti non selettivi hanno un breve effetto antisecretorio e hanno indicazioni molto limitate (in caso di esacerbazione dell'ulcera peptica, nonché in combinazione con agenti antiacidi). L'holinolitiki selettiva inibisce rapidamente la secrezione di HCl e pepsina. Aiutano a liberarsi dal bruciore di stomaco e dal dolore. Hanno un vantaggio significativo: praticamente non causano reazioni avverse e non penetrano nel cervello.

antiacidi

Rapidamente, ma neutralizzano brevemente l'acido, riducono i suoi effetti irritanti sulla parete dello stomaco, inibiscono l'aggressività degli enzimi proteolitici e ripristinano il tono dello sfintere cardiaco. È altrettanto importante che gli antiacidi avvolgano il rivestimento interno dello stomaco, proteggendolo. Questo gruppo di agenti che riducono l'effetto aggressivo dell'HCl sullo stomaco è diviso in 2 tipi:

I farmaci antiacido assorbibili si dissolvono nella circolazione sistemica e riducono rapidamente l'acidità. Nonostante l'effetto di crescita rapida, la sua azione si svolge in breve tempo. Con l'uso prolungato può aumentare la pressione sanguigna, gonfiore, debolezza e nausea.

Tra le reazioni collaterali di questi farmaci, il cosiddetto ricochet acido attira l'attenzione su se stesso. L'anidride carbonica prodotta a seguito dell'esposizione agli antiacidi allunga lo stomaco e riduce il tono dello sfintere esofageo inferiore. Alla fine, questo porta ad un aumento della secrezione di acido cloridrico.

Il gruppo non assorbibile manca completamente il sangue, quindi è più sicuro. I farmaci assorbono su se stessi gli ioni acidi, avvolgono la mucosa, legano gli acidi biliari.

Phosphalugel, Almagel preso 1,5 ore prima dei pasti 3-4 volte al giorno. Il corso terapeutico dovrebbe durare 2-3 settimane.

A causa del fatto che gli antiacidi neutralizzano l'HCl per un breve periodo di tempo, è consigliabile associarli agli inibitori della pompa protonica o ai bloccanti del recettore dell'istamina. In alcuni casi, è possibile ridurre l'acidità dei rimedi popolari dello stomaco.

alginati

Più spesso usato per bruciore di stomaco, gastrite iperacida in combinazione con altri farmaci. Si legano all'HCl per formare l'acido alginico; adsorbire le tossine, promuovere la guarigione di erosioni, ulcere; inibire l'attività dei batteri.

Vantaggi del gruppo alginato:

  • avvio rapido dell'azione;
  • membrana mucosa avvolgente;
  • effetto anti-reflusso;
  • capacità neutralizzante l'acido;
  • raro sviluppo di effetti collaterali.

Le medicine di questo gruppo ("Gaviscon", "Laminal") sono controindicate durante l'allattamento, se sei ipersensibile, a bambini sotto i 6 anni di età, donne in gravidanza. Gaviscon viene assunto in 20-80 ml al giorno per tre o quattro dosi dopo i pasti e prima di coricarsi.

Per rimuovere efficacemente l'acidità aumentata, si consiglia di utilizzare farmaci con un rapido inizio d'azione: IPP, bloccanti dei recettori istaminici, antiacidi. Con il loro uso a lungo termine, l'acido viene neutralizzato per un lungo periodo. Per ottenere il miglior effetto nella dieta dovrebbero essere aggiunti prodotti che riducono l'acidità dello stomaco.