Avvelenamento da monossido di carbonio - pronto soccorso e trattamento

Ateroma

L'avvelenamento da monossido di carbonio è uno degli avvelenamenti più frequenti. Nasce dall'inalazione di aria riempita di fumo o monossido di carbonio. L'effetto tossico sul corpo umano di questo gas incolore che non possiede odore è indiscutibile, ma il meccanismo esatto della sua azione non è stato ancora dimostrato.

È importante sapere che l'intossicazione derivante da avvelenamento si verifica con complicanze e influenza negativamente la funzionalità degli organi interni e dei sistemi sia nei bambini che negli adulti.

Come avviene l'avvelenamento da monossido di carbonio?

La saturazione dell'aria con vapori tossici, a causa della mancanza di proprietà organolettiche, è difficile da determinare senza dispositivi speciali. Pertanto, l'avvelenamento spesso si verifica sia nella vita di tutti i giorni che al lavoro.

Se a casa utilizzare le colonne di riscaldamento con scarsa ventilazione, installazioni difettose del forno, quindi la saturazione dell'aria con una sostanza tossica non può essere evitata. Inoltre, si osserva spesso un avvelenamento tossico del corpo a seguito di una lunga permanenza in parcheggi chiusi e garage con grandi folle di automobili. La saturazione dello spazio con i gas di scarico in tali luoghi è il più veloce possibile. Qualche volta i sintomi di ubriachezza sono osservati in fumatori attivi e amanti di narghilè.

Per avvelenare, è sufficiente inalare aria contenente lo 0,1% di CO. La gravità dell'esposizione a CO sul corpo influisce anche sulla gravità dell'intossicazione. Esiste anche un certo gruppo di persone a rischio in cui il processo di intossicazione acuta arriva ad un ordine di grandezza più veloce.

Il gruppo di rischio include:

  • donne durante la gravidanza;
  • bambini;
  • persone anziane;
  • giovani con un sistema immunitario indebolito dopo una malattia.

Secondo l'International Classification of Diseases ICD-10, l'avvelenamento di questo tipo è stato assegnato al codice T58.

Sintomi di avvelenamento da monossido di carbonio

Il monossido di carbonio lega i globuli rossi e impedisce loro di trasportare ossigeno agli organi e ai tessuti umani. Così, inibisce la respirazione mitocondriale e il processo di saturazione del corpo con l'ossigeno. Il sistema nervoso, il sistema respiratorio soffre di mancanza di ossigeno, il lavoro del cuore è perso e il tessuto vascolare si deforma. L'avvelenamento da monossido di carbonio è diviso dai medici in tre fasi di gravità. (fasi sotto)

Il primo stadio di luce, con assistenza tempestiva, passa rapidamente e i sintomi si attenuano senza complicazioni. Le fasi moderate e gravi di intossicazione provocano lo sviluppo di gravi complicanze nella vittima. Con inalazione prolungata di aria satura di monossido di carbonio, è possibile anche un esito fatale.

I sintomi della fase lieve:

  • palpitante nella regione temporale, spremendo mal di testa;
  • coscienza offuscata;
  • rumore o tinnito;
  • vertigini;
  • lieve nausea;
  • diminuzione della vista, pianto;
  • disagio nella laringe, causando attacchi di tosse;
  • respiro affannoso.

Con l'inalazione di monossido di carbonio più lungo, i sintomi si deteriorano rapidamente. Nella fase iniziale dell'avvelenamento, la concentrazione di carbossiemoglobina nel corpo raggiunge il livello del 30%, quindi nella fase intermedia questa percentuale raggiunge il 40%.

Sintomi di moderato:

  1. incoscienza temporanea;
  2. senso di stupore e violazione della coordinazione generale nello spazio;
  3. grave mancanza di respiro;
  4. crampi agli arti;
  5. la mancanza di ossigeno nelle cellule cerebrali porta ad allucinazioni;
  6. pressione del torace;
  7. la differenza nella dimensione delle pupille degli occhi;
  8. perdita temporanea o permanente dell'udito e della vista.

Se l'avvelenamento da monossido di carbonio continua, viene diagnosticata una forma grave di avvelenamento. Può essere complicato dal corso rapido quando una persona muore in pochi minuti.

Sintomi principali:

  1. cadere in un coma che può durare per diversi giorni;
  2. gravi crampi che portano alla paralisi;
  3. polso debole e pupille dilatate;
  4. respirazione superficiale intermittente;
  5. pelle blu e mucose;
  6. escrezione spontanea di urina e feci.

I suddetti sintomi sono caratteristici delle tre forme standard di avvelenamento da monossido di carbonio. Alcune vittime hanno sintomi atipici che non sono stati descritti sopra.

  • una forte diminuzione della pressione a 70-50 mm Hg, che porta allo svenimento;
  • stato eccitato (euforia) con allucinazioni;
  • Coma fatale (rapido).

Pronto soccorso per intossicazione da gas

Valutare oggettivamente la situazione e la sua gravità può essere solo per i medici, quindi è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Prima del suo arrivo, è opportuno fornire alla vittima un primo soccorso, che ridurrà il rischio di complicanze.

Prima dell'arrivo dei medici è necessario:

  • neutralizzare la fonte di monossido di carbonio;
  • fornire aria fresca alla vittima (aiutarlo a uscire o aprire le finestre);
  • liberare la persona da indumenti stretti, sbottonare i bottoni superiori e allentare la cinghia per garantire un migliore flusso d'aria nei polmoni;
  • Non permettere alla vittima di addormentarsi, cerca di tenerlo cosciente fino all'arrivo dei medici, usando l'ammoniaca.
  • quando la vittima ha ripreso conoscenza, è necessario dargli dei farmaci assorbenti, per esempio Polysorb. Pulisce attivamente il corpo dalle sostanze tossiche.

Questo dovrebbe essere il primo aiuto per l'avvelenamento da monossido di carbonio prima dell'arrivo dei medici. Successivamente, i medici stessi diagnosticheranno, introdurranno un antidoto e decideranno sulla necessità di ricovero ospedaliero. Le azioni dei medici nell'avvelenamento da monossido di carbonio dovrebbero essere chiare e veloci.

Questi includono le seguenti manipolazioni:

  1. uso della maschera di ossigeno per ripristinare la respirazione;
  2. uso del farmaco Arizol, che è un antidoto, perché distrugge le molecole di carbossiemoglobina;
  3. iniezioni di caffeina sottocutanea per normalizzare la frequenza cardiaca;
  4. iniezione endovenosa dell'enzima carbossilasi, che distrugge anche la carbossiemoglobina;
  5. ricovero in ospedale della vittima per un esame completo e terapia sintomatica. L'antidoto viene somministrato giornalmente in 1 ml per una settimana.

Il trattamento a casa è possibile solo nel caso in cui un sovradosaggio di gas velenoso non abbia portato a conseguenze gravi. Il primo grado di avvelenamento (alleggerito) negli adulti viene rimosso rapidamente e non ha conseguenze gravi in ​​futuro. Alcune categorie di vittime necessitano di un ulteriore esame della salute in ospedale dopo avvelenamento con monossido di carbonio.

Questo elenco include:

  • donne incinte;
  • vittime con malattie concomitanti del cuore e dei vasi sanguigni;
  • adulti con disturbi nevrotici;
  • vittime con bassa temperatura corporea.

Quando è necessaria la terapia medica?

Tutti i casi di avvelenamento acuto con sintomi appropriati suggeriscono la fornitura di cure mediche di emergenza. A seconda delle condizioni generali del paziente, è iscritto all'unità di terapia intensiva o in terapia intensiva. Quando viene fornito il primo soccorso, la vittima potrebbe dover continuare il trattamento mirato a ripristinare il lavoro di tutti gli organi e sistemi.

Conseguenze e prevenzione

L'avvelenamento da monossido di carbonio causa molte spiacevoli complicazioni nelle persone associate a problemi di salute. I medici li dividono in due gruppi. Le complicazioni precoci si verificano immediatamente dopo l'avvelenamento e in ritardo, dopo settimane o addirittura mesi.

  1. mal di testa e vertigini regolari;
  2. rallentatore e bassa sensibilità delle dita delle mani e dei piedi;
  3. disfunzione dell'intestino e dell'urea;
  4. visione e udito offuscati;
  5. stato mentale squilibrato;
  6. gonfiore del cervello e dei polmoni;
  7. violazione del flusso di sangue e fallimenti nel ritmo cardiaco;
  8. morte a causa di arresto cardiaco.

Le complicazioni tardive possono verificarsi dopo 30-40 giorni. Un lungo periodo di manifestazioni di patologie è dovuto al fatto che si sviluppano mentre il lavoro degli organi interni e dei sistemi si deteriora. Le patologie più comuni sono determinate dal lavoro del cuore, dei vasi sanguigni, degli organi respiratori e del sistema nervoso.

Questi includono:

  • diminuzione dell'attività degli arti che porta alla paralisi;
  • lo sviluppo dell'amnesia;
  • attacco di cuore (può innescare l'arresto cardiaco);
  • cardiopatia ischemica;
  • asma cardiaco.

Tutte queste malattie si sviluppano a seguito di avvelenamento acuto da monossido di carbonio e la fornitura di 1 aiuto con un ritardo.

Cosa fare per proteggere se stessi e i propri cari dall'avvelenamento? Il numero uno nella lista delle misure preventive è il rispetto rigoroso delle norme antincendio. Le persone spesso trascurano queste regole, causando incidenti.

Per eliminare la possibilità di avvelenamento da monossido di carbonio sul lavoro e nella vita di tutti i giorni, si raccomanda di abbandonare l'uso di gas e apparecchiature elettriche rotti. Non vale la pena tanto tempo si trova in un'area chiusa dove lavorano le macchine. Tutti i garage industriali e le stanze del seminterrato devono essere dotati di un potente sistema di ventilazione.

Intossicazione da monossido di carbonio Pronto soccorso per l'avvelenamento.

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso.

Perché il monossido di carbonio è pericoloso?

Il monossido di carbonio, il monossido di carbonio o il monossido di carbonio (CO) si formano durante la combustione incompleta di sostanze contenenti carbonio. Non ha né colore né odore. È in grado di penetrare attraverso partizioni, muri, strati di terreno. Non assorbito da materiali porosi, in relazione a questo filtro le maschere non proteggono dall'avvelenamento da monossido di carbonio. Il monossido di carbonio è un veleno di rapida tossicità generale, con la sua concentrazione nell'aria del 1,28% o più, la morte avviene in meno di 3 minuti.

I principali effetti dannosi della CO sul corpo

Il monossido di carbonio blocca la somministrazione di ossigeno a organi e tessuti.

Il monossido di carbonio è considerato un veleno del sangue, in quanto infetta principalmente i globuli rossi (globuli rossi). Normalmente, i globuli rossi trasportano l'ossigeno agli organi e ai tessuti usando una speciale proteina, l'emoglobina. Una volta nel sangue, il monossido di carbonio si lega strettamente all'emoglobina, formando un composto distruttivo, carbossiemoglobina. Allo stesso tempo, i globuli rossi perdono la loro capacità di trasportare ossigeno e consegnarlo agli organi vitali. L'intero corpo inizia a sperimentare la fame di ossigeno (ipossia).

Le cellule nervose sono più sensibili alla mancanza di ossigeno. E quindi, i primi sintomi di avvelenamento da monossido di carbonio sono associati ad alterazioni del funzionamento del sistema nervoso (mal di testa, vertigini, nausea, compromissione della coordinazione, ecc.).

Intossicazione da monossido di carbonio

Il monossido di carbonio o il monossido di carbonio (formula chimica CO) è un gas estremamente velenoso e incolore. È un prodotto obbligatorio della combustione incompleta di sostanze contenenti carbonio: è determinato nei gas di scarico delle automobili, fumo di sigarette, fumo durante gli incendi, ecc. Il monossido di carbonio non emette odori, pertanto è impossibile rilevarne la presenza e stimare la concentrazione nell'aria che respiriamo.

Una volta nel sangue, il monossido di carbonio sposta l'ossigeno dal legame con la proteina respiratoria da parte dell'emoglobina e inibisce il funzionamento dei centri attivi responsabili della formazione di nuova emoglobina, causando così la fame di ossigeno acuta dei tessuti. Inoltre, il monossido di carbonio distrugge i processi ossidativi nel corpo.

Il monossido di carbonio, che ha un'alta affinità per le proteine ​​respiratorie, è molto più attivo dell'ossigeno. Ad esempio, se la concentrazione di CO nell'aria inalata è solo dello 0,1% del volume totale (il rapporto tra monossido di carbonio e ossigeno è 1: 200, rispettivamente), l'emoglobina si legherà in uguali quantità di entrambi i gas, cioè metà della proteina respiratoria che circola nella circolazione sistemica sarà il monossido di carbonio. gas.

La rottura della molecola carbossiemoglobina (diossido di carbonio-emoglobina) si verifica circa 10.000 volte più lentamente delle molecole di ossiemoglobina (ossigeno-emoglobina), che causa il pericolo e la gravità dell'avvelenamento.

I gas di scarico delle automobili contengono un massimo del 13,5% di monossido di carbonio, una media del 6-6,5%. Quindi, motore a bassa potenza in 20 litri. a. produce fino a 28 litri di CO al minuto, creando in una stanza chiusa (garage, scatola di riparazione) una mortale concentrazione di gas nell'aria per 5 minuti.

Tipici sintomi di avvelenamento compaiono dopo 2-6 ore di inalazione di aria contenente 0,22-0,23 mg di monossido di carbonio per 1 litro; avvelenamento grave con perdita di coscienza e morte può svilupparsi dopo 20-30 minuti ad una concentrazione di monossido di carbonio di 3,4-5,7 mg / le dopo 1-3 minuti a una concentrazione di veleno 14 mg / l.

Come avviene l'avvelenamento da monossido di carbonio?

L'avvelenamento da monossido di carbonio si verifica più spesso nei seguenti casi:

  • malfunzionamento o malfunzionamento delle apparecchiature del forno, stufe a gas;
  • stare in una stanza chiusa non ventilata con il motore dell'auto acceso;
  • il fuoco;
  • cablaggi elettrici senza fiamma, elettrodomestici, parti interne e mobili;
  • violazione della sicurezza quando si lavora nell'industria chimica, che utilizza il monossido di carbonio.

La probabilità di avvelenamento è direttamente proporzionale alla concentrazione di monossido di carbonio nell'aria inalata e al tempo del suo impatto sul corpo.

Sintomi di avvelenamento

Il sistema nervoso è più sensibile ai cambiamenti nel livello di ossigeno nel sangue. Il grado di danno può variare da lieve reversibile a invalidità generalizzata, permanente o permanente, e in casi gravi: la morte della vittima.

Oltre al sistema nervoso, le vie respiratorie (tracheite, tracheobronchite, polmonite) e cardiovascolare (distrofia e necrosi miocardica, alterazioni degenerative delle pareti vascolari) sono più spesso coinvolte nel processo patologico.

A seconda della concentrazione di CO nell'aria e, di conseguenza, della carbossiemoglobina nel sangue, vengono isolati diversi gradi di avvelenamento da monossido di carbonio.

Sintomi di avvelenamento lieve (il contenuto di carbossiemoglobina nel sangue non supera il 30%):

  • coscienza salvata;
  • costrizione, premendo il mal di testa simile a un cerchio;
  • vertigini, rumore, ronzio nelle orecchie;
  • lacrimazione, scarico profuso dal naso;
  • nausea, vomito;
  • sono possibili lievi disturbi visivi transitori;
  • difficoltà a respirare;
  • mal di gola, tosse secca.

Intossicazione moderata gravità (si sviluppa quando la concentrazione di carbossiemoglobina nel sangue dal 30 al 40%):

  • perdita a breve termine o altri disturbi della coscienza (stordimento, soporigine o coma);
  • difficoltà a respirare, mancanza di respiro intenso;
  • dilatazione persistente delle pupille, anisocoria (pupille di diverse dimensioni);
  • allucinazioni, delusioni;
  • convulsioni toniche o cloniche;
  • tachicardia, dolore pressante dietro lo sterno;
  • iperemia della pelle e delle mucose visibili;
  • mancanza di coordinamento;
  • danno visivo (ridotta acuità, mosche lampeggianti);
  • ridotta acuità uditiva.

In avvelenamento grave (concentrazione di carbossiemoglobina al 40-50%):

  • coma di varie profondità e durate (fino a diversi giorni);
  • convulsioni toniche o cloniche, paralisi, paresi;
  • minzione involontaria e / o defecazione;
  • polso debole debole;
  • respirazione intermittente superficiale;
  • cianosi della pelle e delle mucose visibili.

Oltre alle classiche manifestazioni di avvelenamento da monossido di carbonio, i sintomi atipici possono svilupparsi con una delle seguenti forme:

  • inconscio - caratterizzato da una forte diminuzione della pressione sanguigna (fino a 70/50 mm Hg e inferiore) e perdita di coscienza;
  • euforico - agitazione psicomotoria acuta, riduzione delle critiche, disorientamento dell'orientamento nel tempo e nello spazio, allucinazioni e delusioni sono possibili;
  • fulminante - si sviluppa quando la concentrazione di CO nell'aria inalata è pari all'1,2% o più, il contenuto di carbossiemoglobina nella circolazione sistemica in questo caso supera il 75%. La morte della vittima arriva rapidamente, in 2-3 minuti.

Pronto soccorso per avvelenamento da monossido di carbonio

Se sospetti avvelenamento da monossido di carbonio, devi immediatamente evacuare la vittima dalla zona d'impatto CO, chiamare il personale dell'ambulanza e dare il primo soccorso mentre aspetti il ​​suo arrivo.

  1. Fornire aria fresca, annullando gli abiti imbarazzanti e aprire le finestre.
  2. Se la vittima è cosciente, somministrare una bevanda contenente caffeina (tè, caffè) per attivare i centri respiratori e vasomotori.
  3. Se la vittima è incosciente - portare al naso un batuffolo di cotone imbevuto di ammoniaca, in assenza di effetto, eseguire un energico sfregamento degli arti, torace, viso per stimolare la circolazione sanguigna.
  4. Se vi sono segni di morte clinica (mancanza di coscienza, respirazione e polso nelle arterie carotidi, pupille dilatate che non rispondono alla luce), la rianimazione cardiopolmonare dovrebbe iniziare immediatamente.

È importante ricordare che quando si entra nella stanza in cui si presume avvelenamento da monossido di carbonio presumibilmente, è necessario trattenere il respiro e lasciarlo il più presto possibile dopo l'evacuazione delle vittime.

Quando è necessaria la terapia medica?

In caso di avvelenamento da monossido di carbonio, nel 100% dei casi è necessaria un'assistenza medica qualificata. Il trattamento viene effettuato in un ospedale, in unità di terapia intensiva e rianimazione. Un antidoto (Atsizol) viene somministrato alla vittima, la respirazione con ossigeno o carbogen è fornita, l'ulteriore terapia è finalizzata a mantenere le funzioni vitali, eliminando i sintomi e prevenendo lo sviluppo di complicanze.

Possibili conseguenze

Dopo avvelenamento da monossido di carbonio, è possibile lo sviluppo di complicanze sia precoci (nei primi 2 giorni) che tardive (da 2 a 40 giorni).

I primi includono:

  • gonfiore del cervello;
  • edema polmonare tossico;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • visione e udito compromessi;
  • neurite.
  • declino cognitivo;
  • amnesia;
  • psicosi;
  • disordini del movimento, paralisi, paresi;
  • la polmonite;
  • infarto miocardico;
  • miocardite;
  • insufficienza cardiaca acuta.

prevenzione

Per prevenire l'avvelenamento da monossido di carbonio, è necessario:

  • utilizzare solo attrezzature a gas riparabili, assicurare la sua tempestiva manutenzione preventiva;
  • in case con riscaldamento a stufa per garantire un'adeguata ventilazione, per controllare la posizione dell'ammortizzatore della stufa;
  • non lavorare con la macchina nel garage, riparare la scatola con il motore;
  • Quando si lavora con il monossido di carbonio, osservare le procedure di sicurezza sul posto di lavoro.

Video di YouTube relativi all'articolo:

Istruzione: superiore, 2004 (GOU VPO "Kursk State Medical University"), specialità "Medicina generale", qualifica "Dottore". 2008-2012. - Studente post-laurea del Dipartimento di Farmacologia Clinica, SBEI HPE "KSMU", Candidato di Scienze Mediche (2013, specialità "Farmacologia, Farmacologia Clinica"). 2014-2015 gg. - riqualificazione professionale, specialità "Management in education", FSBEI HPE "KSU".

L'informazione è generalizzata e viene fornita solo a scopo informativo. Ai primi segni di malattia, consultare un medico. L'autotrattamento è pericoloso per la salute!

Intossicazione da monossido di carbonio

Contenuto della pagina:

L'avvelenamento da monossido di carbonio è un processo patologico che presenta una grave forma di sindrome da intossicazione. Senza un'adeguata assistenza medica, può verificarsi la morte. L'aumento della concentrazione di monossido di carbonio (CO) blocca il rilascio di ossigeno nel sangue, quindi l'intero corpo soffre, e specialmente il cervello. Sfortunatamente, l'ipossia cerebrale è irreversibile.

Il monossido di carbonio è pericoloso perché è quasi impercettibile per inalazione, non ha un odore sgradevole pronunciato, il colore. Al fine di aiutare una persona con avvelenamento da monossido di carbonio, è necessario conoscere i sintomi, i metodi di primo soccorso e il trattamento. Dopo tutto, l'intossicazione arriva rapidamente e ha conseguenze disastrose: tutti gli organi umani sono colpiti, spesso finisce con la sua morte.

È molto importante dare cure mediche immediate alla persona avvelenata. In caso di incendio, è spesso possibile essere avvelenati con monossido di carbonio e le persone muoiono non dal fuoco, ma dal fumo contenente prodotti di combustione, compresa la CO2. Per saperne di più: Avvelenamento da alcol: cosa fare con l'intossicazione da alcol.

Il primo soccorso in caso di avvelenamento con monossido di carbonio di persone che si trovavano nelle vicinanze, sarà in grado di restituire la vita alla persona in difficoltà e salvarla da gravi conseguenze. Tale intossicazione è classificata dal codice secondo l'ICD-10 T58 e richiede l'introduzione di un antidoto.

Cosa succede con l'avvelenamento da monossido di carbonio?

Dopo essere entrato nel sangue, il monossido di carbonio blocca l'emoglobina, formando con esso un complesso - carbossiemoglobina, che non ha la capacità di trasportare ossigeno ai tessuti. Ciò porta alla carenza di ossigeno in ogni cellula del corpo umano, ma prima di tutto in tali condizioni il cervello soffre di ipossia. Inoltre, il monossido di carbonio è attivamente coinvolto in varie reazioni ossidative, che influenzano negativamente anche i tessuti e gli organi.

La gravità del quadro clinico dell'intossicazione da monossido di carbonio dipende direttamente dalla quantità di sostanza pericolosa che una persona ha inalato, dalla quantità di carbossiemoglobina formatasi nel sangue e, di conseguenza, da quanto l'emoglobina non può svolgere la sua funzione. Quindi, compaiono i primi sintomi di avvelenamento, se il 10-20% dell'emoglobina è bloccato, se il 50% o più - la persona cade semplicemente in un coma e muore se il primo soccorso non è tempestivamente fornito.

Quando si verifica l'avvelenamento da monossido di carbonio?

Il monossido di carbonio è un gas incolore e velenoso senza sapore e odore, riempie lo spazio aereo nell'implementazione dei processi di combustione e interagisce intensamente con l'emoglobina, previene la penetrazione dell'ossigeno nei tessuti corporei, il che stimola il verificarsi dell'ipossia. CO nel corpo umano inizia a prendere parte alle reazioni di ossidazione, cambiando, quindi, l'equilibrio biochimico.

Un grosso pericolo nell'avvelenamento da monossido di carbonio è che è quasi impossibile riconoscerli: l'effetto del monossido di carbonio non è quasi percepito. Pertanto, l'unico modo per proteggere la tua salute da avvelenamento da monossido di carbonio è capire quando si presenta una tale minaccia, e quindi prevenire questi incidenti.

I precedenti, quando urgentemente necessario il primo soccorso per l'avvelenamento da monossido di carbonio, si verificano nella vita di tutti i giorni:

  • Con una posizione chiusa di autostrade, parcheggi chiusi. Nello scarico dei veicoli contiene circa 1 - 3% di monossido di carbonio, e per il più grave avvelenamento da monossido di carbonio, lo 0, 1% di CO è sufficiente nell'aria.
  • Con un lungo lavoro nel garage con porte chiuse, ad esempio, durante il riscaldamento prolungato del motore del veicolo.
  • In caso di scarsa ventilazione delle colonne di riscaldamento o della posizione di tali apparecchiature in stanze anguste, ad es. in quelle condizioni in cui il livello di contenuto di ossigeno diminuisce, quindi, il contenuto di monossido di carbonio dopo la combustione di ossigeno aumenta e aumenta la probabilità di avvelenamento.
  • In caso di violazione delle regole per l'uso di stufe in bagni, case di campagna con sistemi di riscaldamento stufa. Se una persona chiude la porta della fornace prima del tempo impostato, allora c'è un'alta probabilità di diventare vittima di avvelenamento da monossido di carbonio.
  • In caso di incendio.
  • Quando si lavora in industrie pericolose.

Qual è il pericolo del monossido di carbonio

Il monossido di carbonio è un prodotto della combustione di varie sostanze, è molto tossico e velenoso. Quando inalato, si diffonde rapidamente ed entra nel sangue. Se un po 'più dell'1% di questo gas si accumula nell'aria, una persona non vivrà nemmeno 5 minuti. Succede che le persone "si arrabbiano" a causa di un uso improprio del riscaldamento della stufa.

La malattia sotto il codice ICD-10 T58 è mortale per i seguenti motivi:

  1. La sua presenza nella stanza è impercettibile, non si sente quando viene inalato.
  2. In grado di filtrare attraverso gli strati spessi di qualsiasi sostanza - attraverso il terreno, le partizioni e le porte in legno.
  3. Non ritardato dai filtri a maschera di gas porosi.

Come il gas entra nel corpo

Il motivo principale per la rapida morte di una vittima di CO2 è perché il gas blocca completamente il flusso di O2 alle cellule degli organi vitali. Allo stesso tempo, i globuli rossi dei globuli rossi muoiono. Arriva l'ipossia del corpo.

I primi a mancare l'aria sono le cellule del cervello e del sistema nervoso. C'è un forte mal di testa, vomito, perdita di equilibrio. Il gas velenoso penetra nella proteina del muscolo scheletrico e del muscolo cardiaco. Il ritmo delle contrazioni si perde, il sangue scorre irregolarmente, la persona inizia a soffocare. Il cuore batte molto debolmente e spesso. I movimenti sono incatenati.

I sintomi della causa di avvelenamento e trattamento

I primi segni di intossicazione compaiono prima più alta è la concentrazione di CO2 nell'atmosfera e più a lungo una persona aspira l'aria avvelenata. In base a queste condizioni, viene determinato il grado di intossicazione.

Con 1,2 gradi di avvelenamento, si verificano i seguenti sintomi:

  • tutta la testa fa male, con fuochi di dolore insopportabile nelle tempie e nella parte frontale;
  • tinnito;
  • perdita di coordinamento e equilibrio;
  • vomito;
  • visione offuscata, visione offuscata;
  • inibizione della coscienza;
  • indebolimento temporaneo dell'udito e della vista;
  • svenire.

Un grave danno al monossido di carbonio sarà accompagnato da evidenti sintomi dolorosi:

  • la persona è incosciente;
  • convulsioni;
  • coma;
  • minzione incontrollata.

I ritmi cardiaci con lieve avvelenamento sono in aumento, ci sono dolori dolorosi nell'area del cuore. Con il terzo grado di danno, l'impulso raggiunge 140 battiti al minuto, ma molto debole. Molto spesso dopo c'è una vera minaccia di infarto del miocardio.

Nel processo di avvelenamento da monossido di carbonio, gli organi respiratori sono colpiti per primi. Se la dose di intossicazione è trascurabile, quindi mancanza di respiro, rapida respirazione superficiale. Nei casi più gravi, la funzione respiratoria è gravemente compromessa, la persona inala l'aria in modo intermittente e in piccole porzioni.

I cambiamenti nella pelle e nelle mucose durante l'intossicazione da CO2 non sono evidenti. A volte la faccia e la parte superiore del corpo diventano rosse. Con avvelenamento significativo, la pelle diventa pallida, le mucose perdono il loro aspetto normale. L'apporto di sangue all'epidermide e all'intero corpo viene interrotto.

La condizione di una persona che è stata avvelenata con un gas feroce varia a seconda del tempo in cui è stato nella stanza, avvelenato da una sostanza tossica e la sua quantità nell'aria. Vi sono lesioni lievi, moderate, gravi, patologiche o croniche. Nella fase iniziale, una persona può provare impulsi nauseabondi, debolezza nei muscoli, una diminuzione della sensibilità dell'udito, un tremito del corpo, pulsazioni nella testa e uno stato debole.

Ricorda che le cure mediche professionali devono essere chiamate ai primi segni di malessere. Non aspettare che una persona perda conoscenza. Con un grado moderato di avvelenamento, debolezza del corpo, una brusca diminuzione dell'attività fisica e mentale, intolleranza alla luce improvvisa, suono o odori, vuoti di memoria, tremori nel corpo o perdita di coordinazione muscolare possono essere osservati.

In caso di esposizione prolungata o concentrata, esiste una condizione grave del paziente. I suoi segni sono in coma, accompagnati da perdita di coscienza, movimenti intestinali involontari, convulsioni, febbre significativa, problemi respiratori e polso. Se non si mette in vita una persona in un breve periodo di tempo, la morte può verificarsi a causa della paralisi del sistema respiratorio.

Cause di intossicazione da monossido di carbonio

Le seguenti cause di avvelenamento da monossido di carbonio possono essere identificate:

  • stare in un garage chiuso, dove i lavoratori svolgono il lavoro con la macchina stabilita;
  • inalazione dei gas di scarico di un'auto mentre si è vicini a autostrade trafficate;
  • uso improprio di stufe domestiche, caldaie: se la valvola viene chiusa precocemente, allora vi è un'alta probabilità di avvelenamento da avvelenamento da monossido di carbonio.
  • in caso di incendi in appartamenti e case;
  • nell'industria chimica.

Le cause considerate di intossicazione sono le più comuni. Come puoi vedere, l'avvelenamento da monossido di carbonio è molto spesso dovuto alla nostra negligenza.

Nella pratica medica, ci sono casi di manifestazioni atipiche di avvelenamento da CO2:

  • un forte calo della pressione sanguigna, anemia degli strati superiori della pelle, svenimento;
  • stato di euforia - il paziente si comporta animatamente, eccitato, reagisce in modo inadeguato agli eventi reali. Poi l'attività scompare bruscamente, c'è una perdita di coscienza, che provoca l'arresto cardiaco e la cessazione della respirazione.

Quali sono le conseguenze dell'avvelenamento da gas?

La conseguenza più spiacevole dell'avvelenamento da monossido di carbonio è la comparsa di sintomi neuro-senzili dopo un periodo di avvelenamento, che può durare da 1 a 6 settimane. Nel 10-30% delle persone dopo un grave avvelenamento da monossido di carbonio, i sintomi si manifestano sotto forma di menomazioni della memoria, cambiamenti di personalità, euforia, mancanza di autocritica e capacità di pensare astratto, incapacità di nitrarsi. L'avvelenamento da monossido di carbonio delle donne incinte rappresenta una seria minaccia per la vita e lo sviluppo psicologico del bambino.

Dopo avvelenamento da CO, ci sono spesso processi infiammatori nelle vie aeree, e in casi gravi persino edema polmonare e sanguinamento polmonare. In avvelenamento acuto può verificarsi insufficienza epatica acuta tossica, disturbi della pelle e trofici, insufficienza renale, mioglobinuria, che si verificano senza motivo apparente. Possibili violazioni dei sensi, specialmente udito e visione.

Segni di avvelenamento da monossido di carbonio

La manifestazione di sintomi di avvelenamento da monossido di carbonio dipende dalla quantità di monossido di carbonio emessa nell'aria e dallo stato generale della salute umana. Vi sono numerosi sintomi di gruppo comuni caratteristici dell'avvelenamento da monossido di carbonio:

  • dolore alla testa, picchiettando nella regione temporale;
  • l'impulso alla nausea;
  • attenuazione dell'attenzione;
  • diminuzione della concentrazione;
  • sete di sonno;
  • eruzione cutanea rossa;
  • infiammazione delle mucose;
  • annaffiare;
  • dolore lancinante negli occhi;
  • fallimenti di impulsi;
  • sensazione di dolore al petto;
  • mancanza di respiro
  • tossendo;
  • gola secca;
  • aumento della pressione;
  • possibili allucinazioni.

Con un lieve grado di intossicazione da monossido di carbonio in un bambino, sono possibili i seguenti sintomi: mal di testa nella fronte e nelle tempie, "pulsazione nelle tempie", tinnito, vertigini, vomito, debolezza muscolare. Ci può essere un aumento del polso e della respirazione, oltre allo svenimento. Il primo sintomo è una violazione della percezione del colore e una diminuzione del tasso di reazioni.

In caso di intossicazione di gravità moderata, la perdita di coscienza si verifica per diverse ore o lunghi intervalli di memoria. Il bambino può provare tremori, incoordinazione. Per una grave forma di intossicazione, un coma prolungato, rigidità dei muscoli delle estremità, danni cerebrali, convulsioni cloniche e toniche, respirazione intermittente, temperatura 39-40 ° С sono caratteristici. Questa è una condizione molto pericolosa, poiché la morte può verificarsi a causa della paralisi respiratoria.

In caso di intossicazione grave, danni alla vista, danni alla pelle e ai capelli, cambiamenti nel sistema respiratorio e circolatorio, possono verificarsi cambiamenti nel sangue.

Come aiutare con l'avvelenamento da monossido di carbonio in un bambino?

Per prima cosa devi preparare un bambino malato in posizione supina all'aria aperta. Dopo, chiama immediatamente un'ambulanza! Gli esperti saranno in grado di determinare con precisione il grado di intossicazione. Se i medici hanno raccomandato il trattamento domiciliare, la principale "medicina" per il bambino sarà il riposo completo. Spendi la casa riscaldando gli arti del bambino (le bottiglie d'acqua calda ti aiuteranno, i cerotti tiepidi ai piedi).

Dopo l'ebbrezza, anche l'inalazione a lungo termine dell'ossigeno è buona. Spendono spesso arieggiare la stanza e la pulizia a umido. Buone e sessioni di aromaterapia. Con un grave grado di intossicazione da monossido di carbonio, il bambino necessita di ossigenoterapia iperbarica urgente.

Come evitare l'avvelenamento da monossido di carbonio?

Va ricordato che il monossido di carbonio è presente ovunque nell'ambiente ed è un "killer silenzioso", non ha odore, non ha colore, cioè non può essere rilevato. La fonte del monossido di carbonio è il fumo. Cosa non fare nella vita di tutti i giorni per evitare l'avvelenamento da monossido di carbonio?

  1. Rimani a lungo nel bagno con la colonna di gas accesa, se è lì, ad esempio, riempire il bagno con acqua, essere dentro, leggere, fumare, addormentarsi nella vasca da bagno.
  2. Per consentire l'uso di acqua calda in cucina, se qualcuno è in bagno, e una colonna comune si trova anche in bagno.
  3. Riscaldamento l'appartamento con una stufa a gas (forno o tutti i bruciatori inclusi).
  4. Far bollire, friggere e cuocere con l'operazione simultanea di tutti i 4-5 inclusi i bruciatori di una stufa a gas.
  5. Riscalda la stanza con una stufa che ha delle crepe.
  6. Chiudere lo sportello del forno mentre è in corso il processo di combustione.
  7. Sciogliere il forno per una notte (senza controllo).
  8. Per riparare l'auto nel garage con il motore acceso e finestre e porte chiuse.
  9. Fumare stando a letto (puoi addormentarti senza spegnere una sigaretta, causando un incendio e avvelenamento da monossido di carbonio).
  10. Fare il bagno, lavare, cuocere intossicato (acqua bollente, cibo bruciante, avvelenamento da monossido di carbonio).
  11. Distraiti dalle altre cose mentre cucini.
  12. Lavorare indipendentemente (senza reclutare un aiuto professionale) per riparare i dispositivi di gas e ventilazione.

Pronto soccorso per avvelenamento da monossido di carbonio

Cosa fare quando avvelenamento da monossido di carbonio? Algoritmo di azioni:

  • Quando si avvelena con il monossido di carbonio gas alla vittima, prima di tutto, è necessario chiedere aiuto urgente, in qualsiasi condizione la persona sia. I sintomi di avvelenamento da monossido di carbonio possono non apparire immediatamente, e il tempo perduto avrà un forte effetto sulle condizioni del paziente. Solo un medico può valutare in modo affidabile il suo stato di salute. Quanto profondamente i veleni hanno penetrato nel sangue, nessuno può dire. Fornire il primo soccorso per l'avvelenamento da monossido di carbonio e azioni corrette da parte degli altri ridurrà la possibilità di gravi conseguenze. Il tempo non può essere perso.
  • Aiutare il paziente prima che arrivino i medici è isolarlo da un edificio in fiamme con un'alta concentrazione di CO2. Immediatamente è necessario chiudere il focolaio della diffusione del gas velenoso, aprire finestre, porte, trasportare una persona fuori dalla stanza con i rifiuti. Se possibile, cerca di aumentare il flusso di ossigeno nei polmoni del paziente. È possibile utilizzare un cuscino di ossigeno, un concentratore di ossigeno, una maschera antigas speciale.
  • Queste azioni sono possibili se i dispositivi si trovano nelle vicinanze. Di solito, non esistono. Devi sapere come fornire il primo soccorso per l'avvelenamento da monossido di carbonio. La vittima deve essere distesa orizzontalmente, sollevando leggermente la testa. Quindi è necessario rilassare l'indumento esterno che regge il respiro, i bottoni sul colletto e il petto, per rimuovere da esso cose pesanti.
  • È necessario riportare il paziente al più presto possibile. Quindi il sangue si riversa intensamente nel cervello. Per questa procedura, è necessario applicare l'ammoniaca, che dovrebbe essere in qualsiasi kit di pronto soccorso automobilistico. Il cotone imbevuto dovrebbe essere portato nelle narici. Per migliorare il flusso sanguigno, l'intonaco può essere posizionato sul petto e sulla schiena. Non puoi farlo sulla proiezione del cuore. Se una persona riprende conoscenza, mu dovrebbe essere dato tè caldo dolce o caffè per aumentare la pressione sanguigna.
  • Quando il cuore si ferma prima dell'arrivo del medico, puoi provare a "avviare il motore" con un massaggio manuale. Lo fanno in questo modo - i palmi sono posizionati sulla zona del cuore e fanno una forte pressione rapida sullo sterno (30 volte). Prima di questo e dopo 2 volte, viene eseguita la respirazione artificiale della bocca in bocca. Se una persona è cosciente, respira da solo, deve essere coperto da una coperta calda e assicurare la pace. La temperatura corporea deve essere monitorata. In questa posizione, la vittima deve attendere l'arrivo del medico. Diagnostica secondo il codice T58 ICD-10.

Primo soccorso

Il medico, nel sito che fornisce assistenza medica, dovrebbe immediatamente presentare al paziente un antidoto. Se una persona si sente normale, non è necessario il ricovero in ospedale. La vittima è raccomandata il giorno dopo per vedere un medico per eliminare la possibilità di complicazioni.

Sicuramente, le seguenti categorie di CO2 avvelenate dovrebbero andare in ospedale per il trattamento post-terapia:

  1. Donne in una posizione "interessante".
  2. Le persone si sono registrate con un cardiologo o hanno subito una perdita di conoscenza.
  3. Le vittime con sintomi evidenti - allucinazioni, delusioni, perdita di orientamento.
  4. Se la temperatura corporea è inferiore alla norma.

Spesso l'avvelenamento si conclude con la morte della vittima. Ma per aiutare a evitare questo può essere persone vicine.

Al fine di sottoporsi a una riabilitazione completa, la vittima deve essere sotto la supervisione di un medico per un po 'sulla scheda dell'ospedale, ICD-10 T58.

Per non essere avvelenato con monossido di carbonio, aiutando con un incendio, è necessario proteggere le vie respiratorie con una maschera di tessuto bagnato, e non essere in fumo per lungo tempo.

Il trattamento dopo avvelenamento da monossido di carbonio, codice ICD-10 T58, è quello di rimuovere gli effetti delle tossine tossiche. Questa è una pulizia degli organi e il ripristino delle loro funzioni.

Le principali cause di avvelenamento da monossido di carbonio

Tutti i tipi di dispositivi che funzionano sulla base di combustibile combustibile emettono monossido di carbonio durante il funzionamento. E se questi meccanismi sono fuori pericolo o danneggiati, i problemi di salute non possono essere evitati.

Il principale pericolo è:

  • Auto, se la lasci in condizioni di lavoro al chiuso. Il gas che produce riempirà gradualmente l'intero spazio.
  • Vari dispositivi di riscaldamento domestico in caso di installazione o funzionamento impropri.
  • Edifici in cui il camino non funziona correttamente, il monossido di carbonio non passa attraverso la miniera e ristagna nelle aree residenziali.
  • Fuochi domestici. Casi frequenti di avvelenamento con fluidi gassosi, se la persona si trovava in prossimità della sorgente di ignizione.
  • Griglia a carbone. Nei pergolati e nello spazio chiuso in cui è installato il dispositivo, si accumula gas nocivo. Pertanto, è indispensabile fornire una griglia con un buon sistema di ventilazione.
  • Immersioni subacquee e altri respiratori. Bisogna fare attenzione per assicurarsi che abbiano una buona scorta di aria fresca. Per saperne di più: Avvelenamento da mercurio: sintomi e segni.

Inoltre, una corretta ventilazione dovrebbe essere fornita in nuove case o appartamenti. Il monossido di carbonio delle famiglie si accumula nel tempo e se il suo deflusso naturale non si verifica, danneggerà il corpo.

Rimedi popolari per l'eliminazione dell'avvelenamento da gas

Ricette di rimedi popolari:

  1. Infuso di mirtilli e mirtilli rossi. Prerequisiti: 150 grammi di mirtilli rossi secchi e 200 grammi di mirtilli rossi. Gli ingredienti sono accuratamente macinati. Dopo aver bisogno di versare 350 ml di acqua bollente. Il decotto deve essere infuso per 2-3 ore, quindi deve essere filtrato. Il rimedio viene utilizzato 5-6 volte al giorno, 2 cucchiai.
  2. Infuso poligono. Aiuta a rimuovere le tossine dannose dal corpo il più presto possibile. Preparazione: versare 3 cucchiai di erba secca tritata con 0,5 litri di acqua bollente. Insistere per 3 ore, filtrare. Prendi 1 bicchiere 3 volte al giorno.
  3. Estratto di alcool estratto di rhodiola rosea. La tintura può essere acquistata presso qualsiasi chiosco di farmacia. Dosaggio consigliato: sciogliere 7-12 gocce di estratto in un bicchiere d'acqua. Bevi due volte al giorno per mezzo bicchiere. Puoi bere l'infuso con acqua pulita, addolcita con una piccola quantità di miele.
  4. Infusione di radici di tarassaco. Questa pianta ha un eccellente effetto anti-tossico. 10 grammi di materie prime frantumate a secco versano 250 millilitri di acqua bollente. Cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Successivamente, altri 40 minuti per dare il brodo di infondere. Filtrare, diluire con 100 millilitri di acqua calda bollita. Bere 3-4 volte al giorno e 1 cucchiaio.

Intossicazione da monossido di carbonio Sintomi, primo soccorso e prevenzione

L'avvelenamento da prodotti di combustione è la causa principale (80% di tutti i casi) di persone uccise negli incendi. Oltre il 60% di queste è rappresentato dall'avvelenamento da monossido di carbonio.

Cos'è il monossido di carbonio e come è pericoloso?

Proviamo a capire e ricordare le conoscenze di fisica e chimica.

Il monossido di carbonio (monossido di carbonio o monossido di carbonio, formula chimica CO) è un composto gassoso formatosi durante la combustione di qualsiasi tipo. Cosa succede quando questa sostanza entra nel corpo? Dopo essere entrati nelle vie aeree, le molecole di monossido di carbonio entrano immediatamente nel sangue e si legano alle molecole di emoglobina. Si forma una sostanza completamente nuova: carbossiemoglobina, che impedisce il trasporto di ossigeno. Per questo motivo, la carenza di ossigeno si sviluppa molto rapidamente.

Il pericolo principale è che il monossido di carbonio è invisibile e in nessun modo percettibile, non ha né odore né colore, cioè la causa dell'indisponibilità non è evidente, non è sempre possibile rilevarla immediatamente. Il monossido di carbonio è impossibile da sentire in alcun modo, motivo per cui il suo secondo nome è un killer silenzioso.

Sentirsi stanco, indebolito e vertigini, una persona commette un errore fatale - decide di sdraiarsi. E, anche se poi comprende la ragione e il bisogno di aria, di regola non è in grado di fare nulla. Molte persone potrebbero essere state salvate conoscendo i sintomi dell'avvelenamento da CO: conoscendoli, è possibile in tempo per sospettare la causa dell'indisponibilità e adottare le misure necessarie per la salvezza.

Quali sono i sintomi e i segni dell'avvelenamento da monossido di carbonio?

La gravità della lesione dipende da diversi fattori:

  • stato di salute e caratteristiche fisiologiche di una persona. Indeboliti, con malattie croniche, in particolare quelle accompagnate da anemia, gli anziani, le donne incinte e i bambini sono più sensibili agli effetti della CO;
  • la durata dell'esposizione del composto di CO all'organismo;
  • la concentrazione di monossido di carbonio nell'aria inalata;
  • attività fisica durante l'avvelenamento. Maggiore è l'attività, maggiore è l'avvelenamento.

Tre gravità dell'avvelenamento da monossido di carbonio da parte dei sintomi

(Infografica disponibile per pulsante di download dopo l'articolo)

Lieve gravità è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • debolezza generale;
  • mal di testa, principalmente nelle regioni frontali e temporali;
  • bussare ai templi;
  • tinnito;
  • vertigini;
  • visione offuscata - sfarfallio, punti davanti agli occhi;
  • improduttivo, cioè tosse secca;
  • respirazione rapida;
  • mancanza di aria, mancanza di respiro;
  • lacrimazione;
  • nausea;
  • iperemia (arrossamento) della pelle e delle mucose;
  • tachicardia;
  • aumentare la pressione sanguigna.

I sintomi di moderata gravità - è la conservazione di tutti i sintomi della fase precedente e della loro forma più grave:

  • coscienza confusa, possibile perdita di coscienza per un breve periodo;
  • vomito;
  • allucinazioni, sia visive che uditive;
  • violazione dell'apparato vestibolare, movimenti scoordinati;
  • dolore toracico che preme la natura.

L'avvelenamento grave è caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • la paralisi;
  • perdita di coscienza a lungo termine, coma;
  • convulsioni;
  • pupille dilatate;
  • svuotamento involontario della vescica e dell'intestino;
  • aumento della frequenza cardiaca fino a 130 battiti al minuto, ma allo stesso tempo è debolmente palpabile;
  • cianosi (blu) della pelle e delle mucose;
  • insufficienza respiratoria - diventa superficiale e intermittente.

Forme atipiche di avvelenamento da monossido di carbonio

Sono due - svenimento ed euforico.

I sintomi di svenimento:

  • pallore della pelle e delle mucose;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • perdita di coscienza

Sintomi di forma euforica:

  • agitazione psicomotoria;
  • violazione delle funzioni mentali: delusioni, allucinazioni, risate, strani comportamenti;
  • perdita di coscienza;
  • respiratoria e insufficienza cardiaca.

Come fornire il primo soccorso alle vittime di avvelenamento da monossido di carbonio

È molto importante fornire prontamente il pronto soccorso, poiché le conseguenze irreversibili si verificano molto rapidamente.

Innanzitutto, è necessario rimuovere la vittima all'aria aperta il più rapidamente possibile. Nei casi in cui è difficile, quindi la vittima dovrebbe indossare una maschera antigas con una cartuccia di hopcalite il più presto possibile e dare una pad ossigeno.

In secondo luogo, è necessario alleviare la respirazione - per pulire le vie aeree, se necessario, per sbottonare i vestiti, per deporre la vittima su un lato, al fine di prevenire un possibile affondamento della lingua.

Terzo, stimola la respirazione. Porta ammoniaca al sale, petti di carne, arti caldi.

E soprattutto - devi chiamare un'ambulanza. Anche se una persona a prima vista è in una condizione soddisfacente, è necessario che sia stato esaminato da un medico, poiché non è sempre possibile determinare il grado di avvelenamento solo dai sintomi. Inoltre, le misure terapeutiche avviate tempestivamente ridurranno il rischio di complicanze e mortalità dovute all'avvelenamento da monossido di carbonio.

In caso di una grave condizione della vittima, è necessario effettuare la rianimazione prima dell'arrivo dei medici.

Quando c'è il rischio di avvelenamento da monossido di carbonio?

Nel nostro tempo, i casi di avvelenamento si verificano un po 'meno frequentemente rispetto a quei giorni in cui il riscaldamento residenziale era prevalentemente a base di stufa, ma le fonti di aumento del rischio sono ancora sufficienti.

Potenziali fonti di avvelenamento da monossido di carbonio:

  • case con stufe, caminetti. L'uso improprio aumenta il rischio di penetrazione di monossido di carbonio nella stanza, quindi bruciano nelle loro case con le loro famiglie;
  • bagni, saune, soprattutto quelli che annegano "in nero";
  • autorimesse;
  • sulle produzioni che utilizzano monossido di carbonio;
  • lungo soggiorno vicino alle principali autostrade;
  • fuoco in una stanza chiusa (ascensore, miniera, ecc., che è impossibile lasciare senza assistenza).

Solo numeri

  • Un lieve grado di avvelenamento si verifica quando la concentrazione di monossido di carbonio è dello 0,08% - si ha mal di testa, vertigini, asfissia e debolezza generale.
  • L'aumento della concentrazione di CO allo 0,32% provoca paralisi motoria e sincope. Circa mezz'ora dopo, si verifica la morte.
  • A una concentrazione di CO pari all'1,2% o superiore, si sviluppa una forma di avvelenamento simile a un fulmine - dopo un paio di sospiri, una persona riceve una dose letale, la morte avviene in un massimo di 3 minuti.
  • Nei gas di scarico di un'automobile contiene da 1,5 a 3% di monossido di carbonio. Contrariamente alla credenza popolare, puoi avvelenarti quando il motore è in funzione, non solo all'interno, ma anche all'esterno.
  • Circa duemilacinquecento persone in Russia vengono ricoverate ogni anno con vari gradi di gravità di avvelenamento da monossido di carbonio.

Monossido di carbonio (monossido di carbonio) // Sostanze nocive nell'industria. Manuale per chimici, ingegneri e medici / Ed. N. V. Lazarev e I. D. Gadaskina. - 7 ° ed. - L.: Chemistry, 1977. - Vol. 3. - P. 240-253. - 608 s.

Misure preventive

Al fine di minimizzare i rischi di avvelenamento da monossido di carbonio, è sufficiente osservare le seguenti regole:

  • utilizzare stufe e caminetti secondo le regole, controllare regolarmente il funzionamento del sistema di ventilazione e pulire tempestivamente la canna fumaria e la posa di stufe e caminetti è affidata solo a professionisti;
  • non essere per molto tempo vicino a strade trafficate;
  • spegnere sempre il motore dell'automobile in un garage chiuso. Affinché la concentrazione di monossido di carbonio diventi letale, bastano cinque minuti di funzionamento del motore - ricordate questo;
  • durante una lunga permanenza in macchina, e ancor più in una macchina, spegnere sempre il motore;
  • Prendilo di regola - se hai sintomi che potrebbero farti sospettare avvelenamento da monossido di carbonio, procurati aria fresca il prima possibile aprendo le finestre e lascia la stanza meglio. Non sdraiarsi, sentendo le vertigini, la nausea, la debolezza.

Ricorda: il monossido di carbonio è furbo, agisce rapidamente e inosservato, quindi la vita e la salute dipendono dalla velocità delle misure adottate. Abbi cura di te e dei tuoi cari!

Potresti anche essere interessato a:

Il download di file è disponibile solo per gli utenti registrati.

Accedi o registrati. Chiudi ×

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle novità

Registrati sul portale
per l'accesso completo a
contenuto

Premendo un pulsante, tu
accetta i termini

Puoi inserire il tuo banner pubblicitario nel materiale. Secondo Yandex.Metrica, il pubblico mensile è più di 500 mila visitatori unici che visualizzano oltre 1 milione di pagine. Sul portale è possibile pubblicare un "articolo pubblicitario" nelle sezioni principali del sito. Il materiale pubblicato funzionerà per te a tempo indeterminato finché esiste il progetto. Se vuoi conoscere i tipi di pubblicità, fai clic su "Inserisci", studia le offerte pubblicitarie con statistiche, ritratto del pubblico e le nostre condizioni favorevoli, nonché esempi reali di clienti che promuovono il loro prodotto e stanno già facendo un profitto!

Commenti e recensioni possono lasciare solo utenti registrati.

Aiuto e consigli su eventuali problemi

Acquisto e vendita di beni

Accedi con:

  • Scrivici

Qui puoi inserire un articolo pubblicitario sui tuoi prodotti o servizi. Articolo marketing all'estero rappresenta l'80% delle vendite di beni e servizi. 8 imprenditori su 10 si rendono conto che questo metodo con la prospettiva di realizzare un profitto per anni (finché esiste un articolo) funziona bene.

Collaboriamo con persone fisiche e giuridiche. Creare un articolo pubblicitario che puoi fornirci o farlo da solo. Nel secondo caso, è possibile un aggiustamento negoziato. Il testo dovrebbe rivelare completamente l'essenza del titolo. Pubblichiamo testi tematici: recensioni di attrezzature, tutto relativo alla sicurezza antincendio, nuove attrezzature e attrezzature antincendio, e argomenti simili. Se hai un altro argomento, scrivici e coordineremo tutti i punti.

Guarda gli esempi di articoli che sono inclusi nel TOP 1-3 di Yandex sulle seguenti richieste:

Gli articoli portano non solo al traffico, ma anche alla vendita diretta di merci.

Vuoi sapere quanto costa un articolo pubblicitario sul nostro sito e quali sono le condizioni? Quali altri tipi di pubblicità sono disponibili sulle pagine del progetto?

Leggi le risposte alle tue domande andando alla pagina "Pubblicità sul sito". Pubblicizza prodotti e servizi in modo efficiente. Invia a e-mail: [email protected] una lettera con oggetto: "Pubblicazione di un articolo" o "Pubblicità".

Sito Web: https://fireman.club

Telefono: + 7-982-75-65-865, Gestione progetti (Tempo per chiamate 09: 00-17: 00 MSK)

Email: [email protected]

Scheda "Inviaci un'email" per inviare un messaggio all'indirizzo email.

Skype: fireman.club

Notato un errore o incongruenza sul sito? Un'idea interessante? Ci sono difficoltà con l'aggiunta di materiale? Scrivi! I tuoi commenti, pensieri e problemi non saranno ignorati. Vuoi fare un'offerta, saremo felici di sentirlo.

Non assegniamo alcun canale per le chiamate, purché sia ​​adatto a te. Tutti i membri del nostro team sono molto attenti al feedback ricevuto. Grazie al "feedback" dei visitatori, nuove sezioni sono apparse sul portale e quelle vecchie sono diventate più convenienti e più perfette.

Se il tuo progetto è legato alla protezione antincendio o MOE, scrivici. Pubblicheremo un link ad esso in questo blocco.

Può sembrare un segno indiscreto per qualcuno, ma siamo davvero professionisti nel nostro campo. Pertanto, siamo fidati dei partecipanti e degli ospiti del progetto. Non ci fermeremo sugli allori, anche se ora abbiamo qualcosa di cui essere orgogliosi. Riteniamo che il potenziale sia sufficiente per grandi cose. Abbiamo preparato una breve intervista da cui scoprirai con chi hai a che fare.

- Cosa ti ha spinto a creare il progetto "Club dei vigili del fuoco e soccorritori"?

- Problemi nella ricerca di materiale educativo relativo agli argomenti relativi al fuoco e al soccorso. Volevo creare un'unica fonte di informazioni con una struttura logica e conveniente per lo studio.

- Per quali qualità ti dai l'un l'altro?

- Adeguatezza, ambizione, attività, educazione, integrità, ideologia, affidabilità e molti altri.

- Dove lavori?

- Nella protezione antincendio.

- In che modo i doveri professionali ti aiutano a mantenere il portale?

- Aiuta molto, poiché siamo guidati in ciò che scriviamo e conosciamo il soggetto. Le informazioni sul sito sono controllate da noi e moderate tenendo conto dei cambiamenti nella struttura.

- Come risolvi i disaccordi?

- La priorità è sempre gli utenti, scegliere l'opzione, prima di tutto, conveniente per loro. Dopotutto, il nostro progetto è per le persone. Stranamente, per tutto il tempo non c'era quasi nessun disaccordo. C'è un leader che può spiegare correttamente tutto e tutti saranno soddisfatti.

- Come vedi il tuo progetto tra 10 anni?

- Il progetto è auto-completato dagli utenti, gli autori scrivono articoli e materiale post. Ci sono molte sezioni che ti permettono di trovare tutte le informazioni necessarie riguardanti la sicurezza antincendio e le questioni relative al servizio nella nostra struttura. L'emergere di nuovi servizi, applicazioni mobili. Ci terremo al passo con i tempi.

- Cosa vorresti augurare agli utenti del sito Fireman.club?

- Non essere pigro e partecipare più attivamente alla vita del progetto, dal momento che nessuno tranne loro lo renderà ancora migliore. Dopotutto, con ogni nuovo materiale pubblicato sulla pagina del progetto, gli utenti aiutano i loro colleghi da un'altra regione, e forse anche da un altro paese. Il pubblico del progetto è grande: Kazakistan, Bielorussia, Lettonia, Lituania, Ucraina e altri paesi europei. A volte ci sono visitatori provenienti da continenti lontani che si chiedono semplicemente: "Com'è con loro?".

Leggi di più su di noi sul link.

La pubblicazione in rete Fireman.club è registrata presso il Servizio federale di supervisione nel settore delle comunicazioni, delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni di massa (Roskomnadzor) Certificato di registrazione dei media EL No. FS 77-70136 del 06.06.2017. Uso completo e parziale dei materiali nel sociale. reti, stampa, TV e radio senza un collegamento ipertestuale indicizzato a fireman.club o senza specificare un sito come fonte, così come la ristampa dei materiali è vietata! Altre informazioni legali.

Copyright © 2015 - 2018
Fire and Rescue Club