Cause e trattamento delle feci di pecora in un adulto

Bronchite

Sotto le feci di pecora è comunemente inteso come masse fecali sotto forma di palle. L'isolamento delle feci di pecora solide e frammentate è un segno di stitichezza.

Stitichezza o stitichezza - disfunzione intestinale cronica, caratterizzata da lunghi intervalli tra lo svuotamento, la difficoltà e la compattazione della sedia. Questo problema è molto rilevante, perché secondo le statistiche, circa il 30-50% della popolazione mondiale soffre di stitichezza.

Le feci delle pecore durante il movimento intestinale dell'adulto sono spesso accompagnate dai seguenti sintomi:

  • Tendendo più di 1/4 di tempo di movimento intestinale, spesso necessitando la rimozione di contenuti intestinali con l'aiuto delle mani.
  • Dopo il bagno non vi è alcuna sensazione di completo svuotamento dell'intestino.
  • Ridurre la frequenza dei movimenti intestinali meno di tre a settimana.
  • Ramo quando si svuota una piccola quantità di feci (meno di 35 grammi al giorno).

La combinazione di feci di pecora con uno o più dei suddetti, osservata negli ultimi tre mesi, consente di formulare una diagnosi di stipsi cronica.

La stitichezza con grumi può portare a:

  • Basso contenuto di fibre alimentari nella dieta. A causa di prodotti con fibre alimentari nell'intestino, la fibra si gonfia e aumenta a causa di questo contenuto intestinale.
  • Bassa attività fisica in persone con altri problemi di salute, costretti ad aderire al riposo a letto. Inoltre, la stitichezza si verifica con uno stile di vita sedentario.
  • Alcuni farmaci possono causare stitichezza. Tra questi ci sono antiacidi, calcio antagonisti, diuretici, preparati di ferro, medicinali per il trattamento del morbo di Parkinson e depressione.
  • L'uso regolare di lassativi è anche una delle cause della stitichezza. L'uso prolungato di lassativi irritanti porta ad una rapida dipendenza. La motilità intestinale è compromessa, la sua mucosa acquisisce un colore scuro, che predispone allo sviluppo del cancro. C'è gonfiore e dolore all'addome. Lo sgabello è inizialmente acquoso, accompagnato da bruciore dell'ano e quindi sostituito da stitichezza. Tale costipazione è difficile da trattare. A causa dell'assunzione costante di lassativi, il corpo perde molto liquido, l'assorbimento delle vitamine è disturbato. Di conseguenza, il peso corporeo diminuisce, si verificano aritmie, la pressione arteriosa diminuisce. Il fegato e i reni soffrono. Questa condizione è chiamata una malattia lassativa.
  • La peristalsi intestinale cambia nei viaggiatori, nelle donne incinte e negli anziani.
  • Con un costante ritardo dei movimenti intestinali a causa di vari motivi, il retto è allungato. Inoltre, il tempo necessario affinché le feci passino attraverso l'intestino aumenta, il che porta ad un maggiore assorbimento dei liquidi, una diminuzione del volume fecale e un aumento della sua densità.
  • Altri problemi di salute Ad esempio, malattia del SNC - sclerosi multipla, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer, midollo spinale e cerebrale. La stitichezza si verifica con diabete, mixedema, ulcera gastrica acuta e ulcera duodenale, colecistite acuta. È necessario escludere la diverticolosi, un tumore del retto.
  • Depressione, stress regolare.

Le feci di pecora possono apparire nel caso dell'IBS (sindrome dell'intestino irritabile) con una predominanza di stitichezza. L'IBS è una malattia funzionale del tratto gastrointestinale che si sviluppa a causa della ridotta funzione motoria dell'intestino. Le persone che soffrono di questa malattia hanno un alto livello di ansia, spesso soffrono di depressione, insonnia, hanno un comportamento doloroso cronico. Questi sintomi si riducono durante il trattamento. Quando il dolore o il disagio dell'IBS si osserva nell'addome, la costipazione può alternarsi a diarrea, con secrezione del muco del movimento intestinale.

Feci: cosa dovrebbe essere normale negli adulti e nei bambini, colore, tipi, odore di feci, come appare una sedia nelle malattie

Le feci sono prodotti di scarto del corpo, che vengono rimossi dalle parti inferiori del colon nel processo di defecazione. Le feci sono una sorta di indicatore della salute umana. Un cambiamento nella forma, nel colore e nella consistenza delle feci può essere una variante della norma o indicare lo sviluppo di malattie, principalmente del tratto digestivo.

Quali feci dovrebbero essere una persona sana

Il luogo da cui vengono prelevate le masse fecali è il tratto intestinale, le sue parti inferiori. Feci - il prodotto finale della trasformazione alimentare, la cui formazione avviene sotto l'influenza di processi biochimici.

Le feci appaiono nel colon da chimo, come sono chiamati i contenuti liquidi o semi-liquidi del tubo digerente, che consiste in detriti alimentari, succhi gastrici e intestinali, ghiandole segrete, cellule epiteliali desquamate e microflora. In un nodulo che è entrato nelle parti distali, a seguito dell'assorbimento di acqua, la struttura cambia e si trasforma in feci. Dei 400 grammi di chimo, si formano 150-200 grammi di feci.

La foto mostra in che cosa consiste l'escremento umano.

La corretta struttura delle feci di un corpo sano comprende il 70-75% di acqua, muco, grasso.

Nelle feci contengono circa 1/3 dei resti di cibo, la stessa parte dello scarico degli organi digestivi e dei microbi. I microrganismi nel 95% dei casi sono morti.

Perché le feci non affondano nell'acqua, a causa della loro struttura. Sono caratterizzati da una struttura porosa e dall'arricchimento del gas. Questo crea la loro galleggiabilità nella toilette. Tuttavia, quando i pori sono riempiti d'acqua, gli escrementi affonderanno dopo un po '. L'eccesso di galleggiabilità indica un'eccessiva concentrazione di grasso e gas nelle feci. Se, al contrario, le feci affondano immediatamente, ciò indica la loro saturazione di colesterolo "cattivo" e tossine.

Tuttavia, la natura della sedia in persone diverse può differire dallo standard, che non è necessariamente un segno di patologia. La sua forma, colore, odore, lunghezza, diametro, spessore dipendono dalle preferenze alimentari di una persona, dalla quantità di cibo e acqua consumata, dalle caratteristiche dell'intestino, dalle malattie e così via.

Quanta feci

La massa di feci in una persona particolare dipende dalla quantità e dalla qualità del cibo e dell'acqua. Quest'ultima influenza direttamente l'indicatore: con costipazione, la concentrazione di liquido nelle feci è piccola, con diarrea - grande, da cui il peso cambia. Varia da 200 a 900 grammi. Il calcolo della norma viene effettuato secondo la formula: 28,35 grammi di feci per 5,443 chilogrammi di peso corporeo. Cioè, il volume standard di feci per uomini e donne che pesano 72,6 kg è 454 grammi.

Un aumento della massa di feci (scientificamente "polyfecal") si riscontra in patologie associate ad alterata digeribilità del cibo. Spesso, le feci abbondanti (del peso di 1 chilogrammo) vengono escrete in caso di lesioni del pancreas.

Una diminuzione della massa di scarico intestinale è associata a stitichezza o all'uso di alimenti a rapida trasformazione.

Quante volte al giorno dovrebbe essere una sedia

Lo svuotamento intestinale è normale 1, 2 o 3 volte al giorno, a seconda delle caratteristiche del sistema digestivo. Tuttavia, ci sono anche standard individuali. Una variante della norma umana può essere un atto di defecazione ogni 3 giorni. Riduce la frequenza di mangiare cibo di origine animale, aumenta - vegetale.

Il processo di escrezione delle feci in una persona sana avviene senza dolore (sono possibili sensazioni spastiche a breve termine) e forti tentativi, dura 2 minuti.

La frequenza standard comune di scarica delle feci è 1 volta al giorno al mattino. Se una persona cammina per un lungo periodo in modo irregolare, la sedia instabile viene costantemente notata (stitichezza o diarrea) - questo è un motivo per vedere un medico.

Insieme alla formazione di feci nell'intestino si produce gas. Durante il giorno, 0,2-0,5 litri di gas sono normalmente escreti dal corpo. Quando si utilizzano determinati alimenti (fibre, lievito, carboidrati e così via), l'eccesso di cibo, la deglutizione dell'aria, il loro numero aumenta, che è accompagnato da una maggiore flatulenza (la norma è fino a 12 volte al giorno).

Il colore delle feci, che avviene in una persona sana, varia a seconda del cibo consumato. Normalmente, ci sono varie sfumature di marrone.

I prodotti a base di erbe sono dipinti con masse fecali: dopo barbabietola e anguria, bordeaux e rosso vivo, rispettivamente, ribes nero, mirtillo, caffè, cacao - scuro, olio di sandalo - rosso-porpora.

Le droghe mediche possono cambiare l'ombra delle feci. Ad esempio, i farmaci contenenti bismuto provocano feci nere. Dopo aver preso preparazioni di ferro, le feci hanno una tinta verde scuro.

Le feci multicolori sono normali quando si mangiano macchie di cibo. Se le feci bicolori sono spesso presenti, come se fossero divise a metà da sfumature, ciò significa una violazione del "mescolamento" delle masse che si verifica nel terzo inferiore dell'intestino, che richiede un'analisi da ciascuna metà.

In medicina, la caratteristica del colore delle feci è il modo per determinare la malattia.

bianco

Feci acholiche (di colore chiaro) si formano in seguito all'assunzione di alcuni farmaci (antibiotici, antifungini e contraccettivi, bario prima dell'esame strumentale del tubo digerente).

Le feci candeggiate (bianche, color sabbia) si formano a causa dell'ostruzione, del ristagno della bile. Segnalano lo sviluppo di epatite, malattia del calcoli biliari, disbiosi, pancreatite, cirrosi epatica e oncologia.

rosso

Se il colore delle feci e delle urine è diventato rosso, indica principalmente l'uso di prodotti caratteristici: barbabietole, anguria, coloranti alimentari. Questa tonalità persiste 2-5 giorni.

Se erano assenti nella dieta, il colore scarlatto può indicare sanguinamento nell'intestino inferiore causato da emorroidi, diverticolite, ragadi anali o un tumore. È anche attivato dall'uso di cibi piccanti sullo sfondo del suo effetto irritante sulla mucosa. Il colore del mattone indica sanguinamento nell'intestino superiore, situato sotto l'intestino tenue.

Le feci, come "gelatina di lampone" (trasparente, muco-scarlatto), sono un sintomo di amebiasi - una patologia protozoica, che è caratterizzata da una lesione ulcerosa dell'intestino crasso.

giallo

Tale scolorimento delle feci si verifica con un eccesso di grasso, che indica la disfunzione del fegato e delle vie biliari. Può sentire un sapore amaro in bocca. Le feci gialle possono essere il risultato di un'infezione nel tratto digestivo. Le feci oleose sono un segno di pancreatite cronica o malattia celiaca.

Quando si caratterizzano le feci con urolitiasi, si nota anche il colore giallo. Tuttavia, persiste a lungo.

arancione

Se le feci sono diventate arancioni, suggeriscono l'inclusione di alimenti contenenti carotene o carboidrati insaturi (cachi, carota, zucca, olio di olivello spinoso, spinaci, ecc.) Nella dieta. Anche le tinture alimentari causano un'ombra simile.

Alcuni farmaci colorano le feci con il colore arancione (multivitaminici, rifampicina e altri).

Questo colore delle feci è caratteristico delle patologie del fegato e delle vie biliari, del pancreas e dei reni. Si trova anche in cistite, malattie infiammatorie dell'apparato digerente, escherichiosi e disturbi ormonali.

grigio

Questo colore delle feci indica una violazione del flusso di bile nel tratto intestinale. Le feci argillose, incolori o terrose di un adulto si formano durante le disfunzioni digestive e potrebbe esserci un odore acre e sgradevole.

Il sintomo è caratteristico di colecistite, malattia del calcoli biliari, pancreatite, morbo di Crohn, tumori della colecisti, fegato, pancreas. In questo caso, le feci sono di colore grigio chiaro. La tinta terrosa scura è presente nella colite ulcerosa, dispepsia putrida.

Feci grigie si verificano quando si assumono droghe di bario, antibiotici, antimicotici, contraccettivi e altri, cibi grassi o allergie.

marrone

È il normale colore delle feci che si verifica nella maggior parte dei casi. Allo stesso tempo, le sfumature e la saturazione del colore variano a seconda del cibo consumato.

I latticini sono di colore marrone chiaro o giallo brillante. Dopo aver mangiato prodotti a base di carne caratteristici marrone scuro.

nero

Questo colore è spesso il risultato dell'assunzione di gruppi di farmaci: ferro, bismuto, antiacidi, carbone attivo e così via. L'uso di un gran numero di prodotti a base di carne, verdure scure diventa la causa di sgabelli neri. In questi casi, non fare nulla, perché non è considerato una patologia.

Se mancassero i fattori descritti, le feci nere potrebbero essere un sintomo di sanguinamento dal tratto digestivo superiore o alte concentrazioni di ferro.

verde

Tale ombra nelle masse fecali è presente nell'uso del cibo, che comprende ferro e coloranti: verdure, succhi, pesce di mare, fagioli rossi, cereali, caramello e così via.

I farmaci causano anche cambiamenti nelle tonalità delle feci. Preparati di ferro, gli antibiotici gli danno un colore verde scuro, marsh.

Le cause patologiche di questo colore comprendono la malattia di Crohn, la sindrome dell'intestino irritabile e la sua infiammazione, Giardia, salmonellosi, avvelenamento, tireotossicosi, diabete, celiachia. Il colore verde è dovuto alla presenza di bile, mentre le feci, muovendosi attraverso l'intestino, non hanno il tempo di ottenere un colore marrone. Infezioni batteriche, l'eccesso di cibi contenenti carboidrati favoriscono i processi di fermentazione, causando una sfumatura caratteristica delle feci.

forma

La consistenza e la densità delle feci dipende dal tempo della loro permanenza nel tratto intestinale, dal suo lavoro e struttura: con l'aumento della peristalsi, l'acqua non è sufficientemente assorbita, con una peristalsi lenta, è difficile. Nel primo caso, la sedia sarà morbida o liquida, nel secondo - stretta e forte.

In base alle sue proprietà fisiche, l'intestino secerne il muco, che migliora il passaggio delle feci. Quando l'infiammazione è abbondante, l'essudato rende anche le feci una consistenza liquida. Con un alto contenuto di grasso in esso la forma sarà unguento (pastoso).

Pappy

Le feci non formate sono considerate un segno patologico, contengono una quantità eccessiva di acqua (90-92%). Allo stesso tempo, le feci molli sono spesso eterogenee, sotto forma di fiocchi. Se piccole parti sono mescolate con muco abbondante, questo significa la presenza di un processo infiammatorio.

Le feci sciolte semi-fluide sono il risultato di una maggiore contrazione delle pareti del colon, eccessiva produzione di succo. Tale coerenza è possibile con un grande consumo di liquido.

Sottile (nastro, nastro)

La forma stretta di feci indica ostacoli al passaggio di masse nelle parti inferiori del tubo digerente o attacchi esterni, pressione sull'intestino. Le feci a forma di banda (piatte) sono il risultato della costrizione spastica degli sfinteri.

Una tale sedia "a matita" (filiforme) richiede una diagnosi (colonscopia), perché è considerata un sintomo di tumori.

solido

Ci sono molte ragioni per la formazione di feci dure e dense:

  • cattiva alimentazione con una mancanza di fibra alimentare;
  • poca mobilità fisica;
  • indebolimento della motilità o contrazioni convulsive del tratto digestivo;
  • maggiore assorbimento d'acqua;
  • ostruzioni meccaniche (polipi, tumori);
  • l'infiammazione.

Le feci dure sono spesso la prova di stitichezza e le feci possono essere quotidiane, ma in piccole porzioni si ha la sensazione che lo svuotamento non sia completo.

L'assunzione di alcuni farmaci risolve anche le feci, rendendole spesse e dure e attraversando male il tratto intestinale.

Palline (piselli)

È un tipo di sgabello duro costituito da singoli tondi rotondi. Assomiglia in modo superficiale alle feci delle "pecore".

Prende forma a causa della prolungata permanenza nell'intestino a causa di stitichezza, disidratazione, assunzione di determinati farmaci e prodotti fissanti (carne, alcol), stile di vita sedentario. Con la colite spastica, le feci, come una capra, contengono il 60% di acqua, il che spiega la sua oppressione.

L'odore

Odora i prodotti di decomposizione delle feci di residui di cibo, principalmente proteine. In questo caso, l'intensità è diversa. Con un'abbondanza di proteine ​​nella dieta, c'è un forte odore di feci.

Normalmente, lo sgabello ha un odore sgradevole, ma non aspro e non fastidioso. Feci eccessivamente puzzolente indicano violazioni dei processi di decadimento e fermentazione nell'intestino.

aspro

Questo odore è caratteristico della dispepsia di fermentazione, che è causata dal frequente ed eccessivo consumo di carboidrati (zucchero, dolci, bevande gassate e altro).

Gli alimenti di origine lattiera influenzano anche i processi di fermentazione nel corpo, causando un particolare odore di feci.

acetone

A volte le feci acquisiscono un pronunciato odore di acetone. Le ragioni di questo fenomeno sono chiamate aumento dello sforzo fisico, consumo eccessivo di cibi proteici, cibi grassi, bevande alcoliche.

Forse l'aspetto di un tale odore nello sviluppo del diabete.

putrido

Questo è il modo in cui le feci odorano quando si verificano disturbi digestivi, dispepsia putrida, associata ad un consumo eccessivo di proteine ​​e al suo lento assorbimento. La predominanza dei processi di decadimento può essere vista nell'analisi generale delle feci mediante reazione alcalina.

Le cause sono anche la colite granulomatosa o ulcerosa.

Se le feci hanno l'odore di "uova marce", ciò indica una disfunzione dell'intestino tenue e crasso con infezioni, infiammazioni e avvelenamenti. I batteri sono in grado di secernere idrogeno solforato, che ha un caratteristico "dolce". Spesso l'odore è accompagnato da diarrea.

maleodorante

Un odore molto sgradevole è caratteristico delle patologie del pancreas, colecistite. Si manifesta con il collasso di tumori, dispepsia putrida, infezione batterica, compromissione della digeribilità del cibo (malattia celiaca, morbo di Crohn, fibrosi cistica).

Può causare odore nel trattamento di alcuni farmaci (ad es. Antibiotici).

affilato

Odore solitamente pronunciato associato al consumo di alimenti ricchi di phytoncides: cipolle, aglio. Una quantità eccessiva distrugge gli agenti patogeni nell'intestino, causando un forte aroma.

Anche la ragione è l'inclusione nella dieta di grandi quantità di carne, cavoli, legumi, cibi grassi.

Viste sulla scala di Bristol

La classificazione dei principali tipi di feci è presentata su una scala Bristol appositamente sviluppata.

La tabella mostra i disegni delle specie di feci e la loro descrizione.

Permette al paziente di formulare facilmente e senza imbarazzo e caratterizzare le proprie feci, chiamando il medico del tipo appropriato:

  • 1 e 2 sono considerati segni di stitichezza, le feci non lasciano l'intestino per diversi giorni, duro come una pietra. Può causare lesioni all'ano, emorroidi, intossicazione.
  • Anche con il tipo 3, la defecazione è difficile, ma le feci hanno una consistenza più morbida. Per lo svuotamento intestinale, si devono fare diversi sforzi faticosi, che possono causare crepe. Caratteristica della sindrome dell'intestino irritabile.
  • Il 4 e il 5 sono considerati la norma. All'ultima defecazione possibile più volte al giorno.
  • Il tipo 6 indica una sedia che non è formata. Considerato come una condizione vicino alla diarrea.
  • Per tipo 7 includere feci liquide. La consistenza delle feci, come l'acqua, è considerata un fenomeno patologico che necessita di cure.
ai contenuti ^

Cause di feci anormali

Fattori che influenzano la formazione di forme patologiche, trame, odore, colore delle feci, sono varie malattie, condizioni degli organi digestivi o l'assunzione di cibo particolare.

grasso

Uno sgabello brillante ed elastico, come l'argilla, indica un'eccessiva concentrazione di grasso in esso (steatorrea). Allo stesso tempo, lo sgabello si attacca alla toilette e non viene lavato via.

Se questo è un evento una tantum, di solito è causato dalla malnutrizione. Con l'assegnazione regolare di feci appiccicose che luccica, dovresti consultare un medico. È un sintomo di pancreatite, carenza enzimatica, disfunzione del flusso della bile durante il suo ristagno.

frequente

È considerato normale avere un movimento intestinale fino a 3 volte al giorno, ma in alcuni casi è possibile aumentare la frequenza fino a 5 volte. Questo di solito è associato all'uso di prodotti che migliorano la motilità.

Se la massa fecale di una normale consistenza densa e altri sintomi non si preoccupano, allora non devi fare nulla. Nel caso in cui le feci non si formano, ha una consistenza liquida, in presenza di impurità (sangue, muco, pus), sensazione di malessere, febbre, dolore, si dovrebbe consultare un medico. Questa condizione può essere causata da infezione, avvelenamento, disfunzione degli organi digestivi.

Raro (stitichezza)

La natura irregolare e prolungata della defecazione è il risultato di una violazione della lavorazione del cibo, del suo assorbimento.

La stitichezza è considerata un movimento intestinale raro (meno di 3 volte a settimana). Allo stesso tempo, le feci sono dure, spesso secche e scarsamente espulse, la prima parte è "corky". Inoltre, si possono distinguere le feci di consistenza già normale.

La condizione è trattata aderendo ad una dieta con un alto contenuto di fibre, bere abbondante, attività fisica. Come causare le feci e se è possibile prendere i lassativi, decide il medico. È consigliabile prescrivere farmaci su base naturale.

Con il muco

La presenza di una piccola quantità di essudato nelle feci è considerata normale. L'aumento del volume è causato dall'uso di cereali, latticini, frutta, bacche.

Tuttavia, se c'è una forte fuoriuscita di muco viscoso, altre impurità nelle feci e sintomi (dolore, gonfiore, diarrea, stitichezza, ecc.), Consultare un medico. Questo può indicare infezioni, infiammazioni, ulcere dell'apparato digerente, microflora compromessa.

Liquido (diarrea)

La diarrea non è sempre un segno di fenomeni patologici. È considerato naturale nell'uso di prodotti che causano la diluizione delle feci: kefir, latte, verdure e frutta in grandi quantità, cibi grassi. Se la diarrea non è forte e non si osservano altri sintomi (nausea, vomito, dolore addominale), la dieta aiuterà a stabilizzare le feci.

La diarrea cronica può essere causata da rottura della microflora, assorbimento dei nutrienti, stress e ansia.

La diarrea grave è causata da infezioni, avvelenamento, malattie degli organi digestivi (colite, enterocolite e così via).

schiumoso

L'insorgenza di questo tipo di feci nei maschi e nelle femmine indica dispepsia di fermentazione. Caratterizzato dalla presenza di odore acre.

I motivi sono la produzione insufficiente di enzimi da parte dell'organismo, la disbatteriosi, le infezioni intestinali, le malattie parassitarie e la scarsa nutrizione con un alto contenuto di carboidrati (mangiare torte, biscotti, zucchero, birra).

Con la bile

Le feci con bile hanno un colore giallo-verde, la diarrea e il dolore nella parte destra dell'addome sono caratteristici.

Le cause sono malattie del sistema biliare, dysbacteriosis, avvelenamento, diarrea hologna. Nello stesso momento l'oscuramento di urina a colore marrone è annotato.

Con il sangue

La presenza di sangue nelle feci gli conferisce una tonalità diversa, a seconda di dove si trova la fonte. Il colore nero indica sanguinamento nel tratto digerente superiore e richiede cure mediche urgenti.

Lo scarico scarlatto dalla parte superiore delle feci indica la presenza di ragadi anali, emorroidi. Quando è possibile una miscela di sangue rosso con le feci, l'infiammazione, le ulcere del tratto intestinale e le neoplasie.

Quali sono le feci

L'aspetto delle masse fecali varia a seconda della presenza di malattie, della loro gravità e stadio. I segni caratteristici delle feci consentono al medico di diagnosticare la patologia e prescrivere un trattamento.

Con malattie intestinali

Prima di tutto, le feci permettono di giudicare lo stato del tratto intestinale. Alternanza di diarrea e stitichezza, flatulenza, dolore spesso accompagnano la sindrome dell'intestino irritabile. Ma è importante differenziarlo con la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

Le impurità di muco, sangue, pus indicano malattie infiammatorie, infezioni.

Con un eccesso di proteine ​​nella dieta e la prevalenza dei processi di decadimento nell'intestino, è possibile la formazione di un addome fecale.

Le feci riempiono le anse del tratto, la loro attività è piccola, le feci dovute all'atonia non passano o si muovono duramente. Di conseguenza, si forma uno stomaco flaccido o infiammato che richiede pulizia.

pancreatite

Con lo sviluppo della malattia è marcata la diluizione delle masse fecali: diventano pastose o liquide. Gli escrementi sono abbondanti, frequenti, offensivi, con una lucentezza oleosa e consistenza appiccicosa (difficile da lavare).

Il colore è leggero, a volte scolorito, grigio sporco (durante l'esacerbazione), con un decorso cronico è possibile una tinta verdastra.

Con cancro intestinale

La diarrea è comune dopo la stipsi prolungata. La frequenza dei movimenti intestinali è fino a 10 volte al giorno. Una feci molli è possibile, a volte con le impurità del sangue.

La forma sottile e sottile delle feci (simile a un nastro) indica un cambiamento nella struttura dell'intestino, un ostacolo al passaggio delle feci, che è anche un sintomo dei processi tumorali.

Le feci possono assumere una tonalità rossastra o nera se si verificano emorragie.

Nelle malattie del fegato e della cistifellea

Le feci di Acholic (leggere) sono un sintomo caratteristico delle patologie del fegato e delle vie biliari. Diventa giallo, bianco o grigio. L'analisi determina la presenza di acidi grassi e sapone.

La diarrea si verifica nei casi in cui la produzione di acidi grassi è disturbata e non entrano nell'intestino (con colestasi).

Con dysbacteriosis

Caratterizzato da un cambiamento di tonalità, consistenza delle feci. Il colore delle feci diventa verde, chiaro, grigio. Possibili masse fecali schiumose, la presenza di pezzi di cibo non digerito.

Spesso c'è un'alternanza di diarrea e costipazione.

Seggiolone

La digestione dei bambini è più sensibile di quella di un adulto. Le feci del bambino hanno la loro microflora, che dipende dal tipo di alimentazione. Gram-positivo prevale sul petto, gram-negativo sull'artificiale.

Nei primi giorni dopo la nascita appare il meconio di colore scuro. La luce (gradualmente) viene mescolata (per 3 giorni) e diventa principale per 4-5 giorni.

Quando allatta al seno la cacca gialla indica la presenza di bilirubina, che è sostituita da stercobilina a 4 mesi.

Con lo sviluppo di patologie, le feci cambiano, quindi dovresti conoscere le sue principali opzioni nei bambini:

  • Lo sgabello "affamato" è caratterizzato da nero, verde scuro, colore marrone scuro, odore sgradevole. Osservato durante la fame del bambino, alimentazione impropria.
  • Acholic: il bambino fa scoppiare le feci scolorite di bianco, grigio, come l'argilla. Si manifesta in epatite epidemica, atresia delle vie biliari.
  • Il giallo acquoso è caratteristico dell'allattamento al seno, quando il latte materno è privo di sostanze nutritive.
  • Putrid - c'è una consistenza pastosa, di colore grigio sporco con un forte odore. È caratteristico per l'alimentazione proteica.
  • Insaponata: consistenza morbida e colore argento, lucida, mista a muco.
  • Mushy giallo - non formato, formato con uso eccessivo di cereali, principalmente manna.
  • Granulare - nelle feci ci sono impregnazioni nere, cereali, cereali che assomigliano alla sabbia. Questi resti non digeriti di cibo e medicine. Nei bambini piccoli, sono caratteristici quando i frutti vengono introdotti nella dieta (banane, mele). Con la crescita delle macchie del bambino scompaiono.
  • Grassetto: ha una tonalità biancastra e un odore acre. Il muco è osservato con moderazione. Si verifica con un consumo eccessivo di grassi.
  • Stitichezza: in questo caso le feci sono dure, di colore grigio con un odore putrido.
  • Coagulato, giallo-verde - è caratteristico della dispepsia.

Cosa si può imparare dall'analisi delle feci

La composizione della sedia aiuta a determinare se c'è una violazione nel funzionamento degli organi interni. L'analisi delle feci è un test di laboratorio comune.

Di solito, viene prescritto un coprogramma, necessario per una descrizione dettagliata dei movimenti intestinali. Comprende la ricerca microscopica, macroscopica e chimica. Può identificare le violazioni nel lavoro degli intestini e di altri organi, identificare malattie infiammatorie e parassitarie e stabilire un equilibrio batterico.

Uno studio sulla dysbacteriosis determina lo stato della microflora intestinale, il livello del rapporto tra microrganismi.

L'analisi delle feci sul gruppo intestinale e sulla PD rivela agenti infettivi, determina la sensibilità antibiotica, che aumenta l'efficacia del trattamento.

I test per l'enterobiasi, le uova di un verme permettono di identificare ossiuri, elminti.

I bambini (fino a 1 anno) vengono prescritti un test delle feci per i carboidrati per determinare il deficit di lattasi.

Per la diagnosi delle malattie, non è solo il tipo e la composizione delle feci che è importante, ma anche l'atto della defecazione stessa: la sua frequenza, natura e dolore.

Per evidenza indiretta, viene fatta una diagnosi preliminare, che viene confermata o confutata da un ulteriore esame. Ad esempio, la comazoania, quando i pantaloni sono regolarmente sporchi negli adulti, può indicare l'incontinenza, che è un segno di patologie organiche (tumori, lesioni, ecc.).

Nella medicina ufficiale si usa il trattamento con le feci o il trapianto di feci. Quando feci una persona sana viene introdotta nel tratto intestinale del paziente. Allo stesso tempo, la microflora infetta e danneggiata torna alla normalità. In alcuni casi, questo metodo di trattamento è più efficace rispetto all'assunzione di antibiotici.

La medicina psichiatrica conosce una deviazione in cui le persone mangiano le feci (coprofagia), le proprie o di qualcun altro. Questo indica la schizofrenia, un profondo grado di ritardo mentale o deviazione sessuale, quando il gusto delle feci agisce come un feticcio o il processo di mangiare se stesso. Se osservi il lato fisiologico, cosa succederà se mangi le feci, allora le osservazioni dei pazienti con disabilità mentali non hanno mostrato effetti negativi significativi. Possibile sviluppo di lievi disturbi digestivi e vomito.

Perché gli adulti hanno feci dure e cosa fare

Lo svuotamento regolare del tratto gastrointestinale dalle masse fecali è un indicatore della salute non solo del sistema digestivo, ma anche dell'intero organismo, poiché l'accumulo di feci e la presenza di feci dure è sempre un'intossicazione del corpo a causa di una costante fonte di sostanze tossiche formate nell'intestino con stitichezza. Gli adulti ignorano abbastanza spesso un problema come il disturbo intestinale in termini di formazione di feci di consistenza normale, che avrebbero una plasticità sufficiente e una persona non dovrebbe fare grandi sforzi per eseguire un atto di defecazione. Se ci sono segni di feci dure, è imperativo determinare il fattore che influenza le feci che non escono nello stato normale e prendere misure per ammorbidirle. Altrimenti, minaccia lo sviluppo di gravi complicanze e malattie secondarie degli organi interni della cavità addominale.

Cause di feci dure in un adulto

Ci sono un gran numero di fattori negativi e condizioni che non influenzano nel modo migliore il lavoro del tratto digestivo. La maggior parte di essi viene facilmente eliminata dalla vita di un adulto e la normalizzazione della densità delle feci non richiede molto tempo.

Pertanto, è molto importante sapere che uno sgabello eccessivamente duro appare per i seguenti motivi:

  • cibo organizzato in modo improprio (questo è il fattore più comune, che consiste nel fatto che una persona adulta conduce uno stile di vita molto non regolamentato, mangia in movimento o ci sono lunghi intervalli tra un pasto e l'altro);
  • dysbacteriosis intestinale, quando a causa dell'uso prolungato di farmaci antibatterici oa causa di altre circostanze negative, l'equilibrio stabile della microflora benefica e patogena è disturbato verso i microrganismi di quest'ultimo gruppo (in questo caso il cibo viene digerito troppo lentamente e il suo assorbimento non viene pienamente realizzato, il che si riflette sull'aumentata densità delle feci);
  • mantenendo uno stile di vita sedentario e sedentario, quando l'attività di tutti gli organi interni diminuisce, la peristalsi intestinale inizia a lavorare lentamente, il che a sua volta influenza direttamente la formazione di masse di feci dure e la velocità del loro movimento attraverso il tratto gastrointestinale;
  • tossicodipendenza da farmaci che hanno proprietà lassative (si sviluppano dopo un lungo e incontrollato consumo di compresse e gocce, che stimolano le viscere e il corpo comincia ad abituarsi ai componenti attivi del farmaco, perdendo la capacità di evacuare le feci indipendentemente dal corpo);
  • malattie del sistema nervoso centrale o sue terminazioni responsabili della trasmissione dell'impulso dalla corteccia cerebrale alle fibre muscolari situate nell'anello anale (in questo caso, la persona inizia a sentire il bisogno di andare in bagno troppo tardi quando la sedia è già diventata densa all'interno del retto, non è stato portato puntualmente all'esterno);
  • situazioni stressanti frequenti, sovraccarico nervoso, influenzano negativamente anche il lavoro dell'apparato digerente e possono causare la comparsa di feci dure;
  • l'uso di grandi quantità di alcolici, il fumo e l'assunzione di droghe;
  • la dieta, che fa parte di una quantità eccessiva di cibi proteici (piselli, fagioli, carne, lenticchie, soia) e la fibra è quasi completamente assente (cereali a base di cereali, verdure fresche, frutta, varie insalate a base di essi).

Un ruolo importante nella formazione di masse fecali troppo dense in una persona adulta è giocato non solo dai fattori attuali e dalle condizioni di vita, ma dalla predisposizione ereditaria.

Se i parenti stretti soffrivano di costipazione, la formazione di detriti fecali e ingorghi stradali, allora c'è una probabilità dell'80% che i discendenti affrontino un problema simile. L'unica domanda è il momento della manifestazione della malattia.

I sintomi di feci dure

Prima di auto-diagnosticare che le feci troppo densi si formano nel tratto gastrointestinale, si dovrebbe osservare il comportamento del sistema digestivo e prestare attenzione direttamente alla presenza o all'assenza dei seguenti sintomi:

  • le masse fecali hanno una consistenza specifica e somigliano esternamente a più sfere di forma irregolare, che vengono abbattute in un grumo continuo o sono disperse in direzioni diverse;
  • in 20-30 minuti lo stomaco inizia a gonfiarsi, la persona soffre di una maggiore formazione di gas e flatulenza, che si interrompe quasi immediatamente non appena si è verificato un atto di defecazione;
  • i processi di escrezione delle masse fecali sono accompagnati da sensazioni spiacevoli e taglienti all'interno dell'addome più vicino alla sua parte inferiore;
  • l'ano è teso e la sindrome del dolore acuto non è esclusa, poiché si verifica una pressione statica sulla mucosa rettale;
  • c'è uno stato di debolezza generale, che aumenta dopo aver visitato il bagno;
  • periodicamente per 1-2 giorni c'è stitichezza e la sedia è completamente assente, e appare anche in uno stato più solido.

Gli adulti che soffrono di tali disturbi del movimento intestinale possono periodicamente avvertire un leggero sangue capillare nelle loro feci, il che indica che l'integrità della membrana mucosa è compromessa o che i traumi ai tessuti dell'ano sono feci troppo dense. Tutti i suddetti segni sono una scusa diretta per ammorbidire le feci il più presto possibile e facilitare il lavoro non solo del sistema digestivo, ma anche allo stesso tempo per prevenire l'insorgenza di intossicazione dell'intero organismo.

Trattamento o come ammorbidire le feci a costipazione a casa?

Al fine di rendere la consistenza delle feci più plastica senza andare fuori casa e non visitare un proctologo o un gastroenterologo, è necessario utilizzare ricette di medicina alternativa. Questi sono semplici consigli che si basano sulla formazione di una dieta corretta, sulla saturazione del menu con solo prodotti biologicamente utili, nonché sull'implementazione di un numero di procedure di fisioterapia.

Per normalizzare la densità delle feci a casa, si raccomanda quanto segue:

  • mangiare durante il giorno attuale, quanto più cavolo possibile (non importa in quale forma viene presentata questa verdura - formaggio, stufato o crauti, la cosa principale è che lo è stato, perché mangiare fornisce all'intestino una quantità di fibra sufficiente per essere veloce e indolore svuotamento);
  • Tutti i giorni dovrebbero essere presenti frutta e verdura fresca nella dieta, nonché insalate preparate sulla base e riccamente condite con olio vegetale);
  • succhi di frutta appena spremuti, bevande alla frutta che stimolano l'attività della peristalsi accelerano il processo di passaggio dei rifiuti digestivi con la loro produzione naturale oltre il tratto gastrointestinale, fino a diventare più densi e non formano un blocco fecale (succo di frutta e verdura fresca da bere a stomaco vuoto ogni mattina 30 minuti prima di prendere alimentare);
  • prodotti a base di latte fermentato che hanno precedentemente subito un processo di sgrassaggio e contengono una percentuale minima di acidi grassi (ryazhenka, kefir, yogurt, yogurt, panna acida sono tutti prodotti che non solo rendono le feci molto più morbide, ma saturano anche la microflora intestinale con batteri benefici che normalizzano la digestione, che evita il ripetersi della malattia in futuro);
  • pane cotto solo da farina integrale (in tale prodotto da forno vi è una grande quantità di vitamine, minerali e una maggiore concentrazione di fibre, senza la quale è impossibile un processo stabile di defecazione);
  • porridge di cereali, conditi con burro, grasso animale o brodo di carne (grano saraceno, farina d'avena, grano, orzo, mais, cereali d'orzo, devono essere presenti nel menù giornaliero del paziente con costipazione);
  • un decotto di bacche di sambuco nero (100 grammi di frutti di un arbusto ramoso di questo tipo viene preparato con 1 litro di acqua bollente, il contenitore con la medicina futura viene prelevato in un luogo buio a temperatura ambiente e avvolto strettamente con un asciugamano, e dopo il raffreddamento viene preso 100 grammi 3 volte al giorno per 15 minuti prima dei pasti);
  • uno sforzo fisico moderato, consistente nella camminata veloce, nel jogging, nel ciclismo, nel nuoto, per fornire una stimolazione naturale del lavoro delle cellule del fegato e accelerare la motilità intestinale;
  • un clistere da acqua bollita ordinaria o sulla base di brodo di camomilla, che allevia il processo infiammatorio della mucosa degli organi del tratto gastrointestinale e rende le feci più morbide in una cosa (questo metodo di trattamento delle feci denso a casa non dovrebbe essere abusato, come è possibile che il corpo si abitui a a questa procedura e la persona non sarà più in grado di eseguire autonomamente l'atto di defecazione).

Inoltre, essendo nelle condizioni della casa, è possibile utilizzare in modo indipendente supposte che hanno un effetto lassativo. Per ammorbidire le feci, sono opportune supposte di Bisacodile, che vengono inserite nella cavità rettale attraverso l'ano, si dissolvono rapidamente, penetrano nelle pareti della mucosa e nei tessuti epiteliali più densi.

Già dopo 1-2 ore, e in alcuni casi molto prima, un adulto inizia a sentire il primo bisogno di andare in bagno, e il processo di svuotamento dell'intestino passa senza molto sforzo, la struttura delle feci diventa più plastica e più morbida. È permesso usare candele da uno sgabello duro non più di una volta ogni 2 settimane. Un uso così raro è dovuto al fatto che il corpo può abituarsi a un rimedio lassativo.

Che cosa hanno le feci delle pecore sotto forma di palle?

Le feci di pecora negli esseri umani sono un segno di stitichezza. La stitichezza è una condizione in cui l'atto di defecazione si verifica meno frequentemente di due volte al giorno e contemporaneamente dà disagio a una persona. È necessario trattare questa condizione in modo tempestivo e sotto la supervisione di un medico, altrimenti gli effetti della stitichezza possono essere fatali per te.

Feci di pecora - norma o patologia?

Per parlare della condizione patologica delle feci negli adulti, è necessario iniziare a capire quale dovrebbe essere la sedia normale. Normalmente, le feci di una persona in buona salute per adulti hanno un aspetto allungato, una consistenza moderatamente solida, non asciutta e quindi facilmente fuoriuscite durante la defecazione. Ma ci sono altri tipi di feci.

Quando le feci stitiche possono assomigliare alla cacca di capra, a volte accartocciata insieme in piccoli frammenti densi. Se le feci umane assomigliano a palle di agnello o di pecora, questo suggerisce una patologia. Le masse di feci sotto forma di palle escono difficilmente dall'intestino e causano dolore a una persona.

Se le feci delle pecore non cambiano la loro forma normale per diversi giorni, ma continuano ad uscire piselli, allora è necessario consultare un medico per scoprire cosa dice questo sintomo.

vista:

Fave di pisello troppo duro e denso e, lasciando l'intestino, possono causare crepe nell'ano. Pertanto, è necessario liberarsi di un tale problema prima che possa danneggiare la salute.

motivi

Le feci sotto forma di pellet di pecore si formano a causa della contrazione spasmodica delle pareti intestinali.

Questa forma di feci come un pisello adulto può essere dovuta a una serie di motivi. Possono essere associati a malattie dell'apparato digerente o del sistema nervoso o semplicemente essere una caratteristica fisiologica dell'organismo.

Le feci di pecora possono essere causate dai seguenti motivi:

  • insufficiente produzione di muco da parte delle pareti intestinali, a causa della quale le feci diventano strette e non escono bene o non escono affatto dall'intestino
  • diverticolite;
  • allungamento del colon sigmoideo;
  • processo infiammatorio nell'intestino tenue o piccolo;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • uso eccessivo di cibi veloci;
  • stress o esperienze mentali, idee maniacali. Le feci si riprenderanno quando il problema scompare;
  • brusco cambiamento di ambiente o stile di vita;
  • consumo insufficiente di alimenti vegetali;
  • pasti irrazionali e inopportuni, specialmente se una persona vive con gli stessi "snack" e razioni secche;
  • bassa assunzione di liquidi per un giorno (meno di 2 litri). Le feci si solidificano e passano male attraverso l'intestino;
  • squilibrio ormonale del corpo;
  • stile di vita sedentario;
  • ulcera peptica dell'intestino o dello stomaco;
  • disbiosi intestinale, microrganismi normali non sufficientemente formati della flora intestinale;
  • insufficiente circolazione sanguigna dei vasi delle pareti intestinali;
  • farmaci a lungo termine, che causano un effetto collaterale sotto forma di uno sgabello duro con piccoli grumi;
  • operazioni di trasferimento sul tratto digestivo;
  • durante la gravidanza o in persone con disabilità, con obesità.

In un bambino, le cause delle feci di pecora sono leggermente diverse, il più delle volte è:

  • disidratazione dovuta alla rapida perdita d'acqua dovuta a uno stile di vita attivo;
  • lavoro anormale dello sfintere;
  • infezione intestinale con un'infezione da stafilococco;
  • febbre durante il raffreddore;
  • frequente contenimento di feci all'interno a causa di vincoli (uscire dalla classe in classe) o servizi igienici antigienici.

Le ragioni per questa forma alterata di feci possono essere determinate solo dal medico, ma una persona può inizialmente provare a cambiare la sua dieta e, se il problema è scomparso, iniziare ad aderire a tale stile di vita.

Ricetta E. Malysheva dalla stitichezza

Mia cara, normalizza la digestione e le feci, rimuovi la stitichezza, le pillole non costose ti aiuteranno, ma la ricetta più popolare, da lungo tempo dimenticata. Registra piuttosto preparare 1 cucchiaio. un cucchiaio

Gruppi di rischio

Molto spesso, questo tipo di stitichezza, come le feci di pecora, è influenzata dagli adulti che vivono in città. Conducono uno stile di vita meno attivo rispetto agli abitanti del villaggio. Mangiano anche prodotti non naturali che contengono quasi nessun grasso vegetale. Tutto ciò porta all'indurimento delle feci e al lavoro anormale dell'intestino.

Negli uomini, questo problema è più comune che nelle donne. Ciò è dovuto al fatto che il sesso femminile cura più attentamente la loro salute e nutrizione, dedica più tempo al loro aspetto e, di conseguenza, conduce uno stile di vita più attivo.

A rischio anche persone affette da malattie croniche non solo dell'intestino, ma anche di altri organi e sistemi.

trattamento

Il trattamento di tale sintomo deve essere effettuato secondo lo scopo e le raccomandazioni del medico. Nella maggior parte dei casi, il problema si trova in superficie, quindi il medico prescrive le seguenti misure per restituire le feci alla forma normale:

Cosa dicono i proctologi israeliani sulla costipazione?

La stitichezza è molto pericolosa e molto spesso questo è il primo sintomo di emorroidi! Poche persone lo sanno, ma liberarsene è molto semplice. Solo 3 tazze di questo tè al giorno ti libereranno dalla stitichezza, dalla flatulenza e da altri problemi del tratto gastrointestinale.

  • Cambiamento nella dieta È necessario includere prodotti contenenti grassi vegetali, nonché ricotta fresca, kefir e latte. Puoi aggiungere prugne, fichi o albicocche secche - tutto questo è ben indebolito.
  • Trascorrere più tempo all'aria aperta, veloce e camminando, i giochi attivi - tennis, badminton, nuoto sono preferibili.
  • Se il lavoro richiede uno stile di vita sedentario, è necessario prendere una posizione comoda al lavoro, così come fare delle pause in palestra, l'esercizio mattutino è obbligatorio.
  • Effettuare l'automassaggio dell'addome prima di andare a letto in senso orario.
  • Escludere prodotti da forno, fast food, snack in movimento.
  • Osservare la modalità di consumo, almeno due litri di acqua pura non gassata al giorno.

Se tali raccomandazioni non migliorano le condizioni del paziente, allora prescrivono inoltre:

  1. Esame del tratto digestivo.
  2. Test ormonali
  3. Quando viene rilevata una patologia in un particolare organo, il trattamento specifico è finalizzato all'eliminazione del problema.
  4. Nell'identificare la neoplasia tumorale è necessario un intervento chirurgico.
  5. Ricezione di farmaci lassativi.
  6. Rispetto di una dieta speciale raccomandata dal medico.

Se non sai cosa fare quando le feci diventano difficili e assomiglia alle pecore, allora devi consultare un gastroenterologo.

Pertanto, è meglio prima scoprire la causa della malattia, piuttosto che auto-medicare.

Anche la stitichezza e la flatulenza trascurate possono essere curate a casa, senza diete e ospedali. Basta non dimenticare di bere una volta al giorno.

Perché c'è uno sgabello molle e come liberarsene

Per una volta in ogni vita, ogni persona ha incontrato uno sgabello molliccio. Una singola occorrenza di un tale sintomo non è irta di pericoli. Tuttavia, se questo sintomo viene ripetuto giorno dopo giorno, allora questo è un motivo serio per pensare alla tua salute e visitare un medico per una diagnosi qualitativa.

Cos'è uno sgabello molliccio?

Ogni persona sana masse fecali si formano nel colon in determinate condizioni. Nel normale funzionamento dell'apparato digerente, le feci sono morbide ma sagomate. Tuttavia, se per qualche motivo si verifica un errore, le masse fecali acquisiscono una caratteristica consistenza pastosa. Se un tale sintomo era il risultato di un errore nella dieta, non dovresti preoccuparti, poiché questa è considerata una variante della norma. Tuttavia, con movimenti intestinali quotidiani e frequenti, in cui si forma uno sgabello pastoso, si dovrebbe pensare a una ragione più seria.

Varietà: a lungo, frequenti, con muco, al mattino e altri

A seconda delle condizioni aggiuntive, è possibile identificare i seguenti tipi di questo sintomo:

  1. Sgabelli grassi per molto tempo e accompagnati da flatulenza. Può verificarsi in qualsiasi momento. Molto spesso accompagnato da varie patologie del tratto digestivo.
  2. Frequenti. Allo stesso tempo, lo svuotamento può avvenire più di 3 volte al giorno.
  3. Apparendo di mattina. Può essere accompagnato da nausea e altri disturbi digestivi.
  4. Con il muco Nelle masse fecali possono essere presenti strisce mucose in quantità sufficiente.
  5. Spessa con particelle di cibo non digerito. Le feci grumose possono essere irregolari e avere una struttura porosa. Abbastanza spesso contiene alcuni frammenti di cibo.

Cause e fattori scatenanti negli adulti e nei bambini

I principali motivi per cui si possono verificare feci molli:

  1. Errori nella dieta. Quando si consumano grandi quantità di alimenti vegetali, potrebbe esserci qualche cambiamento nella struttura delle masse fecali.
  2. Gastro. Quando la zona del duodeno e del piloro dello stomaco si infiamma, la digestione diventa inadeguata e, di conseguenza, si possono formare feci pastose.
  3. Ricevimento di medicine Cambiamenti nella struttura delle masse fecali possono verificarsi durante il trattamento con alcuni farmaci. Questi includono Enterol, antibiotici ad ampio spettro, glucocorticoidi, farmaci coleretici.
  4. Pancreatite. Nei processi infiammatori nel pancreas, quantità insufficienti di enzimi sono spesso secrete per la digestione di alimenti di alta qualità. Di conseguenza, una feci molli è formata.
  5. Colecistite. L'infiammazione della cistifellea associata al ristagno del segreto può portare a un sintomo simile.
  6. Diminuzione dell'appetito Una cattiva assunzione di cibo provoca la formazione di uno sgabello pastoso.
  7. Processi infiammatori nell'intestino. Patologie di questa natura portano alla non formazione di masse fecali. Di conseguenza, l'assorbimento nell'intestino tenue si sta deteriorando e non vi sono sufficienti enzimi per la digestione.
  8. Dysbacteriosis. Una quantità insufficiente di microflora benefica genera sintomi simili.

Misure diagnostiche

L'approccio tempestivo alla diagnosi è estremamente importante per determinare la causa dell'occorrenza e l'eliminazione dei sintomi. Metodi di ricerca di base:

  1. Indagine sul paziente. Condotto con l'obiettivo di eliminare gli errori nella dieta. Il medico chiede al paziente dei farmaci che potrebbero causare cambiamenti nelle feci.
  2. EGD. L'esame endoscopico dello stomaco e del duodeno viene eseguito mediante rilevamento. Allo stesso tempo, un tubo sottile con un dispositivo ottico all'estremità viene inserito nell'esofago e da lì si sposta nello stomaco e nel duodeno. Nello stesso momento i siti di un'infiammazione e altri cambiamenti di una membrana mucosa sono definiti.
  3. Colonscopia. È simile al metodo precedente, solo quando questa sonda viene inserita attraverso il retto. Così, vengono diagnosticate patologie dell'intestino tenue e piccolo.
  4. Stati Uniti. L'esame ecografico della cavità addominale consente di identificare le malattie del pancreas e della cistifellea.

Trattamento farmacologico

Se la gastroduodenite è la causa di una feci molli, allora il medico prescrive più spesso mezzi che regolano la motilità gastrointestinale e i farmaci che aiutano a ripristinare la mucosa dello stomaco e del duodeno. Questi farmaci includono Omez, Nolpaz, Emaner. Il farmaco che influenza la funzione motoria, Trimedat è in grado di influenzare la peristalsi sia troppo rapida, sia, al contrario, lenta, regolando la promozione del nodulo alimentare.

Quando la pancreatite prescrive fondi che possono compensare la carenza di enzima. Questi includono Mezim, Pancreatina e Creonte. Grazie a loro, il cibo è digerito meglio e lo sgabello è leggermente fissato. Se è presente colecistite senza calcoli, è indicata una dieta. La nomina del colagogo con esacerbazione dei sintomi può solo peggiorare il corso della patologia.

Quando la malattia infiammatoria intestinale mostra i mezzi per regolare il lavoro di questo organo. Più spesso, il medico prescrive Pepsan-R. Questo farmaco allevia l'infiammazione e riduce l'eccessiva flatulenza, così come Colofort, che regola l'intestino.

Quando è presente una disbatteriosi, un trattamento prebiotico contenente batteri benefici sarà il miglior trattamento. Questi strumenti includono: Linex, Hilak Forte e altri. Contribuiscono alla riproduzione della microflora benefica nell'intestino.

Trattamento farmacologico - galleria fotografica

Cibo dietetico

La dieta con feci molli svolge un ruolo cruciale. A volte, grazie a un cambiamento nella dieta, è possibile risolvere il problema in modo rapido e permanente. Prima di tutto, è necessario ridurre la quantità di cibo vegetale consumato, che accelera la peristalsi e forma masse fecali liquide. È necessario includere nella dieta:

Alimento dietetico - galleria fotografica

Rimedi popolari

I metodi tradizionali di trattamento possono essere usati come un modo ausiliario per eliminare questo sintomo. Per fare questo, utilizzare le erbe che influenzano il lavoro dell'intestino. Le ricette più efficaci:

  1. Un decotto a base di camomilla e corteccia di quercia. Questo rimedio regola non solo l'intestino, ma fissa anche le feci. Ci vorranno 1 cucchiaino. ingredienti elencati che devono essere messi in una casseruola e versare 500 ml di acqua bollente e cuocere per 15 minuti. Quindi lasciare riposare per altre 2 ore e filtrare. Prendi un quarto di tazza 2 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti per tutta la settimana.
  2. Tè alla menta Inoltre richiederà l'erba di San Giovanni. È necessario mescolare entrambe le erbe e 1 cucchiaio. l. La miscela risultante versa 400 ml di acqua bollente. Lasciare riposare per 25 minuti e quindi filtrare, prendendo 2-3 volte al giorno per un quarto d'ora prima dei pasti per 10 giorni.
  3. Decotto di cicoria Ci vorranno 2-3 rametti, che devono essere versati 350 ml di acqua bollente e cuocere a fuoco basso per 10 minuti. Successivamente, scaricare il liquido e dividerlo in 3 passaggi. Prendere il farmaco dovrebbe essere 15-20 minuti prima dei pasti per 5 giorni.

Rimedi popolari - galleria fotografica

Prognosi e conseguenze del trattamento

Di norma, in presenza di feci molli, non gravate da ulteriori sintomi, la prognosi è buona. Con diagnosi e trattamento tempestivi, la guarigione avviene abbastanza velocemente. Una delle conseguenze più pericolose sono le gravi patologie del pancreas, in cui può verificarsi l'auto-digestione dell'organo e la produzione di enzimi si arresta completamente. Inoltre, il corso avanzato di gastroduodenite e malattie del fegato è irto di comparsa di lesioni ulcerative.

Con una feci molli e costanti si perde una grande quantità di liquido, che alla fine può portare alla disidratazione. Questo sintomo non può essere ignorato.

Misure preventive

La principale misura preventiva è la diagnosi precoce delle malattie infiammatorie degli organi digestivi. Per fare questo, ai primi segni di patologia, è necessario consultare un medico. Se il sangue è stato rilevato accidentalmente nelle masse fecali, in nessun caso si dovrebbe posticipare una visita a uno specialista.

Ulteriori misure preventive:

  • alimentazione regolare e corretta;
  • stile di vita attivo;
  • sufficiente assunzione di liquidi;
  • esclusione di prodotti contenenti grassi trans.

Una feci molli che si verifica abbastanza spesso provoca un sacco di disagio. Per eliminare questo sintomo, si raccomanda di trattare il trattamento in un complesso. A volte è sufficiente regolare la dieta e il problema scompare senza ulteriori metodi di terapia.