La sclerosi multipla può essere curata?

Vermi

La sclerosi multipla è una malattia pericolosa che è il risultato di un funzionamento scorretto del sistema immunitario. Sotto l'influenza delle infezioni, a causa di disturbi ormonali o per altri motivi, i leucociti del sangue iniziano ad attaccare la guaina mielinica delle fibre nervose. Come risultato di tali attacchi, si verifica la demielinizzazione, che porta a una serie di problemi nel lavoro del sistema nervoso centrale.

Avendo sentito la diagnosi deludente, prima di tutto le persone vogliono imparare come curare la sclerosi multipla. È impossibile liberarsene completamente, ma è abbastanza possibile che la medicina moderna rallenti e addirittura fermi lo sviluppo della malattia. La terapia combinata in combinazione con uno stile di vita sano e rimedi popolari contribuisce al rapido recupero del corpo.

È possibile recuperare completamente?

Oggi i medici stanno lavorando sodo in tre modi per eliminare la sclerosi multipla:

  • lotta con le esacerbazioni;
  • misure preventive attraverso farmaci terapeutici che cambiano il decorso della malattia (PITRS);
  • eliminazione dei sintomi.

Ogni direzione affronta un certo stadio della malattia. Il compito principale della terapia è ridurre la frequenza e la durata delle recidive, rallentare lo sviluppo della malattia. È importante che il paziente segua le istruzioni del medico, in tempo utile per l'appuntamento. Se adeguatamente trattato, è possibile vivere pienamente l'età biologica assegnata, nonostante la presenza della malattia.

Trattamento di diversi tipi di sclerosi

Aderendo alla classificazione internazionale, la malattia è divisa in 4 tipi, in conformità con quale scopo viene eseguito:

  1. La sclerosi remittente è accompagnata da esacerbazioni periodiche. In remissione, il paziente si sente meglio. Trattare questo tipo di tipo ormone corticosteroide. I farmaci possono ridurre l'infiammazione delle fibre nervose, fermare gli attacchi di anticorpi sulle proprie cellule. Nel periodo successivo alla sospensione della malattia, il medico prescrive un medicinale che fornisce un cambiamento nel corso della malattia. Ciò eliminerà lo sviluppo delle successive esacerbazioni.
  2. La sclerosi progressiva primaria è caratterizzata da un progressivo deterioramento della salute generale in concomitanza con lo sviluppo continuo della malattia sottostante. Questo tipo è il più difficile da trattare. I medici raccomandano di eliminare i sintomi della sclerosi, garantendo procedure fisioterapiche e il mantenimento della qualità della vita del paziente.
  3. La malattia progressiva secondaria indica lo sviluppo della malattia. Per fermare la sua progressione, vengono prescritti un numero di immunomodulatori e farmaci immunosoppressori. Questo gruppo di farmaci fornisce immunosoppressione, che riduce il numero di globuli bianchi nel sangue. Sebbene la bassa attività delle funzioni protettive sia pericolosa, poiché il corpo non sarà in grado di sopportare altre malattie, i leucociti smetteranno di attaccare le cellule nervose e le distruggeranno.
  4. Il tipo remittente-progressivo è accompagnato da esacerbazioni e nel periodo di remissione è caratterizzato dalla progressione dei sintomi negativi. Questa sclerosi è trattata con la terapia con PITRS.

Fibre nervose di una persona sana (a sinistra) e un paziente con sclerosi multipla (a destra)

Un elemento importante nel trattamento di qualsiasi tipo di sclerosi multipla è il controllo dello sviluppo della malattia. Gli esami periodici, le procedure di risonanza magnetica forniscono il rilevamento dei cambiamenti nelle fibre cerebrali, consentono di tracciare nuovi focolai di demielinizzazione. A causa della TC, è possibile analizzare l'attività complessiva della malattia. Inoltre, i medici raccomandano l'immunizzazione mensile del sangue per il calcolo del numero di leucociti.

Trattamento farmacologico

Secondo studi recenti, la sclerosi multipla può essere trattata in diversi modi in base alle caratteristiche del decorso della malattia. Questa malattia è il risultato di un difetto nel lavoro del sistema immunitario, quindi la soppressione delle funzioni protettive è al centro della lotta contro la malattia. Inoltre, i medici raccomandano un trattamento sintomatico volto ad eliminare i sintomi spiacevoli e prevenire il deterioramento della salute.

Controllo dei sintomi

Le manifestazioni della malattia possono essere molto diverse e per ogni paziente si sviluppano a modo loro. A seconda della zona di danno al cervello, alcune funzioni del corpo sono disturbate. I sintomi più comuni sono: spasmi muscolari, perdita di memoria, problemi di minzione, scarsa coordinazione dei movimenti, depressione, debolezza generale e depressione.

Il farmaco per la correzione del sistema escretore

Eliminando gli spasmi, i medici prescrivono farmaci che aiutano a ridurre il tono muscolare. Più spesso questi sono medicinali contenenti tizanidina, baclofen. In caso di malfunzionamento del sistema escretore (scarsa funzionalità renale, rari viaggi in bagno a causa di scarso bisogno), usano la carnitina sinistra per correggere la funzione della vescica. Se il paziente ha scarsa coordinazione, nervosismo generale, viene prescritta la glicina. Per normalizzare la memoria e il pensiero, gli esperti raccomandano farmaci che forniscono effetti psicostimolanti e nootropici.

Fermare gli attacchi dei leucociti sulle cellule nervose

I corticosteroidi sono farmaci efficaci per rallentare la risposta dei globuli bianchi alle guaine mieliniche. In combinazione con l'ormone adrenocorticotropo, il farmaco riduce il processo infiammatorio nel sistema nervoso centrale. Riducendo la velocità delle cellule immunitarie e riducendo la quantità di anticorpi nel sangue, vengono inibite le funzioni protettive del corpo, che aiuta a prevenire successivi attacchi alle cellule nervose.

Il prednisolone e il metilprednisolone sono farmaci di tipo corticosteroide. Fermano le esacerbazioni, riducono la gravità dei sintomi. L'ormone ACTH aumenta la velocità di trasmissione degli impulsi elettrici, favorisce la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Sebbene questi farmaci non siano in grado di rallentare la malattia o influenzarne il decorso, possono ottenere un miglioramento temporaneo, alleviare i sintomi.

Cambiamento nel corso della malattia

La medicina moderna è in grado di rallentare la progressione della malattia fino al completo sollievo di convulsioni e sintomi. Questo può essere fatto solo attraverso immunomodulatori che riducono l'attività degli anticorpi. A questo scopo, viene utilizzato un complesso di beta-interferone, che rallenta la produzione di leucociti, assicura la loro disintegrazione e non consente l'accesso al cervello e il glatiramer, che, se ingerito, diventa il principale agente estraneo per la risposta immunitaria.

Il glatiramer è una proteina della mielina, quindi i leucociti e gli anticorpi prima lo attaccheranno, lasciando intatti i loro stessi tessuti. Linea PITRS utilizzare con l'inefficienza del primo metodo. Questo include farmaci basati su alemtuzumab e fingolimod. Oltre ai metodi terapeutici per affrontare la malattia, è necessario fornire al paziente procedure fisioterapeutiche, il corretto regime giornaliero e nutrizionale e il supporto psicologico.

Nuova medicina per il trattamento della sclerosi

Oggi è già difficile rispondere inequivocabilmente se è possibile curare la sclerosi multipla. Se 5 anni fa questo era fuori discussione, oggi gli esperti trovano nuovi modi di trattamento ogni giorno e migliorano la loro efficacia. Le tecniche rivoluzionarie permettono a migliaia di persone di stare in piedi e condurre una vita normale, nonostante la complessità della malattia.

liposomi

Studi clinici sul vaccino hanno dimostrato che la sclerosi multipla può essere trattata con successo fermando la reazione degli anticorpi alla mielina. Un gruppo di scienziati è stato in grado di sviluppare un farmaco che consente non solo di deprimere l'immunità, ma di fermare l'attacco dei leucociti sul sistema nervoso. I liposomi sono stati usati con successo in medicina dalla fine del 2015. Gli studi hanno dimostrato che i pazienti hanno una buona tollerabilità del vaccino. Secondo i risultati raccolti, questo medicinale non ha praticamente effetti collaterali. Durante il ricevimento, il rischio di sviluppare complicazioni è minimo.

Cellule staminali

Il principio del metodo è quello di raccogliere il biomateriale del paziente e isolare le cellule staminali. Inoltre, in laboratorio, gli specialisti conducono la loro coltivazione, quindi iniettano il paziente. Il farmaco è stato ufficialmente utilizzato per più di 10 anni. Il metodo consente di ripristinare le fibre mieliniche, rimuovere il tessuto cicatriziale. Come risultato della procedura, si verifica un parziale ripristino dei processi di pensiero, l'attività del cervello aumenta, le funzioni motorie tornano alla normalità. Il benessere del paziente e lo stato emotivo migliorano. L'introduzione di cellule staminali dà il risultato nell'80% dei casi.

Processo di rigenerazione delle cellule staminali

auto-inoculazione

Questa procedura consiste nella trasformazione di un numero di cellule e nella creazione di "bersagli" per la risposta immunitaria. Innanzitutto, i leucociti sono isolati dal sangue del paziente, stimolati in laboratorio dalle cellule del tessuto nervoso per ottenere un gran numero di linfociti T. Sono questi organelli del sangue che sono necessari per ulteriori autovaccinazioni. I linfociti sono irradiati con radiazioni, dopo che sono stati iniettati di nuovo al paziente. Il metodo assicura la reazione del riconoscimento dei corpi iniettati come agenti stranieri e l'immunità getta tutte le sue forze contro di loro.

L'autovaccinazione è abbastanza difficile, perché durante l'eliminazione dei linfociti T irradiati, il corpo uccide parzialmente gli organelli normali. La reazione immunitaria è difficile da imitare, quindi per ciascun paziente il livello di efficacia della procedura sarà individuale.

Trattamento delle esacerbazioni

Per il trattamento di mantenimento, gli specialisti prescrivono i mezzi di base, ma durante le ricadute sono inefficaci. Le forme lievi di esacerbazione non richiedono terapia aggiuntiva, è sufficiente per controllare la malattia e condurre uno stile di vita sano. In caso di progressione della sclerosi, accompagnata da inibizione della funzione motoria, è necessaria la terapia steroidea.

L'introduzione di farmaci in questo gruppo consente al paziente di impegnarsi in attività quotidiane, eliminando i sintomi negativi. Gli steroidi non influenzano il decorso della malattia, ma alleviano una ricaduta.

Il processo di sostituzione del plasma sanguigno mediante plasmaferesi

Inoltre, la plasmaferesi offre un'alta efficienza. La procedura prevede l'assunzione del sangue di un paziente e la separazione del plasma dagli organelli. Successivamente, il paziente viene iniettato con un plasma donatore, introducendo nelle sue cellule del sangue nativo. Il metodo è complesso, è usato solo come misura estrema, se la correzione steroidea di una riacutizzazione non dà risultati.

Riabilitazione durante la malattia

Oltre alla terapia farmacologica, le procedure fisioterapiche ausiliarie e altri metodi possono essere prescritti dal medico curante per combattere le varie manifestazioni della malattia:

  1. Ginnastica terapeutica L'attività fisica fornisce una migliore funzione motoria, riduzione dello spasmo muscolare. A scapito dell'istruzione fisica si compensano le conseguenze delle complicazioni della sclerosi multipla. Un massaggio può anche essere dato per sviluppare articolazioni e muscoli.
  2. Le procedure fisioterapeutiche sono utilizzate per ridurre i sintomi: elettroforesi, plasmaferesi, terapia ad ultrasuoni.
  3. La psicoterapia è necessaria per migliorare lo stato emotivo del paziente. Molti pazienti soffrono di stati depressivi, pensieri negativi. Un tale stato mentale può aggravare la malattia, così i medici prescrivono conversazioni con lo psicoterapeuta, lavorano in gruppi sul supporto psicologico.
  4. Un metodo utile è l'agopuntura e la riflessologia mediante bagni di contrasto. Tali metodi aiutano a ridurre il dolore e migliorare le prestazioni.
  5. La trazione è adatta per il trattamento della colonna vertebrale. La procedura è efficace per alleviare il dolore, la normalizzazione dell'attività motoria.
  6. Terapia alternativa sotto forma di acido linoleico e primula per alleviare i sintomi. Disponibile sotto forma di integratori alimentari, ha un certo numero di prove mediche di efficacia.

Sempre più spesso i medici raccomandano metodi innovativi e sviluppi moderni. Allo stato attuale, la sclerosi multipla non può essere completamente curata, ma è possibile ottenere una remissione stabile e condurre uno stile di vita attivo a tutti gli effetti.

Medicina popolare

La medicina alternativa può essere utilizzata con successo in remissione come supporto per il trattamento principale. Le ricette più popolari sono:

  1. Spoon mummia in un bicchiere di acqua calda bollita. Prendi una soluzione di 5 g tre volte al giorno prima dei pasti. Il farmaco è ben conservato in un luogo fresco.
  2. Due cucchiai di propoli versano mezzo litro di vodka e insistono un paio di settimane. Durante questo periodo, devi periodicamente scuotere la tintura. Dopo 14 giorni, il ceppo di droga risultante e bere due cucchiai tre volte al giorno a stomaco vuoto.
  3. Il veleno d'api tratta bene i sintomi della sclerosi multipla. In primavera all'apiario, puoi eseguire la procedura. Il corso è condotto in aumento. Il primo giorno, una puntura è sufficiente, al secondo, 2 e così via fino al 15, dopo di che il numero di punture di api dovrebbe essere ridotto. È importante che le api pungano in luoghi diversi (arti, schiena).

Anche per mantenere l'omeostasi raccomandare una dieta sana, esercizio fisico ed emozioni positive.

Prevenire la malattia e prevenirne lo sviluppo dipende dalla qualità della vita. Passeggiate giornaliere all'aria aperta, lezioni di yoga in combinazione con una dieta miglioreranno le condizioni generali del corpo.

Trattamento della sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia grave che colpisce il cervello e il midollo spinale. Attualmente, i farmaci non sono stati inventati per curare completamente la sclerosi multipla. La terapia della sclerosi multipla mira a ridurre il numero e la gravità delle esacerbazioni, aumentando la durata tra loro e migliorando la qualità della vita dei pazienti. I neurologi dell'ospedale Yusupov conducono il trattamento utilizzando i metodi più moderni ed efficaci, che consentono di ottenere buoni risultati e migliorare significativamente la prognosi per i pazienti.

Al momento non ci sono preparativi in ​​grado di eliminare completamente la patologia. Tuttavia, i moderni regimi terapeutici e le tecniche utilizzate dai neurologi dell'Ospedale di Yusupov migliorano significativamente le condizioni dei pazienti. I medici usano per il trattamento di farmaci originali ed efficaci. Dopo un ciclo di terapia, molti pazienti ritornano alla vita normale.

La sclerosi multipla è trattata

Oggi la sclerosi multipla è incurabile, la sua terapia è mirata a ridurre le manifestazioni della malattia e prevenire l'emergere di nuovi focolai del processo patologico nel sistema nervoso centrale.

I neurologi del Centro scientifico e pratico per il trattamento della sclerosi multipla dell'Ospedale Yusupov affrontano individualmente la somministrazione di farmaci e le loro dosi per ciascun paziente. Per il trattamento delle riacutizzazioni utilizzando la terapia a impulsi standard con farmaci corticosteroidi.

Nei casi lievi di esacerbazione della sclerosi multipla, i neurologi del centro di trattamento della sclerosi multipla dell'ospedale di Yusupov usano anche antiossidanti in combinazione con farmaci neurotrofici e agenti antipiastrinici.

Per il trattamento della malattia, i neurologi utilizzano farmaci che modificano il decorso della sclerosi multipla (PITRS).

Con l'inefficacia della terapia, passano a prescrivere i PITRS della seconda fila.

Nella progressione secondaria senza esacerbazioni, il mitoxantrone rimane l'unico farmaco di provata efficacia e viene somministrato per via endovenosa.

I neurologi dell'Ospedale Yusupov si avvicinano individualmente alla scelta dei farmaci e delle dosi a seconda della forma della malattia e del suo decorso. A causa della diagnosi precoce della malattia, il trattamento dei pazienti nel centro di sclerosi multipla dell'ospedale di Yusupov diventa ottimista. La consultazione di un neurologo può essere ottenuta prendendo un appuntamento per telefono.

La sclerosi multipla può essere curata?

Questa malattia è autoimmune e quindi dovrebbe essere trattata di conseguenza o come un'allergia. È necessario prestare attenzione ai sintomi della malattia e iniziare anche a trattarli adeguatamente. In questo momento, sono stati sviluppati molti programmi per il trattamento della sclerosi multipla e i risultati hanno avuto un effetto positivo.

Sclerosi multipla - trattamento.
I pazienti con sclerosi multipla dovrebbero sapere tutto sulla loro malattia e sui metodi di trattamento. La scienza non ha ancora trovato una cura per questa malattia, ma ha sviluppato molti metodi per il trattamento e non sono cattivi nel fare questo compito.

Ora ogni paziente può scegliere il metodo di trattamento della sclerosi multipla e tenere sotto controllo la malattia. Il trattamento dovrebbe iniziare nelle prime fasi, quando il processo di infiammazione non inizia a diffondersi ulteriormente. Tutti i segni della malattia possono essere fermati iniziando il trattamento.

Il medico ti aiuterà sempre a scegliere il metodo adatto al paziente, in modo da non interrompere il suo normale stile di vita, ridurre il numero di esacerbazioni. È molto importante prestare attenzione agli effetti collaterali del trattamento. Un trattamento adeguato aiuterà il paziente a condurre una vita piena, e questo è molto importante per lui. Il trattamento è prescritto per la gravità della malattia. Con una lieve esacerbazione prescrivono vitamine, sedativi, se necessario, antidepressivi.

Con gravi esacerbazioni, farmaci ormonali. È meglio iniziare a fare contagocce, ridurranno il periodo di esacerbazione. Per la prevenzione della riacutizzazione gastrica, è possibile assegnare ranitidina. È importante prendere un complesso di vitamine.

Kladribin e sclerosi multipla.
Allo stato attuale, i pazienti con sclerosi multipla hanno l'opportunità di non fare iniezioni, ma di assumere compresse di Kladribin. Questo è il modo più semplice e più semplice per trattare questa malattia. Queste compresse sono prese due volte all'anno in corsi brevi.

La malattia smette di preoccuparsi e i pazienti hanno un'altra possibilità di iniziare la vita da zero. L'esacerbazione non si verifica e il paziente può dimenticare la sua malattia per diversi anni. Queste sono le prime compresse per il trattamento della sclerosi multipla. Una persona può recuperare la vista e l'abilità di muoversi da solo.

Sclerosi multipla - trattamento dei rimedi popolari.
I pazienti con sclerosi multipla dovrebbero condurre uno stile di vita sano. Rinunciare a cattive abitudini quando non ci sono esacerbazioni, aumentare le difese del corpo, nascondersi dal sole nei giorni estivi, non fare bagni caldi.

Tutto ciò può solo portare a un deterioramento delle condizioni generali. Una buona medicina nel trattamento della sclerosi multipla è la mamma. Rinforza il corpo e compensa la mancanza di vitamine e sali. Ben collaudata e pappa reale, mette in ordine il metabolismo, aumenta le difese dell'organismo.

Segui i suoi corsi. Le farmacie vendono medicinali per mantenere la pressione sanguigna normale. I pazienti con sclerosi multipla sono utili a sfregare l'aceto di mele diluito con acqua. Succhi utili di frutta e verdura appena spremuta. Buon effetto sullo stato e farina d'avena. Per rafforzare i muscoli delle gambe, aiuta un decotto di trifoglio. Massaggiare, nuotare, fare sport aiuterà questa malattia in secondo piano e sono buoni metodi di trattamento dei rimedi popolari per la sclerosi multipla.

Sclerosi multipla - aspettativa di vita.
La sclerosi multipla è una malattia molto seria e grave del cervello e del midollo spinale. L'aspettativa di vita nella sclerosi multipla dipende da come è stata fatta la diagnosi corretta e dal trattamento iniziato. Molti pazienti si abituano a costante affaticamento, zoppia.

Sclerosi multipla: può essere curata per sempre?

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune cronica che colpisce 5 persone ogni 10.000 persone. Il nome "diffuso" è stato dato alla malattia a causa di molteplici focolai demielinizzanti che appaiono irregolarmente nel cervello e nel midollo spinale e non ha nulla a che fare con l'oblio. Il trattamento della sclerosi multipla è un lungo processo che aiuta a rallentare il decorso della malattia. Gli scienziati hanno sviluppato metodi avanzati, regimi e farmaci per ottenere una completa remissione prolungata.

Il meccanismo dell'emergenza e sviluppo della malattia

La sclerosi multipla è una malattia di natura polietiologica, ma nello sviluppo della patologia il collegamento principale è occupato dalla propria immunità. Se c'è una predisposizione genetica, la componente dannosa penetra nella barriera emato-encefalica, dove viola la corretta sintesi dei tessuti gliali. Questi tessuti servono come collegamento di supporto per i neuroni, l'oligodendroglia prende parte alla mielinizzazione.

Durante la sintesi degli acidi nucleici antigenici, l'immunità viene attivata e inizia a formare anticorpi che, oltre alle proteine ​​difettose, iniziano a distruggere le normali fibre mieliniche. Il corpo attacca se stesso (reazione autoimmune), inizia il processo di demielinizzazione, a causa del quale si sviluppa la sclerosi multipla. Nelle fasi iniziali della malattia si osserva autoallergia e, negli stadi successivi, distorsione dei processi immunitari e immunodeficienza.

I sintomi della malattia

I gruppi di età per la manifestazione della malattia sono giovani di età compresa tra 15 e 40 anni, nei bambini e negli anziani la SM si verifica meno frequentemente. La malattia si sviluppa gradualmente, i sintomi della sclerosi multipla appaiono isolati, con il risultato che la diagnosi viene spesso fatta troppo tardi. Meno spesso, il decorso della malattia è acuto, con lesioni multiple del sistema nervoso.

Il nervo ottico è uno dei primi ad essere interessato dalla sclerosi multipla. Il paziente avverte un'immagine offuscata, riduce l'acuità visiva, supera la cecità e la feccia (punto oscuro in vista). Con la sconfitta dei neuroni oculomotori ci sono diplopia (ghosting) e strabismo.

Tra i disturbi del movimento prevalgono la paresi instabile di natura centrale, con ipertonicità dei muscoli, riflessi patologici e convulsioni. I riflessi addominali scompaiono, le funzioni vegetative sono disturbate, il tremore, il movimento a piedi associato a lesioni cerebellari.

La perdita di funzioni cerebrali più elevate si verifica nella fase terminale della malattia, a condizione che non vi sia alcun trattamento per rs, labilità emotiva, depressione e una diminuzione dell'intelligenza alla demenza.

Le varianti cliniche più comuni della malattia

La forma più pericolosa della malattia è la forma della radice. Se il tronco cerebrale è danneggiato, l'emodinamica generale nel corpo è disturbata, potrebbe esserci un'improvvisa cessazione della respirazione, forte mal di testa, la temperatura sale a numeri elevati, quasi ogni funzione vegetativa soffre, che può portare rapidamente alla morte del paziente

La forma più comune è cerebrospinale, è un sintomo di diverse parti del cervello e del midollo spinale. Manifestato da movimento, sensibilità, coordinazione e compromissione ottica compromessa.

Le restanti forme cliniche di sclerosi multipla raramente si trovano separatamente e si trovano sullo sfondo della sindrome dominante. La forma cerebrale e ottica si riferisce a manifestazioni simili della malattia.

Approcci moderni alla diagnosi di SM

Per i pazienti con sclerosi multipla, la risonanza magnetica del midollo spinale e del cervello viene utilizzata come metodo diagnostico. In uno studio T2, viene rilevato un gran numero di placche di demielinizzazione sparse, specialmente attorno ai ventricoli del cervello. Per rilevare una placca appena formata, dovrebbe essere usato un agente di contrasto. La diagnosi di SM viene impostata sulla base dell'identificazione di più di 4 aree demielinizzanti di dimensioni superiori a 3 mm o di 3 fuochi situati vicino ai corpi dei ventricoli laterali, nel tronco cerebrale, nel cervelletto o nel midollo spinale. A differenza di altri moderni metodi di esame, la risonanza magnetica per la sclerosi multipla consente di vedere le strutture molli più piccole, e per le malattie del sistema nervoso è un importante studio diagnostico

Metodi di trattamento per la sclerosi multipla

Nel trattamento della sclerosi multipla, ci sono alcune difficoltà dovute all'influenza dei segni eziologici della malattia. Di conseguenza, la questione di come sconfiggere la sclerosi multipla rimane per sempre aperta alla scienza. Quando gli scienziati di tutto il mondo possono liberare completamente l'umanità da lui - non è noto.

Il trattamento della RS si basa sui meccanismi patogenetici dell'intervento nella struttura della malattia. Considerando che i processi autoimmuni sono alla base della malattia, è necessario utilizzare farmaci per la sclerosi multipla, che sopprimono la risposta immunitaria aggressiva alle fibre di mielina e cambiano il decorso della malattia.

Pertanto, il trattamento include i seguenti componenti:

  • rimozione di esacerbazioni;
  • cambiare il decorso della malattia utilizzando PITRS (farmaci che modificano il decorso della sclerosi multipla);
  • cambiamenti dello stile di vita (ginnastica, corretta alimentazione, dieta);
  • assistenza psicologica.

Centri neurologici

"Terapia a impulsi" per pazienti con sclerosi multipla

Gli ormoni sono i farmaci di scelta per le malattie con un meccanismo di sviluppo immunitario. È problematico recuperare in questo modo, ma è possibile rallentare o addirittura rallentare in modo significativo il decorso della sclerosi multipla e ripristinare le funzioni perse. La somministrazione di alte dosi di ormoni dal gruppo dei glucocorticosteroidi in un breve corso si chiama "Pulse Therapy".

Regime di trattamento: metilprednisolone nella quantità di 1-2 grammi viene prescritto per 5-6 giorni o prednisolone 1,5 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno, al mattino, a 1-2 dosi con un intervallo di 4 ore, a giorni alterni o ogni giorno (per il corso del trattamento 1000 mg). Dopo dieci giorni di terapia, la dose massima viene ridotta di 5 mg ogni 2 giorni. Il corso generale di trattamento dura 6 settimane.

Con il danno al nervo ottico, i farmaci vengono iniettati nel tessuto adiposo retrobarbarico, dietro gli occhi. Alla fine della terapia vengono prescritte iniezioni con ormone adenocorticotropo.

L'emosorbimento e la plasmaferesi nella sclerosi multipla si effettuano nel caso di un decorso acuto della malattia che minaccia la vita umana.

Effetti collaterali dei farmaci ormonali

La terapia con farmaci ormonali e la natura autoimmune della sclerosi multipla spinge i pazienti alla domanda che il medico tratta della sclerosi multipla. Un neurologo guida i pazienti con sclerosi multipla e prescrive la dose appropriata di farmaci. Gli ormoni auto-prescriventi non sono sicuri per la salute a causa dell'elevato numero di effetti collaterali dovuti al dosaggio.

I glucocorticoidi trattengono il sodio e l'acqua nel corpo, che porta all'edema, la perdita di potassio porta all'ipertensione arteriosa e la perdita di grandi quantità di calcio provoca lo sviluppo dell'osteoporosi, il livello di glucosio nel sangue aumenta, con l'uso prolungato la persona diventa a forma di luna, l'obesità si verifica lungo il tipo superiore.

L'immunità ridotta causata dall'uso di glucocorticosteroidi, porta all'attivazione di microrganismi patogeni. Per combattere le infezioni batteriche causate da effetti collaterali dei farmaci, vengono prescritti cicli di antibiotici. Per combattere le infezioni del tratto urinario vengono utilizzati agenti antimicrobici del gruppo nitrofurano. Per la correzione dell'attività immunologica del corpo durante il periodo di trattamento, vengono utilizzati farmaci antiallergici - dimedrol, suprastin, globulina linfocitaria.

Terapia immunomodulatoria

Per combattere le esacerbazioni in forma remittente di rs, vengono utilizzati i risultati degli scienziati in immunomodulazione. I fondi utilizzati per l'attivazione lieve e naturale del sistema immunitario riducono di 1/3 la probabilità di sclerosi multipla.

Tra i farmaci usati per questo scopo, emettono betaferon e rebif. I farmaci vengono prescritti a pazienti giovani con meno di 2 esacerbazioni negli ultimi 2 anni.

L'uso di citostatici

Un'alternativa al trattamento con immunomodulatori è l'uso di citostatici. Immunosoppressore metotrexato alla dose di 7,5 mg una volta alla settimana, azatioprina a 2 mg / kg al giorno, entrambi i farmaci vengono assunti per via orale.

I citostatici non sono farmaci di prima linea, poiché i loro effetti collaterali sono più pronunciati di qualsiasi altro farmaco immunomodulatorio. L'uso di farmaci inibisce la funzione ematopoietica del midollo osseo e causa disturbi metabolici.

Trattamento con metaboliti tissutali

Il trattamento della sclerosi multipla in Russia include l'uso di strumenti per migliorare il metabolismo dei tessuti: aminoacidi (acido glutammico, actovegina, corteccia), vitamine del gruppo B, nootropici, farmaci che stimolano il metabolismo energetico (ATP) e la co-carbossilasi. L'uso dei farmaci si basa sulla loro capacità di proteggere le cellule dagli effetti dannosi dell'ambiente esterno e della loro immunità, l'effetto dei farmaci è aspecifico e la terapia complementare.

Trattamento sintomatico e fisioterapico

Il trattamento sintomatico per i pazienti con sclerosi multipla è selezionato in accordo con le manifestazioni cliniche:

  • Con paresi centrale, sono prescritti i miorilassanti per ridurre l'aumento del tono muscolare.
  • La fisioterapia in caso di malattia include lo scambio di plasmaferesi, l'agopuntura, la stimolazione dei biopotenziali muscolari con l'apparato "Myoton".
  • La digitopressione per la sclerosi multipla è indicata per spasmi muscolari e crampi. La combinazione di fisioterapia e massaggio facilita notevolmente la trasmissione dell'impulso attraverso le fibre neuromuscolari, ha un effetto benefico sul metabolismo, riduce la manifestazione dei sintomi associati alla sclerosi multipla.

Prevenzione delle esacerbazioni della malattia

La prevenzione secondaria della sclerosi multipla viene utilizzata per alleviare le riacutizzazioni e prevenire l'emergere di nuovi focolai di demielinizzazione. I pazienti devono evitare irritanti caldi e freddi, il contatto con agenti patogeni infettivi, è necessario limitare lo sforzo fisico.

La gravidanza e il parto nella SM provocano un'esacerbazione della patologia, compaiono nuovi focolai di demielinizzazione delle fibre e appare una restrizione all'uso di droghe. La riabilitazione per la sclerosi multipla si verifica in condizioni di completa scarica neurologica. I sanatori per i pazienti forniscono una lunga remissione. Il trattamento di sanatorio-resort è un buon modo per supportare i pazienti, anche dopo gravi manifestazioni della malattia.

E 'possibile curare la sclerosi multipla, rimane un argomento aperto per la medicina, e i casi spontanei di recupero sono rari per oggi. Ma il trattamento corretto con tutti i metodi moderni aiuterà una persona a vivere una lunga vita. Lascia le tue opinioni nei commenti, partecipa alle discussioni.

Com'è il trattamento della sclerosi multipla ed è possibile ottenere il recupero?

La sclerosi multipla è una malattia comune. Malattia distribuita in tutto il mondo in modo non uniforme. La maggior parte delle persone affette da questa malattia è registrata in Europa, USA, Canada. Una piccola percentuale di pazienti è osservata nei paesi dell'Asia e dell'Africa. L'incidenza di picco si verifica nella fascia di età da 16 a 40 anni. La malattia è peculiare principalmente alle donne. L'articolo esaminerà cosa fare se hai trovato la sclerosi multipla e se le sue manifestazioni possono essere alleviate, se questa malattia è curabile o meno, e in che modo viene trattata.

Cos'è?

La sclerosi multipla è una malattia neurologica cronica. Si basa sulla demielinizzazione delle fibre nervose. Le cause di questa malattia non sono ancora completamente comprese. Gli scienziati suggeriscono che la malattia ha un meccanismo di sviluppo autoimmune-infiammatorio. Il quadro clinico è vario. Nelle prime fasi è difficile da rilevare.

Non è facile parlare della cura completa della sclerosi multipla, trattandosi di un processo complesso. Il punto principale della terapia è rallentare il processo del suo corso.

Oggi, le domande sulla cura della malattia rimangono aperte, ma secondo le statistiche mediche ci sono stati casi di recupero. Una terapia adeguata aiuterà il paziente a vivere per molti anni e ad alleviare la condizione.

Leggi di più su cosa dovrebbe essere una dieta per la sclerosi multipla, e da questo articolo imparerai come convivere con la sclerosi multipla, se puoi bere alcolici, fumare e cosa è meglio per te fare con la malattia.

I sintomi della malattia

La sintomatologia della malattia è molto varia e cattura l'intero sistema nervoso, i sintomi possono essere tipici e atipici. Ai primi sintomi una persona dovrebbe visitare un medico. I sintomi della malattia sono i seguenti:

  • debolezza, affaticamento frequente di uno degli arti;
  • perdita o diminuzione dell'acuità visiva di uno degli occhi, una sensazione di uno sguardo sfocato, una macchia scura opaca;
  • forte impulso o minzione;
  • intorpidimento degli arti;
  • disturbo dell'andatura;
  • vertigini;
  • nausea;
  • duplicazione di immagini o linee.

Questi sintomi dovrebbero servire come motivo per cercare cure mediche. Il neurologo si occupa del trattamento.

Il costo della terapia

La malattia è curata in molti paesi del mondo, tra cui Russia, Germania, Israele e molti altri. Il costo della terapia varia a seconda del campo in cui si svolgerà, quale clinica sarà impegnata nell'esame e nel trattamento del paziente.

    Il prezzo medio del trattamento in Germania sarà di 15.000-3.000 euro.

Il costo della terapia nelle migliori cliniche neurologiche di Mosca avrà un costo di 250000-800000 rubli.

Inoltre, i pazienti possono contattare le cliniche pubbliche, dove la ricezione di un neurologo è gratuita. Quando la diagnosi è confermata, il neurologo può scrivere le prescrizioni per alcuni farmaci in modo che il paziente possa ottenerli gratuitamente.

  • Il trattamento in Israele avrà un costo di circa $ 5.500. Il corso della terapia dura circa due settimane.
  • Metodi terapeutici di base

    Nel protocollo per la gestione dei pazienti, la terapia è divisa in due direzioni, una delle quali elimina direttamente la riacutizzazione, l'altra ha lo scopo di inibire lo sviluppo della malattia.

    Puoi scoprire che cos'è la plasmaferesi e quali altri tipi di terapia per i pazienti con sclerosi multipla sono disponibili qui.

    Schema medico, come affrontare la malattia

    In caso di esacerbazione della malattia, secondo le raccomandazioni cliniche, il medico prescrive preparati ormonali (glucocorticosteroidi) al paziente. Un paziente viene iniettato con metilprednisolina (nella quantità di 1-2 g per cinque o sei giorni) o Prednisolone (1,5 mg per kg di peso corporeo totale). Il corso generale di terapia ormonale dura in media fino a sei settimane.

    Oltre alla terapia ormonale, la prescrizione di immunomodulatori è anche uno standard per il trattamento del sistema immunitario. Questi farmaci includono Rebife e Betaferon.

    Un'alternativa agli immunomodulatori sono i citostatici. Questi farmaci mirano a ridurre l'attività immunitaria, tra cui l'azatioprina e la ciclofosfamide.

    Altri farmaci sono usati per eliminare i sintomi e alleviare le condizioni del paziente:

    • Cerebrolysin, glicina, acido glutammico, vitamine del gruppo B - sono presi da corsi per la normalizzazione dello stato del sistema nervoso (che vitamine e acidi dovrebbero essere presi nella sclerosi multipla, leggi qui).
    • Mydocalm, Sirdalud (farmaci per ridurre il tono muscolare).
    • Finlepsina, antelepsina (farmaci per eliminare le convulsioni).
    • Phenazepam, Sibazon (farmaci per ridurre il tremore ed eliminare i sintomi nevrotici).
    • Prozerina, galantamina (farmaci per i disturbi della minzione).
    • Paroxetina, fluoxetina (farmaci per eliminare i disturbi depressivi).

    I dettagli su quali farmaci è meglio prendere dalla sclerosi multipla possono essere trovati qui.

    Iniezioni e vaccinazioni

    L'autovaccinazione si basa sull'isolamento dei globuli bianchi da un paziente e sulla loro stimolazione artificiale da parte delle cellule del sistema nervoso. Come risultato di tale stimolazione nel corpo del paziente, i linfociti T dovrebbero iniziare a moltiplicarsi, che sono esposti alle radiazioni e reintrodotti nel corpo del paziente.

    La reazione del corpo è tale che inizia a distruggere corpi estranei, nello stesso tempo screpolando su linfociti T sani. L'efficacia del metodo non è stata ancora confermata.

    Come sconfiggere la malattia con le cellule staminali?

    Il metodo è stato sviluppato nel 2003. Si basa su tali utili proprietà delle cellule come la capacità di rimuovere il tessuto cicatriziale e ripristinare le fibre mieliniche.

    Quando si tratta di questo metodo, un biomateriale viene prelevato dal paziente, le cellule staminali vengono estratte da esso, che vengono coltivate in condizioni di laboratorio e quindi reintrodotte nel paziente. Gli studi hanno dimostrato che l'efficacia di questo metodo di trattamento è almeno del 75-80%.

    Per sapere come trattare efficacemente la sclerosi multipla con le cellule staminali e quanti costi di trapianto, leggi il nostro materiale.

    foratura

    Il processo di presa della puntura dura non più di 10-15 minuti, avviene con anestesia. Il liquido spinale viene assunto per la ricerca nella quantità di 5-10 ml.

    Trapianto di midollo osseo

    Il trapianto di midollo osseo è uno dei trattamenti più efficaci. La procedura di trapianto è abbastanza complicata, prima che il paziente venga trattato con la chemioterapia, quindi le cellule del midollo osseo rimosse dall'osso vengono trapiantate su di lui.

    Camera di pressione

    Il metodo della baroterapia è il trattamento con pressione nella camera di pressione in combinazione con farmaci. La procedura consente al paziente di liberarsi completamente dalla carenza di ossigeno nel cervello, con il risultato che il suo funzionamento è normalizzato.

    Questo metodo di terapia non è solo efficace, ma anche sicuro. Il corso del trattamento è 8-12 procedure.

    Lampada per visita

    Esistono diversi modi per diagnosticare una malattia. Uno degli esami più ottimali è una risonanza magnetica del cervello e del midollo spinale. Con l'aiuto di questo studio, è possibile determinare con precisione la localizzazione e la dimensione delle lesioni sclerotiche.

    Diagnosi riuscita della malattia con l'uso della scansione elettromagnetica sovrapposta. Il metodo consente di determinare la perdita totale e focale della mielina, di stabilire lo stato dello scambio ionico nei tessuti e l'attività dei neurotrasmettitori.

    Rimedi popolari

    La terapia con l'aiuto di rimedi popolari per questa malattia aiuta solo ad alleviare i suoi sintomi, quindi è importante assumere farmaci prescritti da un medico. Le seguenti ricette popolari sono utilizzate per alleviare i sintomi della malattia:

    • Due cucchiai di semi di una baloghead mordovnik vengono versati con un bicchiere d'acqua e lasciati fermentare per almeno 10-12 ore. La tintura risultante viene presa tre volte al giorno, un cucchiaio.
    • Cinque grammi di mummia si sciolgono in 100 ml di acqua calda bollita. La composizione risultante viene presa tre volte al giorno a stomaco vuoto, un cucchiaino.

    Dettagli su come trattare la gente della sclerosi multipla e mezzi orientali, leggi il nostro materiale.

    Con l'aiuto delle api

    La puntura d'ape, come metodo di terapia, si basa sulla risposta del corpo all'introduzione del veleno d'api. Apitossina, che come risultato di un morso entra nel corpo, ha una vasta gamma di azioni:

    1. In grado di frenare lo sviluppo della malattia.
    2. Normalizza il coordinamento.
    3. Migliora il funzionamento del sistema nervoso e immunitario.
    4. Ripristina la guaina mielinica.

    Affinché il trattamento abbia effetto, è necessario sottoporsi a tre corsi, che sono circa 600 punture di api.

    Come trattare le complicanze?

    La malattia si verifica spesso con esacerbazioni (attacchi), che sono caratterizzati dai seguenti sintomi:

    • Mal di testa.
    • Brividi.
    • Dolori muscolari.
    • Parestesia.
    • Debolezza generale
    • Deterioramento del benessere.

    Questa condizione persiste nel paziente per 1-3 giorni.

    impotenza

    La potenza è controllata dal sistema nervoso e, a causa della malattia, può verificarsi una disfunzione. Spesso, i pazienti con questa diagnosi notano una diminuzione del desiderio sessuale, dell'impotenza. Il trattamento di impotenza nella sclerosi multipla si verifica con Sildenafil.

    spasticità

    Questa è una complicazione della sclerosi multipla ed è trattata con l'aiuto di esercizi di fisioterapia, medicinali (Diazepam, Baclofen), iniezioni intramuscolari con tossina botulinica.

    Perdita di peso

    Le complicanze non specifiche includono rapida perdita di peso. Questo fenomeno è caratteristico dei pazienti negli stadi successivi della malattia. Molto spesso questo è dovuto al fatto che il paziente non può, a causa di disturbi nell'attività motoria, servire se stesso, e non c'è nessuno che lo aiuti.

    Inoltre, la perdita di massa muscolare può essere osservata a causa di frequenti esacerbazioni della malattia, che sono accompagnate da esaurimento delle riserve energetiche del corpo.

    remissione

    Il remitter è chiamato una malattia leggera sicura per tutta la vita. Il termine "remissione" indica una pausa di segni di una malattia o la loro completa assenza per qualsiasi periodo di tempo.

    Questa condizione nella sclerosi multipla può durare da diverse settimane a diversi anni. Durante questo periodo, devi essere monitorato dai medici e continuare il trattamento.

    Casi di guarigione

    Questa malattia può essere curata? I moderni metodi di trattamento possono dimenticare i sintomi della malattia per molti anni, in alcuni casi particolarmente riusciti, c'è una cura fino alla fine della vita, ma una persona non dovrebbe dimenticare di visitare il medico, sottoporsi a esami e assumere farmaci prescritti per mantenere l'effetto della terapia.

    conclusione

    I principali metodi di prevenzione di questa malattia sono il mantenimento di uno stile di vita sano. Devi cercare di evitare situazioni stressanti, controllare il peso corporeo, praticare sport. È inoltre necessario fornire al corpo protezione dagli attacchi virali e infettivi.

    Attenzione! Le informazioni di questo articolo sono state verificate dai nostri esperti, professionisti con molti anni di esperienza.

    Se vuoi consultare esperti o porre la tua domanda, puoi farlo completamente gratis nei commenti.

    Se hai una domanda al di fuori dell'ambito di questo argomento, lasciala in questa pagina.

    Trattamento della sclerosi multipla - è possibile curarlo per sempre?

    Cause della sclerosi multipla

    Sfortunatamente, la medicina moderna non è in grado di identificare chiare ragioni per cui si è formata una diagnosi come la sclerosi multipla.

    Allo stesso tempo, studi a lungo termine hanno permesso un'ampia gamma di condizioni, malattie e fattori che influenzano i processi immunitari nel corpo.

    La sclerosi multipla rimane fino ad oggi

    Secondo gli scienziati, è una malattia autoimmune. In altre parole, il sistema immunitario umano diventa aggressivo non solo per fattori esterni (virus, batteri, ecc.), Ma anche per le guaine mieliniche dei nervi, cioè per i tessuti del corpo, e li danneggia.

    Durante l'esacerbazione della malattia nella sostanza bianca del cervello, appaiono i fuochi senza mielina

    fuochi di dimyelination, così come l'infiammazione. È importante che, sullo sfondo di un potente trattamento dei processi infiammatori o anche senza di esso, la mielina possa guarire e con essa la remissione.

    Questo continua fino al prossimo peggioramento.

    Oltre alla sostanza bianca, anche altri tessuti sono interessati: fibre nervose (all'interno della mielina) e materia grigia (corpi di cellule nervose).

    Il meccanismo del loro danno è alquanto diverso: i tessuti invecchiano a un ritmo rapido. Questo processo si verifica sia nel periodo di esacerbazione, sia in fase di remissione.

    L'unità di base del sistema nervoso è un neurone, che consiste nel nucleo, nel corpo e nei suoi processi (dendriti e assoni). I dendriti sono processi piccoli e ramificati.

    L'assone è un lungo processo attraverso il quale viene effettuata la trasmissione dell'impulso nervoso stesso dal neurone all'organo esecutivo.

    L'assone, a differenza della dendrite, è ricoperto da una guaina mielinica. La qualità dell'impulso nervoso dipenderà dall'integrità della guaina mielinica.

    Nella sclerosi multipla, è questa membrana a essere danneggiata, a causa della quale il nervo interessato non è in grado di svolgere pienamente la sua funzione.

    Eziologia della malattia

    Prima di considerare i sintomi e il trattamento della sclerosi multipla, vale la pena di capire quali processi si verificano all'interno del corpo umano e portare a violazioni così gravi.

    La base del sistema nervoso centrale sono le fibre nervose attraverso le quali viene trasmessa l'informazione. Ognuno di loro è ricoperto da una sostanza grassa - la mielina.

    Quando le cellule immunitarie, i linfociti T, prendono questi tessuti per materiale estraneo, inizia lo sviluppo della sclerosi multipla.

    Di conseguenza, la guaina mielinica viene gradualmente distrutta. Questo rende le fibre nervose "non funzionanti", formando lesioni. Ciò porta all'interruzione della trasmissione degli impulsi nervosi. Alcuni segnali non vengono affatto trasmessi.

    Classificazione dei segni della malattia

    Nella forma remittente, la sclerosi multipla è caratterizzata da un decorso in cui i periodi di esacerbazione e remissione sono chiaramente espressi. Mentre i sintomi sono assenti, la patologia non progredisce, la malattia è suscettibile di correzione.

    Il recupero è possibile per intero. La condizione è caratteristica delle fasi iniziali della malattia.

    Cause di patologia

    La "ribellione" del sistema immunitario non si verifica in tutte le persone. Ciò accade se i prerequisiti per un lavoro improprio di immunità sono ereditati da una persona o se una persona vive nella parte della Terra dove è aumentata la probabilità di sviluppare la sclerosi multipla.

    Tuttavia, la combinazione di questi soli fattori non è sufficiente per la comparsa della malattia. Svolge un ruolo significativo.

    che dà luogo a un fallimento della risposta immunitaria. Ad esempio, esposizione prolungata al sole, trasferimento dell'infezione virale, lavoro con animali e sostanze nocive. È difficile da credere, ma anche episodi frequenti

    durante l'infanzia e l'amore per i prodotti a base di carne in età adulta possono causare la sclerosi multipla.

    I sintomi della sclerosi multipla

    Per fornire il pronto soccorso in modo tempestivo, è necessario essere in grado di rilevare i sintomi della malattia e consultare uno specialista. L'esordio della malattia può essere diverso.

    Per alcuni, la sclerosi multipla inizia con manifestazioni pronunciate, e poi si attenuano leggermente. Per altri, l'immagine della patologia si sviluppa lentamente, per diversi anni.

    È importante! Un lungo corso di sclerosi multipla senza segni evidenti porta a cambiamenti irreversibili, e la persona non vede la necessità di un trattamento, perdendo così tempo.

    Il trattamento sintomatico per i pazienti con sclerosi multipla è selezionato in accordo con le manifestazioni cliniche:

    • Con paresi centrale, sono prescritti i miorilassanti per ridurre l'aumento del tono muscolare.
    • La fisioterapia in caso di malattia include lo scambio di plasmaferesi, l'agopuntura, la stimolazione dei biopotenziali muscolari con l'apparato "Myoton".
    • La digitopressione per la sclerosi multipla è indicata per spasmi muscolari e crampi. La combinazione di fisioterapia e massaggio facilita notevolmente la trasmissione dell'impulso attraverso le fibre neuromuscolari, ha un effetto benefico sul metabolismo, riduce la manifestazione dei sintomi associati alla sclerosi multipla.

    Come ogni altra malattia cronica, la sclerosi multipla si manifesta in due fasi: un periodo di esacerbazione è seguito da un periodo di remissione (subsidenza). Un modello simile è osservato in

    i malati. Questa variante del decorso della malattia è chiamata remissione o transitoria.

    con spasticità (aumento del tono muscolare) usare i miorilassanti, in particolare

    i pazienti che hanno un tremore e goffaggine negli arti sono prescritti

    con maggiore affaticamento prescritto

    se stiamo parlando della violazione del processo urinario, applicare

    amitriptilina, detrusitolo, prozerina,

    per il dolore cronico, usano farmaci antiepilettici (

    gabapentin, finlepsin, testi

    se un paziente ha ansia, depressione e anche una sindrome di distonia vegetativa, gli vengono prescritti sedativi, antidepressivi (

    Cipramil, Amitriptilina, Fluoxetina, Paxil

    Tenendo conto del fatto che i pazienti con sclerosi multipla distruggono le strutture cerebrali, necessitano di neuroprotettori - farmaci che proteggono il tessuto nervoso dagli effetti dannosi (

    Corteccia, Actovegin, Cerebrolysin, Mexidol

    se i sintomi della malattia sono osservati senza esacerbazione,

    il decorso della malattia è progressivo primario.

    Ci sono segni tipici di sclerosi multipla e atipica, rara, che tuttavia non dovrebbe essere dimenticata.

    Di solito in un paziente allo stesso tempo ci sono segni di danno a diversi sistemi funzionali (a causa della distrazione della lesione).

    Manifestazioni tipiche

    Rappresenta una visualizzazione delle lesioni delle vie del sistema nervoso. Questi sono i cosiddetti sintomi "classici" della sclerosi multipla.

    diagnostica

    Per prescrivere i farmaci più appropriati, sono necessari i risultati dello studio.

    Per i pazienti con sclerosi multipla, la risonanza magnetica del midollo spinale e del cervello viene utilizzata come metodo diagnostico. In uno studio T2, viene rilevato un gran numero di placche di demielinizzazione sparse, specialmente attorno ai ventricoli del cervello.

    Per rilevare una placca appena formata, dovrebbe essere usato un agente di contrasto. La diagnosi di SM viene impostata sulla base dell'identificazione di più di 4 aree demielinizzanti di dimensioni superiori a 3 mm o di 3 fuochi situati vicino ai corpi dei ventricoli laterali, nel tronco cerebrale, nel cervelletto o nel midollo spinale.

    A differenza di altri metodi di indagine moderni,

    RM per la sclerosi multipla

    ti permette di vedere le più piccole strutture molli, e per le malattie del sistema nervoso è un importante studio diagnostico
    .

    Abbiamo già detto che la sclerosi multipla non ha alcun sintomo specifico. Per questo motivo, durante il primo attacco della malattia, spesso non è possibile fare una diagnosi fino a quando non si verifica una riacutizzazione.

    Anche se nella maggior parte dei casi il paziente può ricordare come una volta in passato per diversi giorni era un po 'traballante, e c'era anche l'incontinenza.

    Un tale episodio può essere considerato il primo peggioramento.

    La RM (risonanza magnetica) del cervello e, se necessario, il midollo spinale sono necessari per rilevare i focolai di demielinizzazione. Per scoprire se il focus è attualmente in fase attiva, è necessario iniettare un agente di contrasto.

    Un mezzo per identificare il livello e l'entità del danno ai percorsi e, in aggiunta, il coinvolgimento dei nervi ottici, chiamati potenziali evocati (VP) di tutte le modalità.

    Puntura lombare - lo studio del liquido cerebrospinale.

    Elettroforesi proteica - analisi della composizione proteica

    Lo studio dello stato immunitario.

    Devi visitare un oftalmologo.

    Oggi, i criteri per McDonald et al., 2001 sono generalmente accettati per la diagnosi e comprendono la considerazione dei sintomi clinici e dei cambiamenti nella risonanza magnetica, i potenziali evocati, il liquido cerebrospinale.

    Metodi di ricerca strumentale consentono di determinare i fuochi della demielinizzazione nella sostanza bianca del cervello. Il più ottimale è il metodo MRI del cervello e del midollo spinale, con il quale è possibile determinare la posizione e la dimensione dei focolai sclerotici, nonché il loro cambiamento nel tempo.

    Inoltre, i pazienti sottoposti a risonanza magnetica cerebrale con mezzo di contrasto a base di gadolinio. Questo metodo consente di verificare il grado di maturità dei foci sclerotici: l'accumulo attivo di una sostanza avviene in foci freschi.

    La risonanza magnetica del cervello con il contrasto consente di impostare il grado di attività del processo patologico.

    Per diagnosticare la sclerosi multipla, il sangue viene testato per la presenza di un titolo anticorpale aumentato alle proteine ​​neurospecifiche, in particolare alla mielina.

    In circa il 90% delle persone con sclerosi multipla, le immunoglobuline oligoclonali sono rilevate nello studio del liquido cerebrospinale. Ma non dobbiamo dimenticare che l'aspetto di questi marcatori è osservato in altre malattie del sistema nervoso.

    Principi di trattamento

    Estendere la durata della vita e alleviare una persona dai sintomi della patologia può essere completamente monosintomatica durante la diagnosi precoce della malattia.

    Il trattamento con i rimedi popolari non è in grado di fermare la progressione della patologia, quindi è importante seguire rigorosamente la prescrizione del medico e non sperimentare i metodi tradizionali di trattamento.

    NOTA! Il termine PITRS è usato per riferirsi a farmaci che alterano il decorso della sclerosi multipla.

    I complessi vitaminici che nutrono il sistema nervoso hanno un effetto benefico. Spesso i medici prescrivono "Milgamma".

    Nelle fasi iniziali della sclerosi multipla, l'uso di un agente antitumorale, Kladribin, ha un effetto benefico.

    Il farmaco "Mildronat" normalizza la circolazione sanguigna e migliora il funzionamento del sistema vascolare. Nei disturbi del sistema enzimatico utilizzato "Wobenzym".

    Medicina "Fampridin" è usato nel trattamento di coloro che hanno una funzione compromessa del movimento. Per forti capogiri, usa "Cavinton".

    Per ridurre la frequenza delle esacerbazioni prendere "Dimethyl fumarato" o "Tekfiderru". La corteccia può essere prescritta per stimolare la rigenerazione.

    Nel trattamento della sclerosi multipla, ci sono alcune difficoltà dovute all'influenza dei segni eziologici della malattia. Di conseguenza, la questione di come sconfiggere la sclerosi multipla rimane per sempre aperta alla scienza.

    Quando gli scienziati di tutto il mondo possono liberare completamente l'umanità da lui - non è noto.
    .


    Il trattamento della RS si basa sui meccanismi patogenetici dell'intervento nella struttura della malattia. Considerando che i processi autoimmuni sono la base della malattia, è necessario usare

    farmaci per la sclerosi multipla

    , sopprimendo una risposta immunitaria aggressiva alle fibre di mielina e cambiando il decorso della malattia.

    Pertanto, il trattamento include i seguenti componenti:

    • rimozione di esacerbazioni;
    • cambiare il decorso della malattia utilizzando PITRS (farmaci che modificano il decorso della sclerosi multipla);
    • cambiamenti dello stile di vita (ginnastica, corretta alimentazione, dieta);
    • assistenza psicologica.

    L'uso dei farmaci si basa sulla loro capacità di proteggere le cellule dagli effetti dannosi dell'ambiente esterno e della loro immunità, l'effetto dei farmaci è aspecifico e la terapia complementare.

    A seconda della gravità della riacutizzazione, viene prescritto un trattamento appropriato.

    carattere tonico

    farmaci per migliorare la fornitura di tessuto sanguigno,

    sedativi (se c'è una tale necessità - antidepressivi).

    ) - farmaci ormonali. Applicare la cosiddetta terapia "a impulsi" - per cinque giorni, iniettare grandi dosi di ormoni.

    I contagocce con un'immunità così potente e deprimente dovrebbero essere iniziati il ​​prima possibile, solo che in questo caso i processi di recupero sono accelerati e la durata delle esacerbazioni è ridotta.

    in considerazione del fatto che i preparati ormonali vengono somministrati per un breve periodo, gli effetti collaterali da essi sono lievi, ma "nel caso in cui" vengano somministrati contemporaneamente con loro per proteggere la mucosa gastrica (

    ), magnesio e potassio (

    ), così come un complesso di vitamine e minerali.

    La domanda se sia possibile curare la sclerosi multipla ha una risposta negativa.

    Ciò significa che la cura completa della sclerosi multipla progressiva oggi è impossibile.

    Se la malattia ha più sintomi e i periodi di remissione tendono ad aumentare, la prognosi è probabilmente scarsa.

    Il trattamento della sclerosi multipla è ridotto al miglioramento delle condizioni del paziente, aumentando il tempo di remissione e migliorando le condizioni generali sia durante le riacutizzazioni che nelle remissioni.

    Se la malattia ha un sintomo pronunciato e il suo inizio viene diagnosticato più tardi nella vita, il trattamento porta i risultati più pronunciati.

    Trattamento patogenetico

    Il metodo di trattamento della sclerosi multipla può essere suddiviso in due aree principali:

    • trattamento e sollievo durante le esacerbazioni;
    • avviso di ulteriori periodi di attività della malattia.

    La principale direzione del trattamento di questa malattia è l'uso della terapia con glucocorticoidi. È questo tipo di effetto sulla malattia che influenza il focus dell'infiammazione nel corpo e ripristina anche la funzione del sistema immunitario.

    Qui, viene utilizzata la cosiddetta terapia a impulsi - la sua base è la somministrazione endovenosa del farmaco richiesto, che lo rende più efficace rispetto alla somministrazione orale di un analogo di questo farmaco.

    Anche in questo caso, è possibile evitare numerosi eventi avversi.

    La terapia a impulsi è particolarmente importante in caso di gravi esacerbazioni della malattia - i contagocce con farmaci vengono somministrati per un periodo di 5-6 giorni.

    Allo stesso tempo, si osservano l'attivazione di tutti i processi di recupero, il rallentamento dell'infiammazione e la sua neutralizzazione.

    La plasmaferesi può essere utilizzata per trattare una malattia durante la sua attività - per migliorare le condizioni del paziente, 2-3 sessioni possono essere sufficienti. Questa procedura può essere prescritta con somministrazione endovenosa parallela di metilprednisalone.

    Al fine di prevenire il miglioramento della disabilità e ridurre le manifestazioni esterne dei sintomi, durante l'esacerbazione della sclerosi multipla, può essere prescritta la somministrazione di immunoglobulina G.

    sintomatico

    A seconda dei sintomi che accompagnano lo sviluppo della malattia, può essere prescritto un trattamento appropriato.

    Quindi, con lesioni pronunciate delle funzioni motorie del corpo, i farmaci possono essere utilizzati per i rilassanti muscolari, che aiutano a prevenire il tremito delle estremità e i movimenti scomodi.

    La neuromidina è prescritta per alleviare la fatica e il ritardo e l'incontinenza urinaria possono essere controllati con il farmaco, il prozerin.

    Se si osserva dolore per avere una natura cronica e protratta, farmaci antiepilettici, possono essere prescritti alcuni tipi di antidepressivi.

    Aumento dell'ansia, stati depressivi, nervosismo e paure possono essere rimossi con l'aiuto di tranquillanti, sedativi.

    Importante è l'accoglienza di fondi che mirano a prevenire il deterioramento del tessuto nervoso e il suo indebolimento. Questi includono alcuni tipi di neuroprotettori.

    Ai mezzi addizionali, che permettono di alleviare significativamente le condizioni del paziente, includono varie fisioterapie:

    • procedure idrauliche che alleviano lo stress generale;
    • massaggio, mirato anche a rilassare il corpo e alleviare la tensione nervosa;
    • esercizio terapeutico senza alti sforzi fisici;
    • È prescritto un trattamento termale.

    Il trattamento di questa malattia può migliorare significativamente la qualità generale della vita del paziente, aumentare i periodi di remissione e ridurre il grado di attività nel processo di esacerbazione della malattia.

    Tuttavia, per curare completamente la sclerosi multipla oggi è impossibile.

    Tutti i fondi per il trattamento sono suddivisi in due gruppi: fondi per il trattamento patogenetico (che influisce sul meccanismo di sviluppo della sclerosi multipla) e farmaci sintomatici. Inoltre, il trattamento è molto diverso nel periodo di esacerbazione e nel periodo di remissione.

    Viene effettuato sia nel debutto della malattia, durante l'esacerbazione, sia nella fase di remissione. L'obiettivo di questa terapia è fermare il processo infiammatorio autoimmune, prevenire la distruzione della mielina.

    Per risolvere il primo problema, il medico prescrive uno dei farmaci di base e per rimuovere gli spiacevoli sintomi della sclerosi multipla, ci sono altre opzioni per il trattamento farmacologico.

    Cambiamenti nel corso della SM: farmaci di base

    Il controllo nel corso della malattia viene effettuato utilizzando preparazioni di base degli effetti immunomodulatori. Con il loro aiuto, è possibile ridurre la probabilità di recidiva della malattia nella fase attiva della sclerosi multipla recidivante-remittente, per mantenere l'attività del paziente e ridurre il rischio di disabilità.

    L'interferone beta-1b (disponibile anche con i nomi di Extavia e Betaferon) e Glatiramer acetato (Copaxone, Glatirate) riducono il numero di esacerbazioni della malattia.

    Il gruppo di farmaci di base che riducono la gravità degli attacchi della malattia e ne rallentano la progressione includono farmaci come l'interferone beta-1a, teriflumonide, fingolimod, mitoxantrone, dimetilfumarato, natalizumab.

    Interferone e Copaxone vengono iniettati, motivo per cui la maggior parte degli effetti collaterali osservati sono correlati a arrossamento della pelle, bruciore, prurito nel sito di iniezione.

    Altri effetti collaterali sono rari, i farmaci stessi sono sicuri per il corpo. A volte dopo l'introduzione dei sintomi dell'influenza si osservano - brividi, febbre, sensazione di stanchezza e debolezza.

    Questo è tipico del periodo di dipendenza dal farmaco, spesso queste manifestazioni scompaiono dopo pochi mesi. Inoltre, dopo un ciclo di interferone, l'immunità attiva può essere ridotta rispetto agli effettivi agenti infettivi, poiché la produzione di globuli bianchi si riduce a seguito dell'assunzione del farmaco.

    Questo effetto è utile nella lotta contro la sclerosi multipla, poiché viene inibito l'attacco immunitario del corpo alle proprie cellule, ma può rendere il paziente più vulnerabile alle malattie infettive.

    Aubaggio, Gilienia e Tekfiedera sono farmaci orali utilizzati nel trattamento di forme recidivanti di sclerosi multipla.

    Tali potenti steroidi come Decadron e Solu-Medrol possono alleviare il processo infiammatorio, quindi sono usati nel trattamento degli attacchi acuti di SM.

    Gli attacchi acuti di sclerosi multipla (esacerbazioni o recidive) sono caratterizzati da un peggioramento dei sintomi principali. L'inizio e il picco dell'attacco sono allungati nel tempo e possono richiedere da due a tre giorni a diverse settimane.

    Durante questo periodo, si sviluppano quelli esistenti e possono comparire nuovi sintomi: formicolio e intorpidimento delle estremità, difficoltà nel parlare e menomazione visiva.

    Per fermare un attacco, viene effettuato un trattamento ambulatoriale urgente con gli steroidi di cui sopra. Devi visitare l'ospedale per 2-5 giorni.

    La procedura per l'introduzione dei farmaci dura circa un'ora. Un esame del sangue viene fatto preliminarmente per controllare il livello di potassio e sodio.

    Prima e dopo ogni iniezione, vengono controllati anche il polso e la pressione sanguigna del paziente.

    Il trattamento etiotropo della sclerosi multipla non è ancora stato sviluppato. Pertanto, l'obiettivo principale nella lotta contro la malattia è la terapia patogenetica.

    Esistono due aree di terapia patogenetica: trattamento della riacutizzazione della malattia e inibizione della progressione della sclerosi multipla.

    Le tattiche terapeutiche dovrebbero essere sviluppate tenendo conto delle caratteristiche del decorso clinico, dell'attività del processo patologico.

    In caso di esacerbazione della malattia, ai pazienti vengono prescritti glucocorticosteroidi. In primo luogo, eseguire una terapia a impulsi con metilprednisolone - iniettato per via endovenosa, 500-1000 mg del farmaco al giorno per 400 ml di soluzione fisiologica.

    Dopo aver ottenuto un risultato positivo, di solito accade al quinto o settimo giorno, passano all'assunzione di corticosteroidi compressi, in particolare di prednisolone.

    Per sopprimere l'attività del sistema immunitario, vengono utilizzati farmaci del gruppo di citostatici: ciclofosfamide, ciclosporina, azatioprina. L'assunzione di questi farmaci riduce la gravità delle esacerbazioni e rallenta anche la progressione della malattia.

    Una nuova tendenza nel trattamento della malattia è l'uso di farmaci beta interferone: Rebif, Betaferon. Questi farmaci hanno effetti anti-infiammatori, immunomodulatori e antivirali.

    I beta-interferoni sono prescritti per 6-12 milioni di UI a giorni alterni da un lungo corso continuo. Anche nel trattamento della sclerosi multipla con farmaci moderni come: Copaxone (Glatiramer acetato), citomi- tico Mitoxantrone, così come la preparazione di anticorpi monoclonali Natalizumab (Tizabri).

    Questi farmaci riducono il numero e la gravità delle esacerbazioni, allungano il periodo di remissione, rallentano la progressione del processo patologico.

    Valery Grigorov, revisore medico

    Sclerosi multipla e terapia Imuran

    Gli ormoni sono i farmaci di scelta per le malattie con un meccanismo di sviluppo immunitario. È problematico recuperare in questo modo, ma è possibile rallentare o addirittura rallentare in modo significativo il decorso della sclerosi multipla e ripristinare le funzioni perse.

    La somministrazione di alte dosi di ormoni dal gruppo dei glucocorticosteroidi in un breve corso si chiama "Pulse Therapy".
    .

    Regime di trattamento: metilprednisolone nella quantità di 1-2 grammi viene prescritto per 5-6 giorni o prednisolone 1,5 mg per chilogrammo di peso corporeo al giorno, al mattino, a 1-2 dosi con un intervallo di 4 ore, a giorni alterni o ogni giorno (per il corso del trattamento 1000 mg).

    Dopo dieci giorni di terapia, la dose massima viene ridotta di 5 mg ogni 2 giorni. Il corso generale di trattamento dura 6 settimane.

    Con il danno al nervo ottico, i farmaci vengono iniettati nel tessuto adiposo retrobarbarico, dietro gli occhi. Alla fine della terapia vengono prescritte iniezioni con ormone adenocorticotropo.

    L'emosorbimento e la plasmaferesi nella sclerosi multipla si effettuano nel caso di un decorso acuto della malattia che minaccia la vita umana.

    Per combattere le riacutizzazioni quando

    rimettendo il modulo per PC

    usato dagli scienziati nell'immunomodulazione. I fondi utilizzati per l'attivazione lieve e naturale del sistema immunitario riducono di 1/3 la probabilità di sclerosi multipla.

    Tra i farmaci usati per questo scopo, emettono betaferon e rebif. I farmaci vengono prescritti a pazienti giovani con meno di 2 esacerbazioni negli ultimi 2 anni.

    Imuran è un altro farmaco con proprietà immunomodulatorie che viene utilizzato nel trattamento della sclerosi multipla.

    Riducendo l'attività delle cellule immunitarie contro le proprie strutture corporee, Imuran rallenta la progressione della sclerosi multipla.

    I vantaggi di questo farmaco includono la possibilità della sua combinazione con altri farmaci contro la sclerosi multipla.

    Ad esempio, la sua combinazione con Avonex può aumentare l'efficacia del trattamento. Un altro vantaggio di Imuran è una forma conveniente di rilascio e metodo di applicazione, buona tolleranza nella maggior parte dei pazienti.

    Imuran è disponibile sotto forma di compresse da 50 mg per uso orale. Iniziare un ciclo di trattamento con piccole dosi, una singola dose viene determinata in base al peso del paziente e al livello dei leucociti nel sangue.

    Una pillola può essere divisa in due dosi, è necessario prendere Imuran due volte al giorno. I dosaggi aumentano gradualmente, seguendo le raccomandazioni del medico.

    È impossibile aumentare o diminuire la quantità del farmaco per una singola dose senza consultare uno specialista.

    Al fine di prevenire il deterioramento della salute nel processo di utilizzo del farmaco, è necessario eseguire regolarmente esami del sangue, che consente di determinare lo stato funzionale del fegato e il livello dei leucociti;

    Gli spasmi muscolari sono un sintomo comune nelle malattie neurologiche, che spesso accompagna la sclerosi multipla. Il tono muscolare aumenta, a causa del quale i muscoli diventano rigidi nella sensazione, gli arti in uno stato rilassato si distendono con difficoltà.

    Iperattività muscolare nella sclerosi multipla è associata a passaggio improprio di un impulso elettrico attraverso le fibre nervose.

    Baclofen normalizza la segnalazione dei nervi, previene le contrazioni muscolari e indebolisce il tono degli arti.

    Effetti collaterali di Baclofen

    Tra gli effetti collaterali del farmaco sono spesso nausea, debolezza e sonnolenza, vertigini e mal di testa.

    Introduzione al baclofen intrinseco

    Novantron è una medicina, l'essenza del cui effetto è quello di sopprimere l'immunità al fine di indebolire i suoi attacchi alla guaina mielinica che circonda i nervi conduttivi.

    Grazie a Novantron, la percentuale di disabilità e la probabilità di recidiva sono ridotte nei pazienti con sclerosi multipla. Il farmaco è raccomandato per i pazienti con varietà aggravate di sclerosi multipla a progressività recidivante, recidivante-ricorrente e secondaria progressiva.

    L'efficacia di Novantron è tracciata nelle immagini MRI, che mostrano una diminuzione del tasso di comparsa di focolai di danno ai nervi negli emisferi del cervello grande.

    L'introduzione di questo farmaco nel corpo viene effettuata utilizzando una flebo endovenosa. Il corso di terapia include visite regolari all'ospedale ogni tre mesi.

    Esame del sangue per corpuscoli sanguigni e funzionalità epatica;

    un elettrocardiogramma;

    Ecocardiogramma sulla forza del muscolo cardiaco;

    Fissazione di altezza e peso.

    Se consideri la terapia con Novantronom come il metodo principale per il trattamento della sclerosi multipla, dovrai anche seguire un addestramento speciale.

    È necessario informare ogni paziente sui farmaci che vengono somministrati prima e dopo il trattamento per controllare la nausea, i tempi degli esami del sangue e la necessità di continuare il trattamento.

    Eventuali infezioni virali;

    Disfunzione epatica;

    Gravidanza programmata o già in corso;

    Radioterapia o chemioterapia.

    Le malattie cardiache e la terapia antitumorale (gli ultimi tre stati) sono controindicazioni rigorose all'uso di Novantron.

    Alternative comprendono tecniche mediche, la cui efficacia non è testimoniata nella letteratura scientifica. Tali tipi di terapia hanno una sicurezza incerta ed è difficile dire con certezza della loro efficacia, specialmente in una particolare condizione (nel nostro caso, con la sclerosi multipla).

    Tuttavia, tale trattamento è usato abbastanza spesso, come evidenziato da una grande varietà di diete, allenamenti mentali, procedure di antica medicina orientale, integratori alimentari e metodi terapeutici simili.

    Quando la terapia alternativa viene utilizzata con il trattamento tradizionale, viene chiamata complementare (ad esempio, l'agopuntura in parallelo con gli interferoni).

    Trattamenti alternativi

    Formazione di umore positivo. Certo, questo non ti salva dalla sclerosi, ma sarà fantastico se così puoi evitare lo stress e la depressione.

    Allenamento fisico Solitamente promuovono il rilassamento, riducono lo stress e sostengono l'immunità.

    Si raccomanda ai pazienti con SM di praticare yoga o tai-chi, sebbene sia possibile che alcuni tipi di attività fisica ad alta intensità energetica e mobile si adattino maggiormente.

    Cibo sano Se un paziente con SM non ha problemi con organi interni che richiedono una dieta speciale, si raccomanda di seguire una dieta sana concordata con il medico.

    Altre terapie alternative e complementari

    Il massaggio è richiesto in molti pazienti con SM. La procedura aiuta a far fronte alla depressione e allo stress, che può accelerare il progresso della malattia.

    Non ci sono prove che il massaggio possa influire sul decorso della malattia. Se la terapia farmacologica per la sclerosi multipla ha portato alla riduzione dell'osteoporosi, il massaggio diventa pericoloso per il paziente.

    Ciò dà motivo di discutere la fattibilità di tale terapia alternativa con il medico.

    Effetti collaterali dei farmaci ormonali

    La terapia con farmaci ormonali e la natura autoimmune della sclerosi multipla spinge i pazienti alla domanda che il medico tratta della sclerosi multipla.

    Un neurologo guida i pazienti con sclerosi multipla e prescrive la dose appropriata di farmaci. Gli ormoni auto-prescriventi non sono sicuri per la salute a causa dell'elevato numero di effetti collaterali dovuti al dosaggio.

    Gli interferoni alfa, beta e gamma sono proteine ​​prodotte nel corpo umano e assicurano il funzionamento del suo sistema immunitario.

    Regolano l'attività dell'immunità e possiedono proprietà antivirali - impediscono la riproduzione dei virus all'interno della cellula e il loro rilascio.

    Gli studi hanno dimostrato che l'interferone beta mostra prestazioni elevate nel trattamento della sclerosi multipla, quindi i farmaci a base di esso sono inclusi nell'elenco dei farmaci di base per questa malattia.

    La capacità dell'interferone beta di rendere le cellule meno sensibili ai virus è molto rilevante, se prendiamo in considerazione una delle ipotesi, secondo cui la sclerosi multipla può essere di natura virale.

    Farmaci a base di interferone beta - Rebif, Betaferon, Avonex, Extavia. Secondo la struttura del principale componente attivo, sono molto simili all'interferone naturale, che viene prodotto nel corpo umano.

    Avonex

    Avonex è prescritto nelle prime fasi della sclerosi multipla ricorrente in pazienti con segni di danno cerebrale, come mostrato nelle immagini di risonanza magnetica durante un episodio di malattia acuta nella storia.

    Questo farmaco può rallentare la progressione della malattia, ridurre la frequenza degli attacchi e ritardare il tempo di insorgenza della disabilità.

    La via di somministrazione è l'iniezione intramuscolare.

    Betaferon

    Rimedio efficace per il trattamento della sclerosi multipla con frequenti recidive. Oltre a Avonex, è prescritto a pazienti con segni di malattie che vengono rilevati su una risonanza magnetica per rallentare la progressione della patologia e ridurre il grado e la gravità delle lesioni che causano disabilità fisica.

    Forma di iniezione - iniezione sottocutanea.

    Rebif

    È prescritto nel trattamento della sclerosi multipla di forma ricorrente, aiuta a ridurre la frequenza degli attacchi e riduce la gravità del danno cerebrale sotto l'influenza della malattia. Iniettato nel corpo per iniezione sottocutanea tre volte a settimana.

    Effetti indesiderati dei farmaci ad interferone

    L'uso di citostatici

    Un'alternativa al trattamento con immunomodulatori è l'uso di citostatici. Immunosoppressore metotrexato alla dose di 7,5 mg una volta alla settimana, azatioprina a 2 mg / kg al giorno, entrambi i farmaci vengono assunti per via orale.

    I citostatici non sono farmaci di prima linea, poiché i loro effetti collaterali sono più pronunciati di qualsiasi altro farmaco immunomodulatorio.

    L'uso di farmaci inibisce la funzione ematopoietica del midollo osseo e causa disturbi metabolici.
    .

    Possibili complicanze della sclerosi multipla

    Il risultato della sclerosi multipla può essere

    Di norma, ciò avviene nelle ultime fasi della malattia, quando i sintomi non scompaiono dopo un periodo di esacerbazione. Tuttavia, in alcuni casi, il decorso estremamente grave della malattia si nota già nelle sue prime fasi, fino all'inizio del rischio di morte, quando l'attività cardiaca è disturbata e.

    Misure preventive

    È difficile stilare un elenco di misure preventive. Non ci sono azioni specifiche che possano proteggere dallo sviluppo della forma cerebrospinale della sclerosi multipla.

    È importante condurre uno stile di vita sano, una dieta. Per ridurre la frequenza delle esacerbazioni, è importante cercare di mangiare aglio e cipolle ogni giorno - questi alimenti migliorano le condizioni dei vasi sanguigni.

    Sebbene sia completamente impossibile curare la sclerosi multipla cercando aiuto all'inizio della malattia, è possibile preservare la qualità della vita e la sua durata.

    La prevenzione secondaria della sclerosi multipla viene utilizzata per alleviare le riacutizzazioni e prevenire l'emergere di nuovi focolai di demielinizzazione.

    I pazienti devono evitare irritanti caldi e freddi, il contatto con agenti patogeni infettivi, è necessario limitare lo sforzo fisico.


    Gravidanza e parto con SM

    provocano un'esacerbazione della patologia, compaiono nuovi fuochi della demielinizzazione delle fibre e appare una restrizione all'uso di droghe.

    La riabilitazione per la sclerosi multipla si verifica in condizioni di completa scarica neurologica. I sanatori per i pazienti forniscono una lunga remissione.

    Il trattamento di sanatorio-resort è un buon modo per supportare i pazienti, anche dopo gravi manifestazioni della malattia.
    .

    E 'possibile curare la sclerosi multipla, rimane un argomento aperto per la medicina, e i casi spontanei di recupero sono rari per oggi.

    Ma il trattamento corretto con tutti i metodi moderni aiuterà una persona a vivere una lunga vita. Lascia le tue opinioni nei commenti, partecipa alle discussioni.

    stress emotivo o fisico;

    infezione (non un'eccezione per ARVI);

    esposizione prolungata al sole, ipotermia o, al contrario, surriscaldamento;

    Articolo Successivo

    Dolore muscolare