Quali erbe puoi bere per trattare i tuoi reni?

Infiammazione

I reni sono l'organo interno più vulnerabile di un essere umano, responsabile dell'escrezione di tossine dal corpo. Acqua, cibo di scarsa qualità, consumo di alcol, processi infiammatori che si verificano nel corpo influenzano negativamente il loro lavoro. Lo sviluppo di pielonefrite, glomerulonefrite, cistite e urolitiasi è il risultato dell'azione aggressiva di molti fattori patogeni. Al fine di alleviare i sintomi di queste malattie, per prevenire lo sviluppo di patologie più gravi, vengono utilizzate medicine sintetiche o naturali. Questi ultimi si basano sull'uso di varie erbe, radici e loro derivati.

Trattamento delle malattie dei reni e del sistema urogenitale con le erbe

Ci sono molti nomi di erbe, ma prima di ricorrere alla fitoterapia, è necessario capire che:

  1. L'infusione o il decotto per i reni vengono trattati per 1 mese. Se il risultato non viene osservato, il trattamento delle erbe renali continua, ma usa una prescrizione diversa.
  2. Una volta ogni 2 mesi è una pausa per 1-2 settimane.
  3. Circa 1 volta al mese facendo un test delle urine. Mostra la risposta del corpo alla terapia applicata.

Gli effetti collaterali dopo l'uso di un trattamento fitoterapico sono osservati raramente, ma non devono essere esclusi. Le piante per il trattamento dei reni si dividono in:

  • anti-infiammatori;
  • purificare il corpo dalle tossine (rimuovere le pietre);
  • alleviare il dolore;
  • prevenire l'aspetto e la diffusione delle cellule tumorali.

La medicina a base di erbe non è un sostituto completo dei metodi tradizionali di trattamento, perché non dovrebbe essere abusato.

Fitoterapia anti-infiammatoria

La pielonefrite è una malattia infiammatoria comune dei reni. In questo contesto, il paziente sviluppa insufficienza renale e ipertensione. Per prelevare liquidi ed eliminare il gonfiore, utilizzare:

  • equiseto (ha un effetto diuretico);
  • mirtillo rosso (disinfetta il sistema urogenitale);
  • avena (pulisce i reni, rimuove la sabbia e le piccole pietre).

L'elenco delle erbe è grande, spetta a voi decidere quale particolare pianta utilizzare insieme a uno specialista.

cistite

Per il trattamento dei decotti di cistite vengono utilizzati sulla base di:

  • achillea;
  • uva ursina;
  • boccioli di betulla;
  • camomilla;
  • foglie di salvia;
  • seta di mais;
  • foglie di ribes e eucalipto.

L'infiammazione è localizzata nella vescica, ma i suoi effetti saranno spiacevoli per i reni. Dose d'urto trattata È preparato da: 5 cucchiai. l. piante e 1 litro di acqua bollente. Il brodo viene preso durante il giorno per via orale (attraverso la bocca), e anche aggiunto al bagno. È necessario essere in un bagno medico per 15 minuti. Per consolidare l'effetto positivo raggiunto, un bagno viene preso 2-3 volte a settimana, preferibilmente a giorni alterni.

Un rapido effetto positivo si ottiene assumendo farmaci da prescrizione:

  • ortiche, farfara, achillea e iperico (quantità approssimativamente uguale) vengono macinati in un piccolo contenitore;
  • la polvere risultante viene macinata in un tritacarne;
  • prendere 1 cucchiaio. un cucchiaio di farina di erbe e versarlo con 1 l di acqua;
  • insisti 2-3 ore in un thermos, filtro;

Il medicinale viene preso 2 volte al giorno, 1 bicchiere.

glomerulonefrite

Se a un paziente viene diagnosticata la glomerulonefrite (il sintomo principale della malattia è gonfiore, febbre, brividi, debolezza), il succo di sedano lo aiuterà. È usato in 1 cucchiaio. l. tre volte al giorno. Sbarazzarsi dei segni della malattia anche con:

  • decotto di camomilla, ribes nero e mirtillo rosso;
  • le piante vengono tritate, mescolate, prese 1 cucchiaio. l. e versatelo 200 ml di acqua;
  • Insistere almeno 1 ora, divisa in 4 porzioni, prendere 1 mese.

Altre erbe sono anche usate per l'infiammazione. Ad esempio, un bagno medico è costituito dall'equiseto, dopo averlo riposto più volte il paziente noterà un significativo miglioramento del fegato.

I germogli di coda di cavallo contengono alcaloidi, tannini, resine, oli essenziali e acidi. Per preparare un bagno, è necessario riempire 700-800 g di equiseto con 2 litri di acqua, cuocere per 30 minuti, filtrare e aggiungere ad un bagno già riempito con acqua. La procedura viene ripetuta 2 volte a settimana. Un effetto simile si ottiene quando si usa l'urea.

È impossibile rimuovere grosse pietre dai reni con l'aiuto di erbe medicinali, ma il trattamento fitoterapico rende facile far fronte a piccole pietre e impedire la loro ulteriore crescita.

Terapia di pulizia

Nella lotta contro la sabbia nei reni aiutano le erbe diuretiche. Fanno bene con boccioli di mirtillo rosso e betulla. Il consumo regolare di brodo previene il possibile ristagno nei reni, contribuisce alla costante rimozione delle urine.

L'urolitiasi viene trattata con:

  • infusi di semi di carota;
  • decotto di rosa selvatica;
  • infusioni di fragole e mirtilli rossi.

Durante l'esacerbazione, la dose è raddoppiata. Come accennato in precedenza, 5 cucchiai. acqua per 1 litro di acqua bollente è sufficiente per alleviare i sintomi della malattia. Durante i periodi di remissione, il dosaggio delle erbe medicinali è ridotto a 2 cucchiai. l. la quantità di acqua rimane la stessa.

  • Semi di lino rene ben puliti. Per preparare l'infusione sarà necessario 3 cucchiai. l. semi e 600 ml di acqua. Insistere semi per 2 ore, filtrare, prendere 5 volte al giorno, 75-100 ml. Boccioli completamente puliti per 2 giorni.
  • Uno dei migliori detergenti per i reni è l'immortale. Per preparare un farmaco basato su di esso, prendere 1 cucchiaio. l. piante secche e versare 1 litro di acqua calda. Insistere per 10 minuti e impiegare mezz'ora prima dei pasti. Un tempo bevi 70 ml del farmaco. Un effetto terapeutico simile ha il tè dal timo e origano.

Se c'è dolore

Molte erbe anestetizzano, perché sono utilizzate per alleviare la condizione del paziente con esacerbazione delle malattie renali. Quindi, una miscela di droga salvia, centaurea e camomilla colpisce il corpo meglio di qualsiasi farmaco antidolorifico. Per ottenere un farmaco efficace, è necessario:

  • mescolare in parti uguali salvia, camomilla, centauro;
  • versare 100 ml di acqua, insistere 15 minuti, prendere 1 cucchiaino. fino a 12 volte al giorno.

L'uso di erbe per il dolore ai reni in questa composizione è consentito fino a 2 mesi di fila.

In caso di insufficienza renale, viene presa la tintura di maggiorana. Per questo:

  1. 4 cucchiai. l. piante secche versare 2 cucchiai. acqua calda
  2. Questa miscela viene versata in una casseruola, coperta con un coperchio e messa in calore.
  3. Dopo 2-3 ore di filtraggio, riprendere pieno per intero.
  4. Il farmaco può essere bevuto con una malattia renale per 3 settimane. È necessaria una pausa di trattamento. Senza di esso, la condizione potrebbe peggiorare.

Trattamento di policistico

Per combattere le formazioni cistiche in entrambi i reni, è necessario utilizzare tutti i mezzi disponibili, comprese le erbe. Per migliorare la malattia aiuterà la radice di aconito. È usato sotto forma di tintura. Insistere sulla vodka (20 g di radici essiccate e 1 l di vodka) per diverse settimane di seguito. Circa 1 volta in 3-4 giorni il farmaco viene agitato. L'efficacia del trattamento dipende dalla capacità del paziente di rispettare il regime di trattamento:

  • il primo giorno, 1 goccia di tintura viene diluita in 50 ml di acqua e bevuta in un sorso;
  • il secondo giorno, 2 potassio viene diluito negli stessi 50 ml e anche da bere.

Aumentare gradualmente la dose a 10 gocce per 50 ml. Il farmaco in tale quantità è preso tra 10 giorni. Dopo questo periodo, il trattamento non viene interrotto bruscamente, ma fa lo stesso di prima, ma nell'ordine inverso (9,8,7 gocce, ecc.). Annullato solo il giorno 10. Pertanto, l'intero ciclo di trattamento dura non più di 1 mese. Alla fine, prendono una pausa di 1 mese e prendono di nuovo la medicina.

prevenzione

Al fine di prevenire la formazione di calcoli renali utilizzare con successo la radice della rosa canina, camomilla, salvia, foglie di ribes.

  1. La migliore erba medicinale per la prevenzione delle malattie renali - radice di dogrose. Viene macinato allo stato di polvere, un bicchiere viene riempito con 100 g, riempito con 1,5 litri di acqua e fatto bollire fino a che più di 1/3 del liquido evapora. Dovresti bere fino a 4 cucchiai di olio al giorno. farmaci. Viene trattato per 3 settimane, poi viene presa una pausa di dieci giorni e il corso continua.
  2. Per la prevenzione della formazione di fosfati usano il trifoglio dolce, il mirtillo rosso, l'immortella, l'erba madre, la radice di madder. Prendi 1 cucchiaio. ogni pianta è mescolata, preso 2 cucchiai. l. mescolare e versare 0,5 litri. acqua calda Insistere 7-8 ore, filtrare e richiedere fino a 5 volte al giorno in una quantità di 60 ml per volta.
  3. Per la prevenzione dell'infiammazione usato fiordaliso. I suoi fiori si adattano perfettamente anche alla pielonefrite cronica. 20 g di fiori versare 250 ml di acqua, insistere 15 minuti, prendere 50-60 ml prima di un pasto. Il trattamento dura 1 mese, seguito da una pausa e una ripetizione del corso.

Le erbe sono il modo più sicuro per curare cistite, urolitiasi, pielonefrite e altre malattie renali. Sono utili per i reni e il sistema urogenitale, alleviare il dolore e l'infiammazione, prevenire la formazione e la diffusione di cellule tumorali, purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine. Non avere un effetto negativo sul corpo, che dovrebbe essere previsto con l'uso di droghe sintetiche. Ma nel caso di usare le erbe bisogna stare attenti. I componenti presenti nella loro composizione possono causare una forte reazione allergica. Nelle persone predisposte alle allergie, appaiono eruzioni cutanee sulla pelle, si verifica prurito e in casi gravi si forma l'edema di Quincke. Per evitare effetti collaterali sarà d'aiuto il rispetto del dosaggio esatto e la consultazione periodica di uno specialista.

Trattamento dei reni con rimedi popolari: le ricette più efficaci

Le malattie renali richiedono sempre un trattamento tempestivo, poiché questo organo associato è responsabile della pulizia del sangue e dell'espulsione di liquidi in eccesso dal corpo. Partecipa anche alla formazione di ormoni e metabolismo. Se si sospetta una malattia degli organi del sistema escretore, una persona dovrebbe consultare un nefrologo il più presto possibile.

IMPORTANTE DA SAPERE! L'indovina Nina: "Il denaro sarà sempre in abbondanza se messo sotto il cuscino." Per saperne di più >>

Le terapie usano sia la medicina tradizionale che quella alternativa. Il trattamento dei rimedi casalinghi ai reni a domicilio, a condizione che sia attuato correttamente, consente di affrontare la malattia in modo rapido ed efficace.

La malattia renale si manifesta principalmente negli adulti e si sviluppano per i seguenti motivi:

  • la presenza di focolai non trattati di infiammazione nel corpo;
  • violazione delle regole del mangiare sano;
  • uso sistematico di acqua di bassa qualità;
  • ipotermia;
  • immunità ridotta;
  • grave perdita di peso;
  • anomalie congenite degli organi del sistema escretore.

Convenzionalmente, tutte le malattie renali possono essere suddivise in gruppi:

  1. 1. Malattie infiammatorie (nefrite): questo gruppo include pielonefrite, carbonchio, glomerulonefrite. Queste malattie si sviluppano sotto l'influenza della microflora patogena, che, insieme al flusso sanguigno, si diffonde attraverso il corpo da focolai infiammatori non trattati. Forma cronica senza sintomi. Durante l'esacerbazione, c'è un'alta temperatura corporea, mal di schiena, brividi, nausea e vomito. L'infiammazione renale dei reni può portare a prostatite negli uomini, cistite e infiammazione degli organi riproduttivi nelle donne, minacciando l'infertilità. Il fatto è che l'infezione dai reni si diffonde verso il basso ed è in grado di penetrare negli organi vicini. Per questo motivo, tali patologie devono essere prontamente trattate.
  2. 2. Malattie causate dalla formazione di calcoli nei reni: questo gruppo comprende l'urolitiasi, le cui complicanze sono considerate ostruzione dei dotti urinari e insufficienza renale. Durante la formazione e il movimento della pietra nel rene, una persona può sentirsi a disagio quando urina. Ci sono dolori nella parte bassa della schiena, che sono aggravati dal movimento e dopo aver bevuto molto. Con una complicazione infettiva, la temperatura corporea aumenta.
  3. 3. Malattie provocate da insufficiente apporto di sangue renale. Una persona sviluppa malattie come la nefrosclerosi, il tromboembolismo dell'arteria renale. I sintomi si manifestano gradualmente. Il paziente sviluppa ipertensione e compaiono i seguenti sintomi: mancanza di respiro, cianosi delle estremità, prostrazione generale.

Ci sono anche malattie come la nefroptosi (prolasso renale) e una cisti renale. Il primo è caratterizzato dall'adozione di una posizione da parte del rene, che è significativamente diversa dalla norma, e dalla sua notevole mobilità. Le cause principali della patologia sono considerate un danno d'organo infettivo, la sua ferita o una forte perdita di peso corporeo. Il sintomo principale della malattia è il dolore nell'area dell'organo omesso e ha una natura progressiva.

Per quanto riguarda la formazione di cisti sui reni, questa malattia è più spesso innata. Il numero e la dimensione delle cisti potrebbero essere differenti. Man mano che crescono, il paziente ha sintomi, tra cui l'ipertensione renale, dolore sordo nella regione lombare, fuoriuscita di urina disturbata.

Tutte le malattie renali richiedono un trattamento a lungo termine sotto la supervisione di un nefrologo. L'uso di metodi di medicina tradizionale è un'aggiunta efficace alla terapia. L'uso di erbe può alleviare i sintomi, rafforzare il sistema immunitario ed eliminare l'infiammazione.

Come trattare l'infiammazione dei reni con i rimedi popolari a casa

Il trattamento dell'infiammazione dei reni con i rimedi popolari è spesso un ordine di grandezza più efficace della terapia farmacologica. I pazienti che hanno provato più di un rimedio farmaceutico prescritto dai medici, prima o poi si rivolgono alla medicina tradizionale per chiedere aiuto.

Erbe con infiammazione dei reni

Per molti secoli, sono state accumulate molte esperienze e conoscenze su come ridurre l'infiammazione dei reni con mezzi naturali donati a noi da Madre Natura. Uno dei principali guaritori è considerato un'erba medicinale.

Mezzo caduto (erva lanoso)

Questa pianta è un potente diuretico che, a differenza dei farmaci farmacologici, non causa disidratazione nel corpo. Promuove la rimozione di acido urico, urea e cloruri dai reni nella pielonefrite, nefrite, glomerulonefrite. Inoltre, le proprietà antisettiche e antinfiammatorie sono caratteristiche delle preparazioni a mezza bruciatura.

decotto

Un contenitore riempito con una tazza di acqua con due cucchiai di mezza bruciatura, lasciare per un quarto d'ora a bagnomaria. Filtrare una soluzione pronta, per riempire il volume evaporato con acqua bollente. Accettare mezzi, su mezza tazza prima di cibo, non più di 30 giorni.

infusione

Due cucchiai di birra bruciata in un thermos con acqua bollente, lasciare per circa un'ora. Si consiglia l'uso di infusione nelle forme lievi di malattie renali, in quanto è meno concentrato rispetto al decotto.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Durante l'assunzione di mezza bruciatura, è possibile una reazione allergica del corpo, manifestata sotto forma di eruzioni cutanee, nonché un assottigliamento dello smalto dei denti. Pertanto, si raccomanda di bere gli estratti di acqua di una pianta attraverso una cannuccia. Controindicato nei bambini sotto i 12 anni e nelle donne e donne incinte durante l'allattamento.

La mezza bruciatura ha la capacità di rimuovere il calcio dal corpo. Pertanto, la nomina di fondi è strettamente controindicata in malattie associate ad un'intensa perdita di calcio, ad esempio l'osteodistrofia dei reni.

Uva orsina (orecchie d'orso)

Il processo infiammatorio nei reni è ben neutralizzato da infusi e decotti a base di uva ursina. La pianta contiene sostanze come:

  • L'acido gallico e i flavonoidi hanno proprietà antimicrobiche.
  • L'acido orsulico ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico.
  • L'arbutina, aiuta a rimuovere l'urina dal corpo, non consente ai reni di riassorbire il fluido processato.

L'uva ursina ha un effetto disinfettante sui reni infiammati. La sua composizione contiene componenti ad azione antibatterica che sopprimono l'attività vitale dei patogeni e riducono l'infiammazione.

Metodi di applicazione

L'uva orsina è spesso usata come tè. Un bicchiere d'acqua con 1 cucchiaino. le materie prime versano acqua bollente. Quindi è necessario aspettare un po 'per l'erba da preparare. Bere dopo pasto come al solito tè: al mattino, alla sera e alla fine del pranzo. Questo metodo di trattamento viene utilizzato nel periodo di esacerbazione dell'infiammazione dei reni.

restrizioni

Le donne incinte dovrebbero assumere questo farmaco con cautela. L'orsina rafforza la contrazione dell'utero, che può innescare un aborto.

Se superi la dose raccomandata, potrebbe esserci un disturbo della funzione digestiva.

Silt di mais

La parte pelosa delle pannocchie di mais è chiamata stimmi. Questo prodotto a base di erbe ha un pronunciato effetto diuretico. Nominato come coadiuvante del trattamento per nefrite, pielonefrite e altre infiammazioni renali.

Il brodo viene preparato a bagnomaria. Un cucchiaino di stimmi di mais viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Infuso su un piccolo fuoco per non più di trenta minuti. Dopo il completo raffreddamento viene filtrato. Bevi due cucchiai prima dei pasti.

Controindicazioni

Poiché la seta di mais ha un effetto diuretico, contribuiscono alla lisciviazione di potassio e magnesio. Se il corpo è carente in questi elementi, è meglio interrompere il trattamento. Come prevenzione degli effetti collaterali, è necessario aggiungere più prodotti alla dieta che contiene le sostanze di cui sopra.

equiseto

La pianta è raccomandata dai medici come un eccellente diuretico che può competere con i diuretici della farmacia. L'equiseto rimuove il fluido in eccesso dal corpo, senza disturbare e persino migliorando l'equilibrio di acqua e sale. La pianta ha un focus anti-infiammatorio, che la rende un ingrediente frequente nei preparati a base di erbe renali. È anche un buon antidolorifico.

Quando l'infiammazione dei reni tradizionalmente utilizzato decotto della pianta. Inoltre, i bagni di vapore sessili con l'equiseto preparato facilitano le condizioni generali del paziente, aiutano a migliorare la circolazione sanguigna nei reni, eliminare la suppurazione e l'infiammazione.

Non è consigliabile raccogliere equiseto nei campi sottoposti a trattamento chimico. La guarigione è in primo luogo un'erba che cresce su terreni argillosi o prati paludosi, perché quindi contiene molto acido silicico.

Come prendere

Prendi l'equiseto come un tè ogni giorno. Preparato 1 cucchiaino. erbe a un bicchiere di acqua bollente. Quando l'infiammazione dei reni prende anche il succo della pianta, che rimuove bene il processo infiammatorio.
È anche possibile uno schema di applicazione alternativo. Per questo hai bisogno di due bicchieri di acqua bollente per vaporizzare 4 cucchiaini. erba. Questa è una dose giornaliera, bevila durante il giorno qualche sorso.

Bagno all'anca

Di notte, immergere 100 g di equiseto in acqua fredda. Portare a ebollizione e versare nella vasca da bagno. Siediti in modo che l'acqua copra i reni. La procedura richiede 20 minuti. Dopo il bagno, non pulire, ma avvolgerti in un asciugamano di spugna o in accappatoio e andare a letto.

prezzemolo

L'infusione di semi di prezzemolo è un vecchio metodo di guarigione dei reni. La pianta è un eccellente diuretico, che lo rende indispensabile nel trattamento dei processi infiammatori renali.
1 cucchiaio. l. I semi di prezzemolo devono essere riempiti con acqua purificata e infusi durante la notte. Prendi mezza tazza tre volte al giorno. Il succo di prezzemolo è molto utile. Per un effetto maggiore, può essere miscelato con succo di carota o sedano.

Trattamento dell'infiammazione dei cereali ai reni

Per scoprire come trattare l'infiammazione dei reni, puoi consultare qualsiasi libro di riferimento sulla medicina tradizionale. Di regola, ci sono ricette non solo con l'uso di erbe, ma anche con altri prodotti vegetali, alcuni dei quali sono cereali.

fiocchi d'avena

In forma cronica di nefrite e insufficienza renale dovrebbe essere più consumato farina d'avena (Ercole). Far bollire il porridge all'acqua, senza aggiungere sale o zucchero. Puoi trascorrere giorni di digiuno, mangiando solo farina d'avena, mangiando 5 porzioni da 150 g al giorno. Per un effetto maggiore, il porridge viene lavato con un decotto di cinorrodi.

I brodi di cereali integrali dell'avena hanno forti proprietà diuretiche. Versare un bicchiere di grano con quattro tazze di acqua e far bollire a bagnomaria fino a metà del volume è evaporato. Quindi aggiungere 4 cucchiai. l. tesoro e continua il processo di insistere per altri cinque minuti. Filtrare, bere mezza tazza, più volte al giorno.

È possibile curare l'infiammazione dei reni prendendo una miscela di latte di avena. Un bicchiere di latte è un cucchiaio di cereali. La dose iniziale per somministrazione orale è mezza tazza di infusione al giorno. Ogni giorno dovrebbe essere aumentato, portando a un litro. Quindi la procedura viene ripetuta, ma in ordine inverso, riducendo la dose al volume iniziale. Il corso del trattamento viene eseguito fino a quattro volte.

Insistere meglio in un thermos. Per fare questo, lavare la groppa, metterlo in un contenitore e aggiungere acqua bollente. Insistere non meno di 12 ore. Quindi, filtra e prendi come prima colazione.

miglio

Lavare il bicchiere di miglio con acqua. Versare in un contenitore e riempire con un volume di tre litri di acqua calda. Coprire con qualcosa di caldo e insistere a temperatura ambiente. Prenda l'infusione dovrebbe essere in qualsiasi quantità. Il miglio è eccellente per i reni e l'intero sistema urinario.

Un altro modo per preparare le medicine dal miglio è il decotto. Bollire mezza tazza di cereali in un litro d'acqua per sette minuti. Durante il trattamento di focolai acuti di malattie renali, prendere un cucchiaio ogni 10 o 20 minuti.

Bene rimuove l'infiammazione nei chicchi germinati di miglio del rene. Quando appaiono i germogli, sciacqua tutto e asciugati. Cuoci il porridge senza olio, sale e zucchero. Aggiungi i mirtilli a piacere.

Spese mediche

I preparati a base di erbe sono prescritti come aiuto nella terapia complessa e per la prevenzione e il trattamento dei reni a casa. Di norma, prende corsi, cioè la stessa collezione di piante viene accettata durante un certo periodo.

Per la terapia a lungo termine avranno bisogno delle seguenti piante:

Erbe per raccogliere, strappare le loro infiorescenze, che saranno utilizzate nel trattamento. Tutte le materie prime tritare e versare acqua bollente. Bere ¼ tazza 4 volte al giorno. Durata del corso - 3 mesi.

Trattamento a base di erbe a fasi

Ed ecco un altro schema di trattamento di erbe comprovato per pielonefrite, nefrite, glomerulonefrite. L'intera terapia consiste in diverse fasi.

Nella prima fase è necessario preparare una miscela delle seguenti piante:

  • bearberry - 4 cucchiai. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaino;
  • camomilla - 1 cucchiaio. l.

Tutti versare un litro d'acqua e far bollire per diversi minuti. Prendi 50 ml cinque volte al giorno. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

Il secondo stadio si svolge anche con la ricezione della collezione renale vegetale, ma di una composizione diversa. È necessario raccogliere una miscela delle seguenti piante:

  • mirtillo rosso - 2 cucchiai. l.;
  • seta di mais - 2 cucchiai. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaio. l.

Tutte le materie prime da spostare, versare un litro di acqua bollente e trattenere il fuoco per non più di sette minuti. Prendi venti giorni 5 volte al giorno. Singola dose - 50 ml.

Nella terza fase, la composizione della raccolta renale sarà la seguente:

  • Equiseto - 4 cucchiai. l.;
  • poligono - 3 cucchiai. l.;
  • fiordaliso - 1 ora l.;
  • Tatarnik - 1 cucchiaio. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaio. l.

Versare acqua bollente sulla materia prima in un volume di un litro e mezzo, cuocere per cinque minuti. Bere 7 volte al giorno, 50 ml. Prenditi 10 giorni, fai una pausa per lo stesso periodo. Continua ad alternare per sei mesi.

Inoltre, non dimenticare che durante il trattamento dei reni si devono spostare i rimedi popolari. Durante la remissione, dovresti eseguire esercizi ginnici, camminare di più, praticare la danza leggera, o qualunque cosa ti piaccia e faccia.

Trattamento a base di erbe per malattie renali

Con danni ai reni, gli urologi prescrivono il trattamento, che mira a ripristinare la salute degli organi e ad eliminare le cause dello sviluppo della malattia. Le erbe per le malattie renali sono prescritte a seconda della natura e del tipo di patologia a cui sarà diretto il trattamento.

Effetto terapeutico delle erbe

Nella medicina popolare vengono utilizzate le erbe, la cui azione è volta a ripristinare la salute del sistema urinario, rimuovere l'infiammazione, eliminare l'edema, rimuovere la sabbia e le pietre.

Le erbe con l'infiammazione dei reni hanno un'azione anti-infiammatoria e anti-batterica, che aiuta a far fronte al problema e normalizzare gli indicatori clinici di urina e sangue. Tali erbe sono utilizzate in malattie infiammatorie: pielonefrite, glomerulonefrite, nefrite. Sono anche efficaci nella cistite, nell'uretrite e in altre malattie del sistema genito-urinario.

Per rimuovere il gonfiore, viene utilizzata l'erba medicinale del poligono, che aiuta a rimuovere il fluido in eccesso dal corpo, a ridurre la concentrazione di sale e il carico sugli organi del sistema urinario.

Le erbe per il trattamento della urolitiasi possono modificare l'acidità delle urine, sciogliendo e rimuovendo le pietre dai reni e altri organi urinari. Contengono molte vitamine benefiche, minerali, macro e oligoelementi. Pertanto, l'assunzione di decotti da loro e le infusioni aiuteranno non solo a far fronte alla malattia, ma miglioreranno anche l'immunità locale e generale.

Controindicazioni

Nonostante gli enormi benefici delle erbe, ci sono una serie di controindicazioni che dovrebbero essere evitate. Non è raccomandato bere decotti alle erbe e infusi per insufficienza renale e insufficienza cardiaca. Ciò può causare un malfunzionamento degli organi, che comporterà il deterioramento delle condizioni del paziente.

Inoltre, non è consigliabile iniziare il trattamento con l'aiuto delle erbe tradizionali che si intersecano in caso di intolleranza ad alcune erbe, che possono causare reazioni allergiche: gonfiore, eruzione cutanea, prurito o altre reazioni avverse.

Soprattutto con attenzione è necessario prendere rimedi a base di erbe durante la gravidanza e l'allattamento, in quanto alcune erbe sono in grado di scovare il corpo di nutrienti che sono necessari per la nutrizione e garantire il normale funzionamento della madre e del futuro bambino.

È necessaria cautela nell'uso delle erbe e in violazione del flusso di urina e urolitiasi. È necessario selezionare correttamente i preparati a base di erbe, poiché alcune erbe hanno un effetto diuretico, che può causare il movimento di grandi pietre e la sovrapposizione dell'uretere. Minaccia con il deterioramento, il dolore, il taglio e la rottura dell'uretere.

Erbe con urolitiasi

La fitoterapia è utilizzata come coadiuvante per rimuovere i calcoli dai reni e dalla vescica. Il trattamento principale è la medicazione e la dieta, a seconda della composizione chimica e organica delle pietre. Se la dimensione delle formazioni solide supera il diametro degli ureteri, così come se ci sono altre indicazioni, è necessario un intervento chirurgico.

Per dissolvere il calcolo, viene utilizzata una raccolta: melissa, salvia, erba poligonale e rizomi di fianchi, sulla base della quale viene preparata un'infusione. Per preparare, è necessario mescolare le materie prime schiacciate in parti uguali e versare acqua bollente. 60 g di erba avranno bisogno di 500 ml di liquido. Insistere per mezz'ora. Bere prima di ogni pasto, 150 ml.

Tè con cinorrodi, germogli di betulla, semi di lino o di finocchio e erba di fragole contribuirà a far fronte alle neoplasie dell'urina. Per l'effetto migliore, si consiglia di aggiungere prezzemolo, che ha un effetto benefico sugli organi del sistema urinario. Per preparare il tè, avrai bisogno di 5 g di ogni pianta, che dovrai versare 0,5 litri di acqua calda bollita e infondere per 6 ore. Si consiglia di bere tale tè prima di ogni pasto con 100-150 ml.

Con le pietre fosfatiche, è necessario bere 500 ml di infusione giornaliera di foglie di mirtillo, trifoglio, immortelle, motherwort e colorante matto. Alla quantità specificata di fluido, è necessario 1 cucchiaino. ogni tipo di erba Insistere su una tale bevanda è necessario per tutto il giorno. Volume giornaliero diviso in 6 ricevimenti.

Per pulire i reni e il tratto urinario dagli ossalati, puoi prendere un infuso di wintergreen, melissa, uva ursina e fiordaliso. Per preparare, mescolare 7 g di ogni tipo e riempire con acqua bollente in un volume di 0,5 l. Lasciare riposare per 5-8 ore. Bere mezzo bicchiere prima di ogni pasto.

Erbe in patologie infiammatorie

In caso di infiammazione dei reni e della vescica, l'assunzione regolare di decotto di seta di mais aiuta a far fronte ai sintomi che accompagnano la pielonefrite e altre malattie infiammatorie. Tra questi, l'aumento della pressione intrarenale, causando lo sviluppo di ipertensione. Inoltre, il decotto di seta di mais aiuta a far fronte al gonfiore, migliorando il passaggio dell'urina. Per prepararti devi prendere 3 cucchiai. l. materie prime secche, versare acqua bollente in un volume di 0,3 l e poi alcuni minuti a fuoco basso. Durante il giorno si consiglia di assumere 0,25 tazza ogni 3-4 ore.

Nelle patologie infettive e infiammatorie dei reni e della vescica, l'erba di Guliavice è considerata efficace. Per il trattamento, è necessario preparare un'infusione secondo la seguente ricetta: Versare 10 g di goulivice con un bicchiere d'acqua e lasciar raffreddare. Prendi questa infusione ogni due ore a piccoli sorsi. Durante il giorno, hai bisogno di bere un bicchiere di fondi.

Se la malattia del rene è il risultato di patologie infiammatorie degli organi inferiori del sistema urinario, è necessario assumere 600 ml di infuso di rosa canina, motherwort e Potentilla durante il giorno. Per la sua preparazione, avrete bisogno di 1 parte della collezione e 30 parti di acqua bollita, che dopo aver mescolato, infondere per un'ora.

Nelle malattie infiammatorie dei reni, la raccolta delle erbe è efficace: 1 parte di foglie di ortica, fragole e betulla, oltre a 2 parti di semi di lino o di finocchio. Per la quantità di erba specificata avrete bisogno di 20 parti del liquido. Dopo che la miscela bolle, deve essere infusa per un'ora. Bevi questa infusione quattro volte al giorno.

Erbe per la colica renale

Per le malattie renali di varie eziologie, il trattamento principale può essere completato con infusi e decotti a base di erbe. A seconda della natura della sindrome del dolore, vengono utilizzate varie erbe. Vale la pena ricordare che con l'apparizione di colica renale e dolore nella regione lombare e nell'addome inferiore, si dovrebbe cercare l'aiuto di uno specialista.

Per i dolori acuti, che spesso indicano la presenza di calcoli nei reni e negli ureteri, viene utilizzata un'infusione di celidonia e un impacco con semi di lino o di finocchio. Per cucinare, devi versare 2-3 cucchiai. l. i semi con acqua calda e in infusione per diverse ore per ottenere un impasto denso, che deve quindi essere riscaldato e posto in garza o benda. Comprimi i semi di lino o di finocchio da imporre sulla zona interessata per la notte. Al momento di coricarsi e al mattino, dovresti bere 200 ml di decotto di celidonia: versare 1 parte di erba con 11 parti di acqua, cuocere a fuoco lento dopo 10 minuti di ebollizione.

Per alleviare il dolore e purificare il tratto urinario e i calcoli renali, camomilla, menta piperita e melissa vengono utilizzati come infusione. Mescolare una parte di erba e 20 parti di acqua bollente, lasciare fermentare per mezz'ora. Bere un bicchiere prima di ogni pasto.

Se sospetti che la sindrome del dolore sia causata dalla urolitiasi, preparati una decozione di radice di rosa selvatica secondo la seguente ricetta: tritare la radice di rosa canina (1 parte) e versare 20 parti di acqua, portare a ebollizione e arrostire sul fuoco. Prendi questo brodo da due a sei volte mezzo bicchiere.

Se il paziente è tormentato da nefrite e altre malattie infiammatorie che sono accompagnate da dolore, è necessario preparare un decotto delle foglie di mirtilli rossi. Tale farmaco ha un'azione antinfiammatoria, diuretica e antispasmodica. Per cucinare, è necessario riempire le foglie con acqua e cuocere a fuoco lento per diversi minuti. Questo efficace strumento può sostituire il tè.

Per far fronte al dolore nelle malattie dei reni usando un impacco di olio con le erbe. Per la sua preparazione, riscaldare qualsiasi olio vegetale con l'aggiunta di camomilla, achillea e althea, osservando le seguenti proporzioni: per 100 ml di olio, 5 g ciascuna erba. In questo olio alle erbe, devi inumidire una garza, un panno o una benda e mettere un punto dolente per un'ora.

Lenire colica renale aiuterà decotto di semi di carota. Per prepararlo, mescola 50 g di semi e 600 ml di acqua. Porta il composto a ebollizione e fai sobbollire sotto il coperchio per circa mezz'ora. Lascia raffreddare il brodo. Assumere 10 ml sei volte al giorno ogni 2-3 ore.

Erbe diuretiche

Per ripristinare il passaggio delle urine, è necessario assumere un'infusione giornaliera di foglie di mirtillo rosso, menta, ortica e seta di mais. Porzione giornaliera di infusione - 0,2 litri, che sono suddivisi in tre o quattro dosi. È necessario mescolare erbe e versare acqua bollente, osservando le proporzioni di 1: 100.

I reni malati per far fronte alle infiammazioni e ripristinare il passaggio delle urine aiuteranno l'infusione della seguente collezione: equiseto, foglie di betulla e fragole, radice di cicoria, semi di cumino, aneto o finocchio. Prendi mezza tazza tre volte al giorno. Quando fai la birra osserva le proporzioni di erbe e acqua 1: 200. L'assunzione regolare di infusione rafforzerà anche le difese del corpo. Puoi prendere la raccolta dopo il recupero come agente profilattico.

Per migliorare il flusso delle urine, rimuovere il fluido in eccesso dal corpo e alleviare il gonfiore, raccomandiamo di bere 50 ml di infuso di dente di leone, ginepro e betulla tre volte al giorno. Per prepararti avrai bisogno di 1 cucchiaio. l. radice di tarassaco, bacche di ginepro, foglie di betulla e 400 ml di acqua.

Per i pazienti con passaggio alterato di urina, è adatta un'infusione di semi di lino o di finocchio e bacche di ginepro. Per preparare, mescolare tutti gli ingredienti in un rapporto 4: 1 e versare 1 cucchiaio. l. raccogliere due bicchieri d'acqua. L'infusione risultante durante il giorno, suddivisa in 4 dosi.

Per far fronte alle malattie del sistema urinario è possibile solo con l'aiuto di una terapia combinata che consiste nell'assunzione di erbe e medicinali. Quali erbe prendere, secondo il parere del medico, sulla base della diagnosi, nonché sulla base delle condizioni generali del paziente.

Erba del rene

Lascia un commento 27,778

Il ruolo dei reni è inestimabile: in 24 ore, l'organo associato filtra circa 200 litri di sangue, pulendolo dalle tossine. Spesso, i reni stessi devono essere purificati. Le erbe per i reni contribuiranno a scaricarle efficacemente, a ripristinare il funzionamento, in modo che possano svolgere il loro lavoro in modo efficiente. Inoltre, le erbe (singolarmente o come parte di tisane) saranno un eccellente complemento per il trattamento di un'ampia varietà di malattie renali. Qualsiasi erba utile è venduta in farmacia, può essere raccolta indipendentemente.

La medicina alternativa ha accumulato molte ricette per la riabilitazione e la prevenzione della malattia renale.

Caratteristiche della fitoterapia

Erbe curative per secoli sono state usate come terapia e sono considerate i migliori rimedi popolari. Molti medici consigliano la terapia a base di erbe come aiuto nel trattamento di un'ampia varietà di disturbi, incluso il sistema urinario. Inoltre, in alcune situazioni (quando il disturbo è nella fase iniziale o per prevenirlo), le erbe diuretiche possono essere una valida alternativa ai diuretici sintetici e ad altri farmaci.

Il principale vantaggio delle erbe è la loro innocuità (a condizione che non ci siano allergie ai componenti vegetali). È importante usare correttamente i fito-pack farmaceutici, seguire i dosaggi raccomandati, sapere in quali malattie è consigliabile usare l'una o l'altra erba. La conformità con le raccomandazioni:

  • liberare il corpo dal fluido in eccesso;
  • curare molte malattie renali;
  • rafforzare gli organi che hanno sofferto di disturbi e accelerare il processo di guarigione.
Torna al sommario

Principi della terapia a base di erbe

Come accennato, la fitoterapia può richiedere molto tempo. Di norma, non è inferiore a un anno. I corsi di terapia sono migliori per scegliere e negoziare con il medico. Questi corsi durano (usando un'erba) da una settimana a tre. Quindi cambia l'erba. Le pause non sono meno importanti: vengono fatte ogni due mesi, dando al corpo un paio di settimane di riposo. Si consiglia di sottoporsi periodicamente a diagnosi per tenere traccia di come il disturbo reagisce al trattamento a base di erbe.

Quali sono utili?

Le erbe agiscono delicatamente ed efficacemente per alleviare l'infiammazione, alleviare le malattie, promuovere la funzionalità renale. Per ogni problema specifico, seleziona alcuni gruppi di erbe. Quindi, ad esempio, in caso di infiammazione dei reni, le erbe per rimuovere le pietre saranno completamente inutili. Su questa base, tutte le erbe possono essere divise in gruppi a seconda del loro scopo e quale patologia renale dovrebbe essere curata:

Erbe anti-infiammatorie

Le malattie infiammatorie dei reni vengono diagnosticate più spesso. La pielonefrite è una malattia pericolosa che è piena di insufficienza renale e ipertensione. Una buona terapia della pielonefrite è finalizzata alla rimozione del fluido in eccesso dal corpo. Per questo, i decotti sono fatti per i reni sulla base di coda di cavallo e uva ursina. Gli edemi, che sono spesso accompagnati da pielonefrite, vengono trattati con le infusioni di avena. Al secondo posto c'è la cistite, in cui l'urea si infiamma. Con questa diagnosi, si consiglia di prendere decotti con achillea, mirtillo, boccioli di betulla. Gli ingredienti sono mescolati in parti uguali, 5 cucchiai. l. preparato in un litro di acqua bollente. Bevi tutto il giorno dopo.

Spese di spezie per la pulizia e la guarigione con dolore nei reni e nel calcolo

È sbagliato dire che con questa terapia puoi liberarti delle pietre. Questo non è affatto il caso, specialmente se le pietre sono grandi. È possibile assistere la fitoterapia solo nelle fasi iniziali - quando il processo di formazione di calcoli è appena iniziato o piccoli ciottoli. Inoltre, l'autotrattamento nel caso di concrezioni può essere pericoloso per la salute, pertanto è necessario consultare il proprio medico prima del trattamento. Quindi, se la sabbia viene diagnosticata nei reni, i costi diuretici (uva ursina, germogli di betulla) possono essere lavati, prevenendo la stagnazione.

Timo come rimedio popolare per il dolore

Quando la medicina urolitica efficace rimedi popolari sono tè, che includono timo, così come semi di carota, acqua di rosa selvatica, foglie di fragola o mirtillo rosso, origano. Se la malattia è esacerbata, le infusioni dovrebbero essere concentrate: 5 litri di acqua bollente per litro. l. piante. Quando arriva la remissione, il dosaggio può essere ridotto: un paio di cucchiai per litro.

Piante diuretiche

Il seguente elenco è una buona erba diuretica:

  • cardo mariano;
  • timo;
  • camomilla;
  • calendula;
  • coda di cavallo;
  • linfa di betulla;
  • melissa;
  • Erba di San Giovanni;
  • Pianta di valeriana;
  • salvia;
  • origano e molti altri.
Torna al sommario

Trattamento dei bambini

Nel trattare i bambini, in particolare i bambini di età inferiore ad un anno, dovrebbe essere prestata particolare attenzione. Il fatto è che i corpi di briciole (stomaco, fegato) non sono adattati ai molti componenti che fanno parte delle erbe curative. Pertanto, i bambini devono essere selettivi nella scelta delle erbe, è necessario consultare uno specialista. Il nome dell'erba o del raccolto da utilizzare è anche suggerito dal medico.

Per la preparazione dei mezzi usuali è per ridurre il dosaggio e monitorare attentamente che il bambino non ha iniziato gli effetti collaterali sotto forma di allergie (rash, prurito), indigestione. Introdurre meglio i rimedi a base di erbe con una dose minima - con mezzo cucchiaino. Non va dimenticato che l'adattamento a un nuovo decotto o infusione di un bambino richiede diversi giorni, durante i quali è particolarmente attento a guardare il tuo bambino.

Preparati a base di erbe per la pulizia e la cura dei reni

Purtroppo, anche nell'acqua del rubinetto (che usiamo quotidianamente) ci sono molte sostanze nocive (nitrati, cloruri, solfati). Loro - la fonte della formazione di sabbia, calcoli renali, malattie del fegato. E il nostro compito principale è quello di aiutare il corpo a pulire e recuperare. Per quanto possibile per questi scopi e per il restauro del lavoro del corpo, saranno adatte erbe medicinali da cui si preparano decotti e tè.

I decotti alle erbe "lavano" i reni e non li sciacquano, cosa che non si può dire della maggior parte dei preparati farmaceutici.

Non trascurare le procedure di fitoterapia preventiva per i reni, in considerazione della disponibilità e della facilità d'uso dei preparati a base di erbe già pronti.

Per pulire e migliorare il corpo nelle malattie, un decotto viene utilizzato per i reni dai fiori di lino, violetta, fiori di sambuco, una borsa da pastore, uva ursina. Ciascuno dei componenti è un eccellente diuretico. Se la storia di ipertensione arteriosa, è necessario aggiungere motherwort (erba secca). Le solite spezie aiuteranno anche a migliorare e pulire i boccioli, usare il prezzemolo e il sedano per la prevenzione. Le bacche di ginepro hanno lo stesso effetto: sono sufficientemente essiccate, macinate in polvere e prese un quarto d'ora prima del pasto.

Utile e innocuo per il corpo significa sulla base della radice di dente di leone. Possono essere utilizzati costantemente come misura preventiva. Versare 1 cucchiaino. radici di piante (pre-triturate) un bicchiere di acqua bollente, per dare l'opportunità di preparare circa mezz'ora. Bevi un terzo della tazza tre volte al giorno un'ora dopo il pasto. Gli stimmi di mais alleviano ipertensione e gonfiore eccessivo. Nell'acqua bollente (200 ml) vengono aggiunti gli stimmi (1 cucchiaio L.), bolliti per 20 minuti. Dopo aver rimosso dal fuoco, lasciare che il brodo fermentare per un'altra mezz'ora, quindi filtrare. Accettato significa ogni tre ore per 2 cucchiai. l.

Rimedi per le infiammazioni

Terapia di giada

Quando la nefrite colpisce i capillari renali e le piccole arterie. L'agente causale principale è lo streptococco. Segni: sangue nelle urine, ipertensione, grave gonfiore. Sbarazzarsi della malattia aiuterà questi buoni strumenti:

L'infiammazione batterica nei reni bene rimuove un decotto di avena, farfara o raccolte di violette, calendula, borsa da pastore.

  • L'avena trattano l'infiammazione. Chicchi di avena cotti a vapore per 4 ore. Prendi 150 g tre volte al giorno. Il decotto è utile per i reni e per il tratto digestivo, anche per il fegato.
  • Mescolare la consolida medicinale, la borsa da pastore, la ruta da giardino, l'infusore nel rapporto 1: 1: 2: 2. Versare acqua bollente sulla tisana (art L.), lasciar riposare per 4 ore, filtrare, usare ½ cucchiaio. tre volte al giorno.
  • Aiuta la farfara (30 g), l'erba di San Giovanni (25 g), achillea (25 g), ortica (20 g), che si combinano, tritare. Spoon gli ingredienti in un bicchiere di acqua bollente (versare e insistere un paio d'ore). Dopo di ciò, filtrare e dare al paziente una bevanda in due dosi di mezza tazza. Per essere trattati in questo modo per 25 giorni.
  • In parti uguali, mescolare la viola, la calendula, i germogli di pioppo, la borsa da pastore, tritare, preparare la birra. l. un bicchiere di acqua bollente Dopo un'ora, filtrare e prendere 2 cucchiaini. tre volte un quarto d'ora prima dei pasti.
Torna al sommario

Decotto alle erbe per pielonefrite

La pielonefrite è un tipo di infiammazione dei reni. Di solito viene trattato con antibiotici, ma le erbe utili possono essere un'eccellente aggiunta al corso terapeutico:

Le erbe sono una buona alternativa agli antibiotici spietati per l'infiammazione dei reni.

  • Sharp. Le proporzioni delle piante dovrebbero essere calcolate tenendo conto del fatto che nel fitoscopio curativo dovrebbe essere la metà della achillea, budra, travolga (sono prese in quantità uguali). Immortelle, rapa - costituisce il 10% della collezione di piante. Lo stesso (10% ciascuno) contiene prezzemolo e sedano (foglie), madre e machiha (o malva marsh). La ricetta è semplice: tritare finemente tutti gli ingredienti, mescolare accuratamente, misurare 2 cucchiai. l. materie prime, inviare un thermos e versare acqua bollente. Chiudi e insisti 40 min. Dividi l'infusione in 4 dosi e bevi al giorno.
  • Cronica. Tratti questa forma di pyelonephritis per molto tempo. Le foglie di fireweed, erba di San Giovanni, Althea, betulla, lettere iniziali, erboristeria, camomilla, fiori di trifoglio, calendula sono prese in quantità uguali. Per mezzo litro di acqua bollente misuri 2 cucchiai. l. materie prime, inviare un thermos. Bevanda per infusione per un giorno in 4 dosi divise per mezz'ora prima del pasto. Il corso è di 3 mesi. Se necessario, può essere ripetuto dopo 3 mesi.
  • Per i bambini La scelta della medicina per i pazienti più giovani dovrebbe essere affrontata con la massima cura, non tutti gli ingredienti sono adatti a questi scopi. Il rimedio al mirtillo rosso è considerato un ottimo rimedio per i bambini. Dovrà bere fino al completo recupero. Per cucinare, versare l'arte. l. foglie della pianta con acqua bollente (san) e lasciare riposare per mezz'ora. Prendi i farmaci per 3 p. / D. su una terza tazza.
Torna al sommario

Con glomerulonefrite

Con la glomerulonefrite, l'apparato glomerulare dei reni è interessato. Per curare la patologia, utilizzare i seguenti metodi:

  • Lasciare il dente di leone tritare in una poltiglia per fare 20 g, e mescolare con 50 g di vodka. Mezza giornata tinteggiata in un luogo buio, e quindi pronto per l'uso. Prendi 3 p./d. un paio di cucchiaini
  • 25 g di semi di prezzemolo, 10 g di luppolo conico, 20 g di biancospino e la stessa quantità di Leonurus. Mescolare, versare un bicchiere di acqua bollente, far bollire a bagnomaria per mezz'ora e assumere secondo l'art. l. prima di ogni pasto

Le migliori ricette di pietre

  • Uva orsina, poligono, camomilla, stimmi di mais si combinano (ogni ingrediente in 3 cucchiai). Misuriamo un cucchiaio, versiamo acqua bollente (sufficiente 200 ml), insistiamo per 6 ore. Accettiamo secondo ¼ Art. un'ora dopo ogni pasto.
  • Rabarbaro (radice), achillea, immortelle (fiori) sono mescolati per 4 litri. Riempire il cucchiaio con acqua bollente (200 ml), attendere fino a raffreddare, filtrare. Beviamo mezza tazza due volte al giorno.
Torna al sommario

Da policistico

La malattia policistica è una patologia congenita in cui si formano molte cisti benigne sugli organi. I seguenti mezzi possono ridurre il loro numero. Laviamo le foglie di bardana e ne spremiamo il succo, che inviamo al frigorifero per la conservazione. Prendete la medicina secondo il seguente schema: il primo e il secondo giorno - in base a h / 2 r, il terzo e il quarto - secondo H. L / 3 r, i giorni successivi - secondo l'art. l./3 p. Dopo un mese prendiamo una pausa di 10 giorni e ripetiamo il corso. Totale - tre corsi, dopo il trattamento, controllare le condizioni dei reni su ultrasuoni.

Cancro al rene

Ovviamente, eliminando la neoplasia sui reni, solo le erbe non possono funzionare. Ma i rimedi popolari possono essere un'opzione eccellente per il mantenimento di organi, immunità, alleviare l'infiammazione. Quindi, prepara la seguente tintura dalla radice di aconito di Jungar. Un grande cucchiaio di polvere macinata nella colonna vertebrale viene versato con una bottiglia di vodka, insistono un paio di settimane. Allo stesso tempo è importante scuotere il prodotto ogni giorno. Dopo il tempo, filtrare e prendere secondo lo schema: il primo giorno - per 50 ml di acqua 1 tappo., Il secondo - 2 tappo. ecc. Per portare la dose a 10 cap. e poi entro 10 giorni per prendere una dose del genere. Dopodiché, ridurremo: l'11 ° giorno - 9 cap., Il decimo giorno - 8 cap. ecc. Quando arrivi a 1 goccia, prendi un mese di pausa e ripeti il ​​trattamento.

Bagni alle erbe

Eccellente per i processi infiammatori nei reni si sono dimostrati bagni. Sono anche un'eccellente prevenzione delle condizioni infiammatorie. Per preparare, fare scorta di foglie di betulla, camomilla, ribes (foglie) ed eucalipto. Eccellente in questa composizione funzionerà anche saggio. Per litro di acqua bollente, aggiungere 3 cucchiai. l. ingredienti, lasciare fermentare, filtrare e aggiungere al bagno con acqua. Il tempo della procedura è un quarto d'ora. Prendi questi bagni ogni giorno e dimentica presto il tuo problema.

Bagno di equiseto

L'effetto curativo per i reni e il fegato è il miglior bagno con l'equiseto. Nei suoi germogli, che, infatti, vengono utilizzati per la preparazione di bagni, contiene un gran numero di alcaloidi, tannini, sostanze resinose, oli essenziali, acidi. Utilizzare 750 g di ingrediente principale, che viene versato con acqua fredda (2 litri). Dopodiché, fai bollire il prodotto per mezz'ora, scolati e aggiungi al bagno pieno. Tali procedure faciliteranno il flusso di disturbi dei reni e dell'urea.

Controindicazioni e proiezioni

La medicina di erbe è un ottimo modo per sostenere la tua salute. Tutti gli ingredienti di cui sopra sono antibatterici, diuretici, detergenti. Le erbe dal dolore ai reni miglioreranno le funzioni dell'organo associato, accelereranno il passaggio delle urine. Di regola, i preparati a base di erbe non causano effetti collaterali e non hanno controindicazioni specifiche. Tuttavia, in alcuni casi, alcuni ingredienti possono causare reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee, prurito e talvolta angioedema.

Pertanto, è necessario affrontare con attenzione la scelta della terapia, prima di utilizzare qualsiasi mezzo che si dovrebbe consultare con il medico. E, naturalmente, monitora le tue condizioni superando i test e sottoponendoti agli ultrasuoni. Ricorda che la terapia a base di erbe dei reni è appropriata solo nella terapia combinata con i farmaci. Le ricette popolari sono efficaci solo nelle fasi iniziali dei disturbi, solo le fito-raccolte non riusciranno a sbarazzarsi di una malattia trascurata.

Trattiamo il fegato

Trattamento, sintomi, droghe

Trattamento a base di erbe per l'infiammazione dei reni

Il trattamento dell'infiammazione dei reni con i rimedi popolari è spesso un ordine di grandezza più efficace della terapia farmacologica. I pazienti che hanno provato più di un rimedio farmaceutico prescritto dai medici, prima o poi si rivolgono alla medicina tradizionale per chiedere aiuto.

Erbe con infiammazione dei reni

Per molti secoli, sono state accumulate molte esperienze e conoscenze su come ridurre l'infiammazione dei reni con mezzi naturali donati a noi da Madre Natura. Uno dei principali guaritori è considerato un'erba medicinale.

Mezzo caduto (erva lanoso)

Questa pianta è un potente diuretico che, a differenza dei farmaci farmacologici, non causa disidratazione nel corpo. Promuove la rimozione di acido urico, urea e cloruri dai reni nella pielonefrite, nefrite, glomerulonefrite. Inoltre, le proprietà antisettiche e antinfiammatorie sono caratteristiche delle preparazioni a mezza bruciatura.

decotto

Un contenitore riempito con una tazza di acqua con due cucchiai di mezza bruciatura, lasciare per un quarto d'ora a bagnomaria. Filtrare una soluzione pronta, per riempire il volume evaporato con acqua bollente. Accettare mezzi, su mezza tazza prima di cibo, non più di 30 giorni.

infusione

Due cucchiai di birra bruciata in un thermos con acqua bollente, lasciare per circa un'ora. Si consiglia l'uso di infusione nelle forme lievi di malattie renali, in quanto è meno concentrato rispetto al decotto.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Durante l'assunzione di mezza bruciatura, è possibile una reazione allergica del corpo, manifestata sotto forma di eruzioni cutanee, nonché un assottigliamento dello smalto dei denti. Pertanto, si raccomanda di bere gli estratti di acqua di una pianta attraverso una cannuccia. Controindicato nei bambini sotto i 12 anni e nelle donne e donne incinte durante l'allattamento.

La mezza bruciatura ha la capacità di rimuovere il calcio dal corpo. Pertanto, la nomina di fondi è strettamente controindicata in malattie associate ad un'intensa perdita di calcio, ad esempio l'osteodistrofia dei reni.

Durante il trattamento dell'infiammazione dei rimedi popolari renali evitare cibi alcolici, salati e piccanti. La convenienza del loro uso è determinata dal medico curante.

Uva orsina (orecchie d'orso)

Il processo infiammatorio nei reni è ben neutralizzato da infusi e decotti a base di uva ursina. La pianta contiene sostanze come:

  • L'acido gallico e i flavonoidi hanno proprietà antimicrobiche.
  • L'acido orsulico ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico.
  • L'arbutina, aiuta a rimuovere l'urina dal corpo, non consente ai reni di riassorbire il fluido processato.

L'uva ursina ha un effetto disinfettante sui reni infiammati. La sua composizione contiene componenti ad azione antibatterica che sopprimono l'attività vitale dei patogeni e riducono l'infiammazione.

Metodi di applicazione

L'uva orsina è spesso usata come tè. Un bicchiere d'acqua con 1 cucchiaino. le materie prime versano acqua bollente. Quindi è necessario aspettare un po 'per l'erba da preparare. Bere dopo pasto come al solito tè: al mattino, alla sera e alla fine del pranzo. Questo metodo di trattamento viene utilizzato nel periodo di esacerbazione dell'infiammazione dei reni.

restrizioni

Le donne incinte dovrebbero assumere questo farmaco con cautela. L'orsina rafforza la contrazione dell'utero, che può innescare un aborto.

Se superi la dose raccomandata, potrebbe esserci un disturbo della funzione digestiva.

Silt di mais

La parte pelosa delle pannocchie di mais è chiamata stimmi. Questo prodotto a base di erbe ha un pronunciato effetto diuretico. Nominato come coadiuvante del trattamento per nefrite, pielonefrite e altre infiammazioni renali.

Il brodo viene preparato a bagnomaria. Un cucchiaino di stimmi di mais viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Infuso su un piccolo fuoco per non più di trenta minuti. Dopo il completo raffreddamento viene filtrato. Bevi due cucchiai prima dei pasti.

Controindicazioni

Poiché la seta di mais ha un effetto diuretico, contribuiscono alla lisciviazione di potassio e magnesio. Se il corpo è carente in questi elementi, è meglio interrompere il trattamento. Come prevenzione degli effetti collaterali, è necessario aggiungere più prodotti alla dieta che contiene le sostanze di cui sopra.

equiseto

La pianta è raccomandata dai medici come un eccellente diuretico che può competere con i diuretici della farmacia. L'equiseto rimuove il fluido in eccesso dal corpo, senza disturbare e persino migliorando l'equilibrio di acqua e sale. La pianta ha un focus anti-infiammatorio, che la rende un ingrediente frequente nei preparati a base di erbe renali. È anche un buon antidolorifico.

Quando l'infiammazione dei reni tradizionalmente utilizzato decotto della pianta. Inoltre, i bagni di vapore sessili con l'equiseto preparato facilitano le condizioni generali del paziente, aiutano a migliorare la circolazione sanguigna nei reni, eliminare la suppurazione e l'infiammazione.

Non è consigliabile raccogliere equiseto nei campi sottoposti a trattamento chimico. La guarigione è in primo luogo un'erba che cresce su terreni argillosi o prati paludosi, perché quindi contiene molto acido silicico.

Come prendere

Prendi l'equiseto come un tè ogni giorno. Preparato 1 cucchiaino. erbe a un bicchiere di acqua bollente. Quando l'infiammazione dei reni prende anche il succo della pianta, che rimuove bene il processo infiammatorio.
È anche possibile uno schema di applicazione alternativo. Per questo hai bisogno di due bicchieri di acqua bollente per vaporizzare 4 cucchiaini. erba. Questa è una dose giornaliera, bevila durante il giorno qualche sorso.

Bagno all'anca

Di notte, immergere 100 g di equiseto in acqua fredda. Portare a ebollizione e versare nella vasca da bagno. Siediti in modo che l'acqua copra i reni. La procedura richiede 20 minuti. Dopo il bagno, non pulire, ma avvolgerti in un asciugamano di spugna o in accappatoio e andare a letto.

prezzemolo

L'infusione di semi di prezzemolo è un vecchio metodo di guarigione dei reni. La pianta è un eccellente diuretico, che lo rende indispensabile nel trattamento dei processi infiammatori renali.
1 cucchiaio. l. I semi di prezzemolo devono essere riempiti con acqua purificata e infusi durante la notte. Prendi mezza tazza tre volte al giorno. Il succo di prezzemolo è molto utile. Per un effetto maggiore, può essere miscelato con succo di carota o sedano.

Trattamento dell'infiammazione dei cereali ai reni

Per scoprire come trattare l'infiammazione dei reni, puoi consultare qualsiasi libro di riferimento sulla medicina tradizionale. Di regola, ci sono ricette non solo con l'uso di erbe, ma anche con altri prodotti vegetali, alcuni dei quali sono cereali.

fiocchi d'avena

In forma cronica di nefrite e insufficienza renale dovrebbe essere più consumato farina d'avena (Ercole). Far bollire il porridge all'acqua, senza aggiungere sale o zucchero. Puoi trascorrere giorni di digiuno, mangiando solo farina d'avena, mangiando 5 porzioni da 150 g al giorno. Per un effetto maggiore, il porridge viene lavato con un decotto di cinorrodi.

I brodi di cereali integrali dell'avena hanno forti proprietà diuretiche. Versare un bicchiere di grano con quattro tazze di acqua e far bollire a bagnomaria fino a metà del volume è evaporato. Quindi aggiungere 4 cucchiai. l. tesoro e continua il processo di insistere per altri cinque minuti. Filtrare, bere mezza tazza, più volte al giorno.

È possibile curare l'infiammazione dei reni prendendo una miscela di latte di avena. Un bicchiere di latte è un cucchiaio di cereali. La dose iniziale per somministrazione orale è mezza tazza di infusione al giorno. Ogni giorno dovrebbe essere aumentato, portando a un litro. Quindi la procedura viene ripetuta, ma in ordine inverso, riducendo la dose al volume iniziale. Il corso del trattamento viene eseguito fino a quattro volte.

Insistere meglio in un thermos. Per fare questo, lavare la groppa, metterlo in un contenitore e aggiungere acqua bollente. Insistere non meno di 12 ore. Quindi, filtra e prendi come prima colazione.

miglio

Lavare il bicchiere di miglio con acqua. Versare in un contenitore e riempire con un volume di tre litri di acqua calda. Coprire con qualcosa di caldo e insistere a temperatura ambiente. Prenda l'infusione dovrebbe essere in qualsiasi quantità. Il miglio è eccellente per i reni e l'intero sistema urinario.

Un altro modo per preparare le medicine dal miglio è il decotto. Bollire mezza tazza di cereali in un litro d'acqua per sette minuti. Durante il trattamento di focolai acuti di malattie renali, prendere un cucchiaio ogni 10 o 20 minuti.

Bene rimuove l'infiammazione nei chicchi germinati di miglio del rene. Quando appaiono i germogli, sciacqua tutto e asciugati. Cuoci il porridge senza olio, sale e zucchero. Aggiungi i mirtilli a piacere.

Spese mediche

I preparati a base di erbe sono prescritti come aiuto nella terapia complessa e per la prevenzione e il trattamento dei reni a casa. Di norma, prende corsi, cioè la stessa collezione di piante viene accettata durante un certo periodo.

Per la terapia a lungo termine avranno bisogno delle seguenti piante:

Erbe per raccogliere, strappare le loro infiorescenze, che saranno utilizzate nel trattamento. Tutte le materie prime tritare e versare acqua bollente. Bere ¼ tazza 4 volte al giorno. Durata del corso - 3 mesi.

Trattamento a base di erbe a fasi

Ed ecco un altro schema di trattamento di erbe comprovato per pielonefrite, nefrite, glomerulonefrite. L'intera terapia consiste in diverse fasi.

Nella prima fase è necessario preparare una miscela delle seguenti piante:

  • bearberry - 4 cucchiai. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaino;
  • camomilla - 1 cucchiaio. l.

Tutti versare un litro d'acqua e far bollire per diversi minuti. Prendi 50 ml cinque volte al giorno. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

Il secondo stadio si svolge anche con la ricezione della collezione renale vegetale, ma di una composizione diversa. È necessario raccogliere una miscela delle seguenti piante:

  • mirtillo rosso - 2 cucchiai. l.;
  • seta di mais - 2 cucchiai. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaio. l.

Tutte le materie prime da spostare, versare un litro di acqua bollente e trattenere il fuoco per non più di sette minuti. Prendi venti giorni 5 volte al giorno. Singola dose - 50 ml.

Nella terza fase, la composizione della raccolta renale sarà la seguente:

  • Equiseto - 4 cucchiai. l.;
  • poligono - 3 cucchiai. l.;
  • fiordaliso - 1 ora l.;
  • Tatarnik - 1 cucchiaio. l.;
  • Sushenitsa - 1 cucchiaio. l.

Versare acqua bollente sulla materia prima in un volume di un litro e mezzo, cuocere per cinque minuti. Bere 7 volte al giorno, 50 ml. Prenditi 10 giorni, fai una pausa per lo stesso periodo. Continua ad alternare per sei mesi.

Oltre all'utilizzo di erbe per l'infiammazione dei reni, un fattore importante nel trattamento è la corretta alimentazione del paziente. La dieta si basa sulla restrizione obbligatoria di sale, alimenti proteici, assunzione di liquidi.

Inoltre, non dimenticare che durante il trattamento dei reni si devono spostare i rimedi popolari. Durante la remissione, dovresti eseguire esercizi ginnici, camminare di più, praticare la danza leggera, o qualunque cosa ti piaccia e faccia.

Articolo Precedente

Come ridurre l'appetito

Articolo Successivo

Linguaggio intorpidito